Sparco SEM1, primo giro con il monopattino di Sparco
Micro mobilità Mobilità elettrica Novità

Sparco SEM1, primo giro con il monopattino di Sparco

STIMA TEMPO DI LETTURA: 3 min

Ormai sembra che chiunque voglia entrare a far parte della sempre più grande famiglia dei monopattini elettrici. E Sparco, noto marchio di accessori per auto, vuole essere della partita con il nuovo Sparco SEM1.

L’ha provato in anteprima Matteo Valenza in questo spassoso (capirete solo vedendolo) video. Di seguito vi lasciamo qualche foto e tutte le caratteristiche tecniche e il prezzo.

Leggi anche: Recensione | Monopattino elettrico | Segway Ninebot ES4

Specifiche tecniche di Sparco SEM1

Al momento si trova solo sul sito di Sparco a questo indirizzo. Tra le note del produttore c’è il fatto che il SEM1 di Sparco “Usufruisce dell’incentivo statale previsto dal “Decreto Rilancio” (art. 229 D.L. 34/2020). Quindi sarà possibile ordinarlo a prezzo già scontato quando l’app del Ministero dell’Ambiente o il portale on-line saranno aperti. Si stima che questo debba succedere nei prossimi giorni visto che la scadenza dei 60 giorni dall’ingresso del Decreto nel gazzettino ufficiale scade in data 18 o 19 Luglio 2020.

Sparco SEM1, primo giro con il monopattino di Sparco
Sparco SEM1, primo giro con il monopattino di Sparco | Evosmart.it

Ma torniamo allo Sparco SEM1. Al momento è disponibile nel solo colore blu, mentre più avanti arriveranno anche le colorazioni rosso, rosa, grigio, nero e bianco. Si tratta di un monopattino elettrico a trazione posteriore con ruote da 8.5″ e camera d’aria.

Il motore è da 350W, e nelle 3 modalità di guida arriva a 7-8 km/h nella prima modalità, 14-15 km/h nella seconda, e circa 25 km/h nell’ultima. É anche in grado di percorre rampe e salite fino a 15° di pendenza (27%). Ricordiamo che ad oggi 25 km/h è il limite massimo imposto per legge durante l’utilizzo dei monopattini elettrici in strada. In ciclabile il limite è di 20 km/h e nelle zone pedonali scende a 6 km/h. Ha un display LCD che mostra tutti i dati essenziali: le tacche della batteria; il simbolo della connessione Bluetooth; la velocità. Un LED si colora in base alla modalità di guida corrente. La prima modalità è quella con il LED bianco, la seconda con il LED giallo, e la terza con il LED rosso.

La batteria da 270 Wh (36V e 7.5 Ah) garantisce 25 km di autonomia. Si ricarica in circa 4-6 ore. Ci sono anche altre versioni, come quella in video, da 12.5 Ah e 450 Wh che permette fino a 45 km.

Se andiamo a vedere l’impianto frenante troviamo il freno posteriore magnetico rigenerativo e un ulteriore freno a tamburo sempre al posteriore. Di serie c’è anche la luce anteriore e il campanello.

Come detto c’è l’app Sparco e-Mobility che permette di collegare via Bluetooth il monopattino al nostro telefono. Da qui si possono cambiare le modalità di guida, le luci e bloccare o sbloccare il monopattino.

Arriviamo al punto di forza di questo monopattino. Ovvero la compattezza da richiuso e la possibilità di regolare l’altezza. Infatti questo monopattino certificato IPx4 contro la pioggia e dalla portata massima di 120 kg, da aperto è lungo 1150 mm, largo 480 mm e alto massimo 1135 mm. Il tutto pesa circa 14.3 kg. Ripiegandolo è possibile non solo abbassare il manubrio ma anche piegare le manopole, arrivando a misurare 1030 mm di lunghezza, 220 mm di larghezza e 405 mm d’altezza.

Per ora è solo pre-ordinabile dal sito ufficiale al prezzo di 409 € IVA esclusa.

Vi lasciamo altre foto del prodotto.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più