Google Pixel 4 XL
Android Leaks Novità

Google rinuncia a Project Soli: non sarà presente su Pixel 5

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

La presenza, all’interno dei Pixel 4, della tecnologia derivante dal chip radar Project Soli, sarebbe dovuta essere una delle loro attrattive principali. Messa in commercio con il nome Motion Sense, questa funzione non ha fatto breccia nell’utenza. Soprattutto perché, oltre ad essere limitata a pochissime azioni, non si è dimostrata abbastanza affidabile nell’uso quotidiano.

Leggi anche: Delusione Pixel 4: due dirigenti lasciano Google

PIXEL 5 FARÀ A MENO DEL MOTION SENSE, LA SUA PRESENZA SUI PIXEL 4 POCO SFRUTTATA E CONTROPRODUCENTE

Pixel 5 XL: ecco il primo render dello smartphone
Google rinuncia a Project Soli: non sarà presente su Pixel 5 | Evosmart.it

La scelta da parte di Google di abbandonare, almeno per il momento, Project Soli non è legata solamente al feedback da parte degli utenti: alcune motivazioni derivano infatti da motivazioni strettamente pratiche. Una delle ragioni dietro alle deludenti vendite dei Pixel 4 potrebbe essere legata all’assenza da parte di Google in alcuni mercati chiave.

La presenza del chip radar Soli avrebbe richiesto, da parte della compagnia, l’approvazione all’utilizzo di determinate frequenze necessarie per permettere il funzionamento del sensore. Sarebbe questo il motivo che avrebbe impedito a Google di far arrivare i suoi Pixel 4 in India, Giappone e Cina. Uno smacco non da poco considerando soprattutto le dimensioni del mercato Indiano. Per quanto riguarda il mercato Cinese invece la situazione è molto più complicata, e deriva dall’attuale impossibilità da parte di Google di proporre i propri servizi in Cina.

In più l’assenza dell’ingombrante componentistica del chip radar Soli permetterebbe a Google di puntare finalmente ad un design full screen. Numerose sono state le critiche legate al particolare (per alcuni bizzarro) design dei Pixel 4, caratterizzato sulla parte frontale da un bordo superiore nettamente più pronunciato rispetto a quello inferiore.

Un’ultima ragione potrebbe essere dettata dalla necessità di contenere i costi. Già in quest’ottica sembra confermata l’assenza sui Pixel 5 del costoso Snapdragon 865; Google avrebbe preferito accontentarsi, per evitare di proporre prezzi folli, con il comunque ottimo Snapdragon 765. Ma allora su cosa punteranno i prossimi Pixel 5? La possibile assenza del Motion Sense va considerata come un aspetto negativo?

Via: Gizmochina

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Google Pixel 5: niente Snapdragon 865? - Evosmart.it 25 Maggio 2020 at 14:36

[…] leggi anche: Google rinuncia a Project Soli: non sarà presente su Pixel 5 […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più