CES 2019 | AMD mostra un sample di Ryzen 3000
Android Leaks Novità

AMD Ryzen C7 sarà il nuovo rivale dello Snapdragon 875?

STIMA TEMPO DI LETTURA: 3 min

Attualmente nel settore degli smartphone Android di fascia la situazione legata ai chipset mobile, anche considerando le poche soluzioni proprietarie di Huawei e Samsung, è quasi totalmente in mano a Qualcomm. Presto però potrebbe arrivare un inatteso rivale per il chipmaker californiano. Dopo aver recuperato il terreno perso in ambito PC nei confronti di Intel, AMD potrebbe presentare un’inedita CPU con architettura ARM.

Leggi anche: Samsung Galaxy Note 20+ avrà il sensore da 108 MP e lo zoom 50X

AMD FINALMENTE PRONTA A DICHIARARE GUERRA A QUALCOMM CON RYZEN C7?

AMD Ryzen C7 sarà il nuovo rivale dello Snapdragon 875?
AMD Ryzen C7 sarà il nuovo rivale dello Snapdragon 875? | Evosmart.it

Come un fulmine a ciel sereno l’immagine caricata da un nuovo utente su slashleaks (è già stata rimossa dal portale) ha scatenato nel giro del poco tempo un grandissimo interesse. Nell’immagine è presente la possibile scheda tecnica completa di un’inedita CPU ARM realizzata da AMD. Analizzando le principali specifiche tecniche è chiaro che se questo leak dovesse rivelarsi veritiero ci troveremo davanti una soluzione mobile potenzialmente in grado di mettere in seria difficoltà il prossimo Snapdragon 875.

AMD Ryzen C7 sarebbe costituito da una CPU con architettura octa-core basata sul processo produttivo a 5nm di TSMC. La soluzione prevede 2 core ad alte prestazioni con frequenza di clock fino 3.00 GHz e basata sulla nuovissima architettura ARM Cortex-X1. A completare configurazione del SoC ci saranno 2 core Cortex-A78 a 2.60 GHz e 4 core Cortex-A55 a basso consumo con frequenza di clock fino a 2.00 GHz.

Si trattano di dati davvero interessanti e che posizionerebbero il Ryzen C7 in diretta competizione con lo Snapdragon 875. Anche il chipset di casa Qualcomm sfrutterà i nuovissimi core Cortex-X1, in grado secondo i rumor di rivaleggiare ad armi pari con i core custom degli ultimi chip Bionic di Apple. Ma la vera sorpresa riguarda il reparto grafico del nuovo SoC di AMD.

PER LA PRIMA VOLTA UNA GPU CON SUPPORTO AL RAY TRACING SU SMARTPHONE?

Asus ROG Phone 2: annunciato il prezzo per il mercato cinese
Il supporto al ray tracing potrebbe rivoluzionare il gaming su smartphone | Evosmart.it

All’interno del Ryzen C7 infatti sarebbe presente una GPU quad-core a 700 Hz che prometterebbe addirittura prestazioni maggiori del 45% rispetto alla già ottima Adreno 650 presente nello Snapdragon 865. Ma non è finita qui: se i rumor si dovessero rivelare veritieri la GPU integrata nella soluzione AMD sarebbe la prima in ambito smartphone a supportare il ray-tracing in tempo reale.

Infine non dimentichiamoci la parte relativa alla connettività di rete. Secondo questa ipotetica scheda tecnica Ryzen C7 sfrutterà un modem 5G realizzato da Mediatek in grado di garantire il supporto Dual SIM. Per quanto riguarda le memorie saranno supportati gli standard più veloci presenti sul mercato, ovvero le RAM di tipo LPDDR5 a 2750 MHz e le memorie UFS 3.1. Completano la scheda scheda tecnica di questo interessate SoC il supporto ai display 2K con refresh rate fino a 144 Hz e standard HDR 10+ a 10 bit, al Wi-Fi 6, Bluetooth 5.1, USB 3.1 ed al GPS a doppia frequenza.

Prima di gridare al miracolo però è bene specificare che si tratta di un rumor non ancora confermato. Nonostante tutto secondo molti addetti ai lavori, a parte alcune piccole incongruenze, si tratterebbe di una scheda tecnica piuttosto verosimile. Ovviamente vi aggiorneremo subito se dovessero arrivare nuove notizie a conferma di questo allettante rumor.

Via: Gizchina

Fonte: Twitter

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più