Android Versus Xiaomi

XIAOMI MI 9T VS REDMI NOTE 8 PRO – Scegliere non è mai stato così facile!

STIMA TEMPO DI LETTURA: 6 min

Xiaomi Mi 9T e Redmi Note 8 Pro sono due smartphone del produttore cinese che, attualmente, si trovano allineati alla stessa fascia di prezzo. Molti di voi mi hanno chiesto quale, secondo il mio parere, è il migliore tra questi due dispositivi in questa fascia di prezzo.

Oggi, andremo a scoprirlo insieme, analizzando le differenze e le similitudini tra i due smartphone, cercando di capire quale può essere la scelta migliore per voi!

MI 9T VS REDMI NOTE 8 PRO: COME SI COMPORTANO

Scheda tecnica Xiaomi Mi 9T
  • SoC: Qualcomm Snapdragon SDM 730
  • CPU: octa-core (2×2.2 GHz Kryo 470 Gold & 6×1.8 GHz Kryo 470 Silver)
  • GPU: Adreno 618
  • RAM: 6/8 GB
  • Storage: 64/128/256 GB non espandibili
  • Display: Super AMOLED 6.39″ FHD+ (1080 x 2340 pixel) – HDR10 – senza notch
  • Fotocamera principale:
    • 48 MP f/1.8, 26 mm, 1.2″ – autofocus PDAF
    • 8 MP f/2.4, 53 mm (tele), 1/4″, PDAF – zoom ottico 2x
    • 13 MP f/2.4, 12 mm (ultrawide), 1/3″
  • Fotocamera frontale:
    • Camera pop-up 20 MP f/2.2
  • Connettività: WiFi 802.11 a/b/g/n/ac dual band, Bluetooth 5.0 LE + A2DP + aptX HD, GPS + GLONASS + GALILEO + BDS, NFC, Radio FM, USB 2.0 over USB Type-C 1.0
  • Sensori: impronte (sotto display), accelerometro, giroscopio, bussola, prossimità, luminosità
  • Batteria: 4000 mAh fast charging 18W
  • Dimensioni: 156.7 x 74.3 x 8.8 mm
  • Peso: 191 g
Scheda tecnica Redmi Note 8 Pro
  • SoC: Mediatek Helio G90T
  • CPU: octa-core 2×2.05 GHz Cortex-A76 & 6×2.0 GHz Cortex-A55)
  • GPU: Mali-G76 MC4
  • RAM: 6/8 GB
  • Storage: 64/128 GB UFS 2.1 espandibili con microSD fino a 256 GB
  • Display: IPS LCD 6.53″ in risoluzione Full HD+ (1080 x 2340 pixel) – HDR
  • Fotocamera principale:
    • 64 MP, f/1.9, 26mm (wide), 1/1.7″, 0.8µm, PDAF
    • 8 MP, f/2.2, 13mm (ultrawide), 1/4″, 1.12µm
    • 2 MP, f/2.4, 1/5″, 1.75µm (camera macro dedicata)
    • 2 MP, f/2.4, 1/5″, 1.75µm, sensore profondità
  • Fotocamera frontale:
    • 20 MP, f/2.0, 0.9µm
  • Connettività: WiFi 802.11 a/b/g/n/ac dual band, Bluetooth 5.0 LE + A2DP, GPS + GLONASS + GALILEO + BDS, NFC, Radio FM, USB 2.0 over USB Type-C 1.0
  • Sensori: impronte (retro), accelerometro, giroscopio, bussola, prossimità, luminosità
  • Batteria: 4500 mAh fast charging 18W
  • Dimensioni: 161.4 x 76.4 x 8.8 mm
  • Peso: 200 g
xiaomi mi 9t vs xiaomi mi 9 lite 7
Xiaomi Mi 9T | Evosmart.it

Le prestazioni di Mi 9T e Redmi Note 8 Pro sono praticamente equivalenti nell’uso quotidiano. Il SoC Mediatek utilizzato su Note 8 Pro si è rivelato davvero molto valido, ed è in grado di restituire prestazioni equivalenti e talvolta superiori a Snapdragon 730.

Il SoC Snapdragon 730, però, apre Mi 9T al mondo del modding, permettendoci di installare la Google Camera, che necessita dell’ISP dei SoC Snapdragon (Qualcomm Snapdragon Spectra), e che non può essere invece installata sui SoC Mediatek.

Redmi Note 8 Pro

Inoltre, il supporto della community è più presente in ambito Snapdragon, grazie all’attenzione di Qualcomm per quanto riguarda il rilascio dei codici sorgenti dei vari chip.

SOFTWARE

Lato software, Mi 9T e Redmi Note 8 Pro sono praticamente equivalenti. Sono entrambi dotati della ROM MIUI di Xiaomi, in versione 11 su Mi 9T ed in versione 10 su Redmi Note 8 Pro (riceverà comunque l’aggiornamento).

Si tratta della solita MIUI di Xiaomi, affidabile e ben funzionante, che accomuna di fatto l’esperienza d’uso dei due dispositivi. Mi 9T, però, come già detto, può già vantare della nuova MIUI 11, che è stata raffinata dal punto di vista grafico ed ha introdotto alcune funzionalità interessanti.

FOTOCAMERA

Xiaomi Mi 9T

Lato fotocamera Redmi Note 8 Pro vince. Abbiamo un sensore da 64 MP, che è in grado di catturare più luce ed, in generale, restituisce un risultato migliore rispetto al concorrente Mi 9T. Xiaomi Mi 9T che può essere notevolmente migliorato grazie all’installazione della Google Camera, ma che non raggiunge comunque la qualità di Redmi Note 8 Pro.

Per quanto riguarda la registrazione video, invece, i due device risultano essere equivalenti. La dotazione fotografica di Redmi Note 8 Pro è, però, più versatile, grazie alla presenza di una camera dedicata alle macro.

Redmi Note 8 Pro

Per quanto riguarda la camera frontale, la qualità degli scatti è paragonabile. Notiamo, però, un approccio sostanzialmente differente per quanto riguarda l’implementazione della stessa. Troviamo, infatti, su Xiaomi Mi 9T una camera pop-up, che elimina la necessità di un notch, presente invece su Redmi Note 8 Pro.

AUTONOMIA

L’autonomia dei due device è paragonabile, ma risulta essere leggermente superiore su Redmi Note 8 Pro, grazie alla batteria da 4500 mAh, contro i “soli” 4000 mAh di Mi 9T. Autonomia che è data anche dall’ottima ottimizzazione dei consumi di entrambi i SoC Mediatek e Snapdragon che troviamo su questi due device.

Leggi anche Recensione Xiaomi Mi 9T. Una vera sorpresa!

Inoltre, le varie personalizzazioni della MIUI ci permettono una gestione dei consumi più approfondita rispetto a Android Stock, permettendo un maggior controllo dei consumi da parte dell’utente.

DISPLAY

Entrambi i display sono ottime unità, realizzati però con tecnologie sostanzialmente diverse. Xiaomi Mi 9T, infatti, adotta un pannello AMOLED in risoluzione Full HD+, che si porta dietro tutti i pregi e i difetti dei pannelli realizzati in tale tecnologia.

Redmi Note 8 Pro, invece, monta un più classico IPS LCD, sempre in risoluzione Full HD+. Questo display risulta essere, nel complesso, un po’ più naturale rispetto a quello di Mi 9T, nonostante sia comunque possibile personalizzare la temperatura colore e la calibrazione del display tramite l’apposito menù.

Entrambi i pannelli supportano la tecnologia HDR per l’ottimizzazione della visione di contenuti multimediali registrati in HDR, tramite i numerosi servizi streaming disponibili.

CONSIDERAZIONI FINALI

Redmi Note 8 Pro

Per quanto mi riguarda, il dispositivo da scegliere in questa fascia di prezzo è Xiaomi Mi 9T. Vuoi per il design più futuristico, vuoi per il display AMOLED e per il SoC Snapdragon 730, ad oggi Mi 9T è l’assoluto best buy di questa fascia di prezzo.

Ciò non toglie che chi, invece, necessita di una fotocamera davvero molto performante e di un device che, in assoluto, si comporta davvero molto molto bene, Redmi Note 8 Pro può rappresentare la scelta giusta, soprattutto grazie al sensore principale da 64 MP, che aumenta notevolmente la qualità degli scatti.

Acquista Redmi Note 8 Pro su Mastmen.net – coupon EVOSMART del valore di 5 euro

Acquista Xiaomi Mi 9T su Mastmen.net – coupon EVOSMART del valore di 5 euro

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più