Apple: svelate le prime indiscrezioni sugli iPhone del 2021
Apple Leaks Novità

Apple: svelate le prime indiscrezioni sugli iPhone del 2021

STIMA TEMPO DI LETTURA: 4 min

Apple deve ancora svelare le carte per il 2020 ma già si inizia a parlare degli iPhone che usciranno nel 2021. Se dal punto di vista del pubblico può sembrare assurdo in realtà non è così: la progettazione e realizzazione di un dispositivo destinato al commercio richiede tempo ed una attenta pianificazione. Quindi è molto probabile che, almeno a livello progettuale, gli smartphone del 2021 siano già “pronti”.

Leggi anche: Apple: display OLED Samsung con tecnologia Y-OCTA su iPhone 2020?

DURANTE IL 2021 DOVREBBE DEBUTTARE IL PRIMO IPHONE  PRIVO DI CONNETTORI

Apple: svelate le prime indiscrezioni sugli iPhone del 2021
Non solo il 2020, sappiamo già cosa Apple ha in serbo per noi nel 2021 | Evosmart.it

Questi primi leak provengono dal solito Ming Chi Kuo, un analista molto popolare per quanto riguarda le sue previsioni sui prodotti Apple. Kuo infatti nel corso degli ultimi anni ha annunciato, con largo anticipo, diverse novità che poi si sono rivelate veritiere. La novità più eclatante dovrebbe riguardare il debutto di un inedito iPhone privo di qualsiasi connettore. Non si tratterebbe di certo una novità assoluta visto che già quest’anno abbiamo visto il debutto di smartphone Android con questa peculiare caratteristica (Meizu Zero e Vivo Apex 2019). Ma se Apple, che da anni punta al raggiungimento di un ecosistema wireless, puntasse davvero a lanciare sul mercato un dispositivo del genere, come reagiranno l’utenza ed i vari competitor?

Apple: svelate le prime indiscrezioni sugli iPhone del 2021
Mezu Zero è uno dei primi smartphone ad essere completamente privo di pulsanti e connettori fisici | Evosmart.it

Il 2021 riserva per gli utenti Apple un’altra interessante sorpresa. Si parla di un possibile iPhone SE 2 Plus (nome ovviamente provvisorio), il quale sarà privo sia del pulsante home che del Face ID. Il lettore di impronte infatti dovrebbe essere integrato sul tasto di accensione/spegnimento laterale, esattamente come succedeva anni fa sugli smartphone di Sony.

NEL 2020 CI SARANNO BEN 5 IPHONE

Tornando a ciò che ci aspetta l’anno prossimo, Kuo conferma nuovamente le sue precedenti rivelazioni aggiungendo nuovi e interessanti dettagli. Confermato l’arrivo di iPhone SE 2 (altro possibile nome iPhone 9), il quale presenterà un design e un display ereditati direttamente da iPhone 8 ma presenterà al suo interno il chipset A13 Bionic e presumibilmente la stessa fotocamera principale presente su iPhone 11 e 11 Pro.

Apple: iPhone SE 2 avrà le antenne realizzate in LCP
iPhone SE 2 sarà in tutto e per tutto un iPhone 8 con un hardware aggiornato | Evosmart.it

La vera novità riguarda gli iPhone che dovrebbero debuttare a Settembre. Apple potrebbe decidere addirittura di raddoppiare la posta in palio presentando ben 4 iPhone durante lo stesso evento: due dispositivi “economici” e due modelli Pro. I due smartphone più economici dovrebbero avere rispettivamente una diagonale di schermo da 5,4″ e 6,1″, mentre i due top gamma avranno dei display da 6,1 e 6,7″.

Per quanto riguarda il comparto fotografico solamente i due modelli Pro avranno anche un sensore di tipo TOF (Time of Flight), il quale verrà molto probabilmente sfruttato per nuove funzioni avanzate legate alla realtà aumentata. Tutti e 4 avranno un display con tecnologia OLED, un design con dei bordi laterali piatti (in stile iPhone 4) e supporteranno le reti 5G.

5G SU TUTTI GLI IPHONE 12 MA NON PER TUTTI

Apple: svelate le prime indiscrezioni sugli iPhone del 2021
iPhone 12 e iPhone 12 Pro supporteranno il 5G grazie all’accordo ottenuto con Qualcomm | Evosmart.it

Per quanto riguarda il supporto alle reti di nuova generazione, reso possibile grazie all’accordo raggiunto con Qualcomm, solo gli iPhone venduti in USA, Canada, Giappone, Corea del Sud e Regno Unito supporteranno anche le reti 5G mmWave. In tutti gli altri paesi invece l’accesso alle reti 5G resterà possibile grazie al supporto dello standard Sub-6. Inoltre Apple potrebbe bloccare anche il supporto allo standard Sub-6 (quindi nessun tipo di supporto alle reti 5G) in quei mercati dove non è presente una copertura sufficiente. Di seguito infine vi riassumiamo le principali caratteristiche della lineup iPhone nel 2020:

  • 4,7″ – iPhone SE 2: Display LCD, singola fotocamera posteriore, nessun supporto alle reti 5G
  • 5,4″ – iPhone 12: Display OLED, doppia fotocamera posteriore, supporto alle reti 5G
  • 6,1″ – iPhone 12 Plus/Max: Display OLED, doppia fotocamera posteriore, supporto alle reti 5G
  • 6,1″ – iPhone 12 Pro: Display OLED, tripla fotocamera posteriore, supporto alle reti 5G
  • 6,7″ – iPhone 12 Pro Max: Display OLED, tripla fotocamera posteriore, supporto alle reti 5G

Via: Macitynet

Fonte: Macrumors

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Apple: triplicate le vendite nel settore degli indossabili - Evosmart.it 10 Dicembre 2019 at 11:01

[…] Apple: svelate le prime indiscrezioni sugli iPhone del 2021 […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più