Recensioni

Recensione Oppo A9 2020. È guerra in casa Oppo

STIMA TEMPO DI LETTURA: 6 min

Di recente, i brand Oppo e realme, facenti parte del macrogruppo BBK Electronics, hanno deciso di entrare aggressivamente sul mercato europeo, cercando di coprire il più possibile le varie fasce di mercato. Il nuovo Oppo A9 2020 punta ad alzare la qualità dei device entry-level e va, indirettamente, a scatenare una sorta di guerra interna in Oppo.

Senza perdere ulteriore tempo, andiamo a scoprire insieme come si comporta questo nuovo smartphone dell’azienda cinese nell’uso quotidiano e per quale motivo esso potrebbe, di fatto, scatenare una sorta di conflitto interno.

OPPO A9 2020

Oppo A9 2020

Scheda tecnica
  • SoC: Qualcomm Snapdragon SDM 665
  • CPU: octa-core (4 x 2.0 GHz Kryo 260 Gold + 4 x .8 GHz Kryo 260 Silver)
  • GPU: Adreno 610
  • RAM: 4 / 8 GB LPDDR4X 1866 MHz
  • Storage interno: 128 GB UFS 2.1 espandibili con microSD fino a 256 GB
  • Display: IPS LCD 6.5″ HD+ (720 x 1600 pixel)
  • Fotocamera principale:
    • 48 MP f/1.8, 1/2.3″, 8.8 µm, autofocus PDAF
    • 8 MP f/2.3, 13 mm, 1/5″, 1.75 µm
    • 2 MP f/2.4, 1/5″, 1.75 µm
    • 2 MP f/2.4 1/5″, 1.75 µm, sensore profondità
  • Fotocamera frontale:
    • 16 MP f/2.0, 1/3.1″, 1.0 µm
  • Connettività: WiFi 802.11 b/g/n/ac dual band, Bluetooth 5.0 LE A2DP, GPS A-GPS + GLONASS + GALILEO + BDS, radio FM, microUSB 2.0
  • Sensori: impronte (retro), accelerometro, giroscopio, prossimità, luminosità, bussola
  • Batteria: 5000 mAh
  • Dimensioni: 163.6 x 75.6 x 9.1 mm
  • Peso: 195 g

DESIGN E COSTRUZIONE

Oppo A9 2020

Oppo A9 2020 è il classico medio-gamma Android: rispecchia, infatti, tutte le caratteristiche distintive di questa fascia di prezzo. Display con notch a goccia, un sensore di impronte posto sul posteriore dello smartphone ed una quad-camera a corredo.

Nonostante la fascia entry-level, Oppo non ha, come di consueto, risparmiato troppo sulla qualità costruttiva del dispositivo. Sebbene i materiali scelti risultino, per forza di cose, di qualità inferiore a quelli utilizzati per device di fascia superiore, la qualità costruttiva e l’assemblaggio sono comunque di qualità.

Oppo A9 2020

Il dispositivo, infatti, risulta essere molto solido e coerente nell’assemblaggio, che non possiede imperfezioni quali fessure esagerate tra le varie giunture della scocca.

DISPLAY

Oppo A9 2020

Il display di Oppo A9 2020 non è assolutamente nulla di speciale. Si tratta, purtroppo, di una unità LCD IPS da 6.5 pollici, con un grandissimo tallone d’Achille: la risoluzione di soli 720 x 1600 pixel. Si tratta una risoluzione che ricade nel reame delle risoluzioni HD+ e che, spalmata su di un display da 6.5 pollici, inizia ad essere un po’ bassa.

I pixel si vedono, non alla normale distanza di utilizzo, ma sono molto facili da scovare appena ci si avvicina un pochino. Per quanto riguarda la qualità generale del pannello, siamo in linea con altri device entry-level del mondo Android. I colori sono buoni, ma la luminosità soffre un pochino, rendendo il display di questo Oppo A9 2020 poco ideale al di sotto della luce diretta del sole.

Mancano, ovviamente, le certificazioni HDR, così come la calibrazione di fabbrica su un dato profilo colore, feature che sono di fatto riservate ai dispositivi di fascia più alta (medio-alta e top di gamma).

PRESTAZIONI E SOFTWARE

Oppo A9 2020

Oppo A9 2020 eccelle dal punto di vista delle prestazioni. Il SoC Qualcomm Snapdragon 665 si dimostra, ancora una volta, un SoC piuttosto competente, in grado di fornire buonissime prestazioni ad un prezzo piuttosto contenuto.

Inoltre, la risoluzione ridotta del display lascia un margine operazionale più grande alla GPU, che non è costretta a renderizzare un’immagine con un grande numero di pixel, migliorando le prestazioni e riducendo i consumi della batteria.

Leggi anche Realme 5 Pro costa meno di 200 euro e ha tanta qualità. Recensione

Anche lato software, l’ottimizzazione della ColorOS rimane buona. Nonostante tutti i difetti di questa interfaccia, Oppo è comunque un’azienda che rimane sempre molto attenta all’affidabilità ed all’ottimizzazione del proprio software.

La qualità telefonica è sicuramente buona, nella media per quanto riguarda i base di gamma Android, ma con una qualità audio leggermente superiore, che arriva dalla “scuola” di Oppo, che da sempre sforna device ottimi sotto questo punto di vista.

FOTOCAMERA E MEDIA

La camera di Oppo A9 2020 si trova in linea con i medio gamma Android. I risultati sembrano essere molto simili a quelli riscontrati sul cugino realme 5 Pro, con il quale condivide il sensore principale da 48 MP. Il classico IMX586 che ormai i produttori cinesi hanno imparato a farci amare (e odiare).

La qualità fotografica restituita dal sensore principale è comunque buona, soprattutto in condizioni di luce ottimali. Si va un po’ a perdere, invece, nelle situazioni di mezza luce e di buio, dove il rumore digitale aumenta considerevolmente, rendendo la fotografia scattata molto meno godibile.

Per quanto riguarda la parte multimediale, il display in risoluzione HD+ non spicca per quanto riguarda la consumazione di contenuti digitali, ma lo smartphone riesce comunque a salvarsi in ambito musicale grazie alla presenza del classico jack da 3.5 mm per la connessione di accessori audio analogici.

AUTONOMIA

L’autonomia di Oppo A9 2020 è, forse, il motivo principale per il quale un utente potrebbe scegliere questo dispositivo nell’insieme delle infinite alternative in questa fascia di prezzo. La batteria da 5000 mAh, accoppiata al display 720p ed alle ottimizzazioni software della ColorOS, ci permette di raggiungere i 2 giorni di utilizzo senza alcun problema, utilizzo che può essere esteso a circa 3 giorni se si va ad utilizzare lo smartphone in maniera più blanda.

CONSIDERAZIONI FINALI

Oppo A9 2020 è, sicuramente, un dispositivo entry-level piuttosto valido che, però, si va a scontrare direttamente con il cugino realme 5 Pro, posizionato allo stesso prezzo consigliato di 199 €, ma dotato di un display nettamente migliore e di un hardware che, nel complesso, sembra essere pensato per un dispositivo di fascia più alta.

Acquista Oppo A9 2020 su Mediaworld

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più