Informatica Novità

Lenovo in testa al mercato PC nell’ultimo trimestre del 2021

Lenovo

Continua la crescita globale del mercato PC in seguito alla prima inversione di tendenza registrata all’inizio della pandemia. Certo, ciò sarà ad oggi in parte influenzato dal ricorso ancora attuale alle pratiche di smart working e della didattica a distanza, ma non possiamo più parlare di un fenomeno passeggero.
Al termine del 2021 il mercato PC ha fatto registrare 90,3 milioni di unità vendute: una crescita rispetto all’anno scorso pari al 3,1%.

Leggi anche:

LENOVO IN TESTA AD UN MERCATO PC IN COSTANTE CRESCITA, PREVISIONI OTTIMISTICHE ANCHE PER IL 2022

Lenovo in testa al mercato PC nell'ultimo trimestre del 2021
Vendite stabili rispetto al 2020 per Lenovo, HP e Apple; notevole balzo in avanti invece per DELL

Se il 2021, nonostante la scarsità di componenti dovuta alla crisi dei semiconduttori, ha fatto registrare una crescita del mercato PC, le previsioni per il 2022 restano a maggior ragione decisamente ottimistiche.

Secondo gli analisti di Counterpoint Research la domanda resterà forte anche nel 2022, ma al contempo si allenterà la pressione sulla catena produttiva grazie ad una maggiore disponibilità di componenti. Questo permetterà quindi ai produttori di accumulare componenti nei propri magazzini migliorando notevolmente la disponibilità dei prodotti sul mercato.

Nell’ultimo trimestre del 2021, Lenovo resta al comando del settore PC a fronte di un lieve calo del 3% rispetto al 2020: 21,7 milioni di unità rispetto alle 22,4 milioni di unità dell’anno precedente. Stabile in seconda posizione e in crescita dell’1% abbiamo HP con le sue 18,5 milioni di unità.

Decisamente più importante invece il balzo in avanti di Dell che con una crescita del 15% rispetto al 2021, si porta a ridosso della seconda posizione occupata da HP. Stabile al quarto posto infine Apple che registra un calo di appena l’1%, mantenendo così l’8% del mercato globale grazie alle sue 7,2 milioni di unità vendute.

ASUS E ACER DI POCO FUORI DALLA TOP 4, APPLE DEVE RINNOVARE LA LINEUP DESKTOP

Lenovo in testa al mercato PC nell'ultimo trimestre del 2021
Lenovo, HP e Dell dominano il settore PC con quote di mercato vicine al 20%, segue apple al 8%

Il resto del mercato, una fetta abbondante pari al 28,3%, è rappresentato dagli altri produttori. Una fetta non certo trascurabile, composta da una grande varietà di aziende e in crescita del 4%. Tra queste le più grandi per quota di mercato sono Asus e Acer. La prima è in crescita di un punto percentuale rispetto all’anno precedente, mentre la seconda ha fatto registrare un calo della stessa entità. Le due aziende così occupano rispettivamente il 6,8% (Asus) e il 6,7% (Acer) del mercato.

Apple dal canto suo difficilmente riuscirà a replicare gli ottimi numeri fatti registrare al debutto delle prime piattaforme con chip M1. Seppur i nuovi MacBook Pro con M1 Pro e M1 Max siano ottimi prodotti, restano macchine pensate ad un’utenza professionale.

Piuttosto l’azienda di Cupertino deve risolvere il nodo legato al rinnovo delle macchine desktop, i primi ad essere rinnovati saranno gli iMac di fascia più alta. Per il Mac Pro, a dispetto della promessa di una transizione da Intel a Apple Silicon in soli due anni, ci vorrà ancora del tempo.

Via: Gizmochina

 

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più