Android Novità Versus

Xiaomi Mi 9T Pro vs realme X2 Pro: sfida tra titani flagship killer!

STIMA TEMPO DI LETTURA: 6 min

Xiaomi Mi 9T Pro è stato, secondo voi, il miglior flagship killer del 2019. E allora perché non confrontarlo con uno dei suoi diretti concorrenti? In questo versus con realme X2 Pro vedremo chi dei due avrà la meglio sull’altro!

MI 9T PRO VS REALME X2 PRO: SFIDA TRA TITANI!

Mi 9T Pro vs realme X2 Pro

Scheda tecnica Xiaomi Mi 9T Pro
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 855
  • CPU: octa-core (1 x 2.96 GHz Kryo 485 + 3 x 2.42 GHz Kryo 485 + 4 x 1.78 GHz Kryo 485)
  • GPU: Adreno 640 @ 700 MHz
  • RAM: 6/8 GB LPDDR4X 2133 MHz
  • Storage: 64/128/256 GB non espandibili
  • Display: Super AMOLED 6.39″ FHD+ (1080 x 2340 pixel) – HDR10 – senza notch
  • Fotocamera principale:
    • 48 MP f/1.8, 26 mm, 1.2″ – autofocus PDAF
    • 8 MP f/2.4, 53 mm (tele), 1/4″, PDAF – zoom ottico 2x
    • 13 MP f/2.4, 12 mm (ultrawide), 1/3″
  • Fotocamera frontale:
    • Camera pop-up 20 MP f/2.2
  • Connettività: WiFi 802.11 a/b/g/n/ac dual band, Bluetooth 5.0 LE + A2DP + aptX HD, GPS + GLONASS + GALILEO + BDS, NFC, Radio FM, USB 2.0 over USB Type-C 1.0
  • Sensori: impronte (sotto display), accelerometro, giroscopio, bussola, prossimità, luminosità
  • Batteria: 4000 mAh fast charging 18W
  • Dimensioni: 156.7 x 74.3 x 8.8 mm
  • Peso: 191 g
Scheda tecnica realme X2 Pro
  • SoC: Qualcomm Snapdragon SDM 855 Plus
  • CPU: octa-core (1 x 2.96 GHz Kryo 485 + 3 x 2.42 GHz Kryo 485 + 4 x 1.78 GHz Kryo 485)
  • GPU: Adreno 640 @ 700 MHz
  • RAM: 8 GB LPDDR4X 2133 MHz
  • Storage: 128 / 256 (non-EU) GB UFS 3.0 non espandibili
  • Display: Super AMOLED 6.5″ Full HD+ (1080 x 2400 pixel) 20:9 con refresh rate variabile 90 Hz, DCI-P3 100%, HDR10+
  • Fotocamera principale:
    • 64 MP f/1.8, 26 mm, 1/1.7″, 0.8 µm, autofocus PDAF
    • 13 MP f/2.5, 52 mm tele, 1/3.4″, 1.0 µm, PDAF, zoom ottico 2x
    • 8 MP f/2.2, 16 mm, 1/3.2″, ultra-wide, 1.4 µm,  PDAF
    • 2 MP f/2.4, 1/5″, sensore di profondità, 1.75 µm
  • Fotocamera frontale:
    • 16 MP f/2.0, 25 mm, 1/3″, 1.0 µm
  • Connettività: WiFi 802.11 b/g/n/ac dual band, Bluetooth 5.0 LE + A2DP + aptX HD, GPS Dual band A-GPS + GLONASS + BDS + GALILEO, NFC, USB 3.1 Type-C, jack 3.5 mm, radio FM
  • Sensori: impronte (ottico, under display), accelerometro, bussola, giroscopio, luminosità, prossimità
  • Batteria: 4000 mAh SuperVOOC Flash Charge 50 W
  • Dimensioni: 161 x 75.7 x 8.7 mm
  • Peso: 199 g

DESIGN, MATERIALI E COSTRUZIONE

pop-up camera Mi 9T Pro

Xiaomi Mi 9T Pro e realme X2 Pro sono due smartphone che, da questo punto di vista, possono essere considerati praticamente alla pari. Mi 9T Pro ha sicuramente un impatto immediato più positivo, grazie alla mancanza del notch, ottenuta tramite l’installazione di una camera pop-up nella parte superiore dello smartphone.

realme X2 Pro vince, leggermente, per quanto riguarda la qualità costruttiva, che se su Xiaomi Mi 9T Pro è, di fatto, davvero molto buona, qui può essere considerata eccelsa, come da tradizione Oppo. Per quanto riguarda il resto del design, invece, è tutto molto soggettivo.

Leggi anche Mobile Awards 2019 – i migliori smartphone dell’anno

Mi 9T Pro ha un’apparenza più “cattiva”, grazie alla lavorazione dello strato di vernice applicato alla cover posteriore che, posto al di sotto del vetro, dona un gran numero di effetti luminescenti davvero unici. Effetti che sono presenti anche su X2 Pro, seppur di minore intensità.

DISPLAY

Mi 9T Pro 2

I display sono davvero ottimi su entrambi gli smartphone, ma realme X2 Pro riesce comunque ad avere la meglio. La luminosità leggermente superiore ed il refresh rate del display a 90 Hz fanno si che realme X2 Pro risulti, di fatto, il vincitore di questa parte della sfida.

Ovviamente, Mi 9T Pro vince dal punto di vista dell’immersività, soprattutto grazie all’assenza del notch ed alle cornici davvero ridotte che esso possiede se comparato ad altri smartphone, tra i quali X2 Pro.

FOTOCAMERA

Mi 9T Pro

Una bella lotta. In assoluto, forse, realme X2 Pro riesce a fare leggermente meglio, ma il software generalmente più maturo di Xiaomi riesce a comportarsi in maniera molto più coerente e consistente. Su Mi 9T Pro, infatti, risulta esserci molta meno discrepanza tra gli scatti acquisiti in condizioni di luce ottimali e quelli acquisiti in condizioni più difficili.

Differenza che, invece, diventa subito apparente su X2 Pro, che risulta essere penalizzato da un software non proprio ancora raffinato che, spesso, tende a sparare un po’ troppo le regolazioni ISO della camera, generando alti livelli di rumore negli scatti in condizioni di luce più difficili.

PRESTAZIONI, SOFTWARE E QUALITÀ TELEFONICA

realme X2 Pro

Per quanto riguarda le prestazioni, Mi 9T Pro e X2 Pro sono due smartphone che risultano essere sempre veloci, ma la fluidità va ovviamente appannaggio di X2 Pro, soprattutto grazie alla presenza del display con refresh rate a 90 Hz.

Le differenze di SoC, invece, non si notano minimamente, soprattutto grazie all’ottima ottimizzazione software che entrambi i produttori hanno apportato a questi due device. Software che, invece, risulta essere di gran lunga superiore su Xiaomi Mi 9T.

Negli scorsi anni, Xiaomi ha avuto la possibilità di affinare il proprio software MIUI basato su Android per il mercato occidentale, occasione che non si è lasciata scappare e che, ad oggi, fa la differenza. La ColorOS, purtroppo, è ferma ad un livello di standard un po’ troppo orientali, con pochissima personalizzazione ed una filosofia generale iOS-like che non si addice al mercato Android.

Per quanto riguarda la qualità telefonica, invece, questi due smartphone si equivalgono quasi in tutto e per tutto, con una leggera vincita da parte di realme X2 Pro grazie alla presenza di una capsula auricolare di qualità migliore.

AUTONOMIA

realme X2 Pro e Xiaomi Mi 9T Pro sono due smartphone dall’hardware top di gamma che fanno dell’autonomia un loro punto di forza. Grazie alla batteria da 4000 mAh, all’ottima ottimizzazione dei consumi lato software e ad una risoluzione del display “solo” Full HD+, entrambi i prodotti riescono a portarvi senza alcun problema a sera, riuscendo talvolta a raggiungere i due giorni di utilizzo con un uso più accorto.

CONSIDERAZIONI FINALI

Una vittoria davvero difficile da decretare, se si rapportano i due device sul punto di vista delle prestazioni. Vittoria che, invece, passa assolutamente a Xiaomi Mi 9T Pro se si guarda ai due device da un punto di vista più legato al rapporto qualità / prezzo, sicuramente superiore, ad oggi, su Mi 9T Pro, grazie all’ottimo prezzo al quale si può trovare questo device.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più