Android Novità

Samsung presenta Galaxy Note 10

STIMA TEMPO DI LETTURA: 10 min

Durante l’evento Samsung Galaxy Unpacked, tenutosi a New York questa sera, Samsung ha svelato al pubblico il nuovo top di gamma della serie Note: Samsung Galaxy Note 10. Si tratta della nuova iterazione del top di gamma dedicato alla produttività introdotto ormai nel lontano 2011 dal produttore sudcoreano.

galaxy note 10 3
Ecco Samsung Galaxy Note 10 e Note 10+, i nuovi top di gamma Samsung dedicati al mondo della produttività | Evosmart.it
Scheda tecnica Galaxy Note 10
  • SoC: Samsung Exynos 9825
  • CPU: octa-core (2×2.73 GHz Mongoose M4 & 2×2.4 GHz Cortex-A75 & 4×1.9 GHz Cortex-A55)
  • GPU: Mali-G76 MP12
  • RAM: 8 GB
  • Storage: 128 / 512 GB – 1 TB espandibili con microSD fino a 512 GB
  • Display: Infinity-O Dynamic AMOLED 6.3″ in risoluzione Full HD+
  • Fotocamera principale:
    • 12 MP f/1.5-f/2.4
    • 12 MP tele
    • 16 MP f/2.2 wide angle a 123°
  • Fotocamera frontale:
    • 10 MP f/2.2
  • Connettività: WiFi 802.11 a/b/g/n/ac/ax (WiFi 6), Bluetooth 5.0, NFC, GPS A-GPS con supporto a GLONASS e GALILEO, USB Type-C 3.1 con supporto a ricarica rapida proprietaria
  • Batteria: 3500 mAh con Fast Charging a 25 Watt (wireless 15 Watt)
Scheda tecnica Galaxy Note 10+
  • SoC: Samsung Exynos 9825
  • CPU: octa-core (2×2.73 GHz Mongoose M4 & 2×2.4 GHz Cortex-A75 & 4×1.9 GHz Cortex-A55)
  • GPU: Mali-G76 MP12
  • RAM: 12 GB
  • Storage: 256 / 512 GB espandibili con microSD fino a 512 GB
  • Display: Infinity-O Dynamic AMOLED 6.3″ in risoluzione Full HD+
  • Fotocamera principale:
    • 12 MP f/1.5-f/2.4
    • 12 MP tele
    • 16 MP f/2.2 wide angle a 123°
    • ToF VGA
  • Fotocamera frontale:
    • 10 MP f/2.2
  • Connettività: WiFi 802.11 a/b/g/n/ac/ax (WiFi 6), Bluetooth 5.0, NFC, GPS A-GPS con supporto a GLONASS e GALILEO, USB Type-C 3.1 con supporto a ricarica rapida proprietaria
  • Batteria: 4300 mAh con Super Fast Charging a 45 Watt (wireless 25 Watt)

La presentazione di Samsung inizia con una disamina delle varie novità e feature che il 5G porterà nel mondo della tecnologia, legate strettamente alla creazione di un ecosistema coerente sfruttabile da tutti i dispositivi che attualmente utilizziamo nella nostra quotidianità.

Samsung Galaxy Note 10 arriva sul mercato in due varianti: Note 10 e Note 10+. Si tratta, fondamentalmente, di una politica molto simile a quella vista sulla serie S, con due dispositivi che mantengono il pacchetto feature sostanzialmente inalterato, variando soltanto la dimensione del display.

galaxy note 10 10
I nuovi display di Note 10 aumentano l’immersività grazie alla riduzione delle cornici | Evosmart.it

La scheda tecnica dei due device è davvero simile, se non sostanziale identica. Samsung introduce su Note 10 il nuovo processore Exynos 9825, che è sostanzialmente un “die shrink” a 7 nanometri del processore Exynos 9820 già visto sulla serie S10.

Si tratta di un leggero boost prestazionale all’insegna dell’efficienza, che grazie alla litografia a 7 nanometri consente di avere prestazioni superiori mantenendo i consumi ridotti. A detta di Samsung, entrambi le versioni di Note 10 saranno in grado di coprire l’intera giornata lavorativa dell’utente medio (addio ai Note con due giorni di autonomia).

Samsung ha, inoltre, puntato molto sull’ottimizzazione delle cornici, introducendo alcuni elementi di design già visti sulle serie S ed A, come il display hole, che va a sostituire il Notch a goccia mantenendo una posizione centrale.

I nuovi display di Note 10 aumentano l'immersività grazie alla riduzione delle cornici | Evosmart.it
Note 10 e Note 10+ dedicano la loro potenza al mondo della produttività | Evosmart.it

Il display adotta la tecnologia Dynamic AMOLED, già vista sulla serie S10. Si tratta, sostanzialmente, di un display Super AMOLED gestito in maniera intelligente. Il profilo colori del display, infatti, si adatta alla luce ambientale ed alle condizioni generali per poter permettere una visione ottimale dei contenuti sul proprio dispositivo in ogni condizione di luce, un po’ come avviene sui dispositivi Apple dotati di tecnologia True Tone.

Leggi anche Galaxy Watch Active 2: ecco le caratteristiche dello smartwatch

I nuovi Galaxy Note 10 e Note 10+ possederanno rispettivamente un display Dynamic AMOLED da 6.3″ in risoluzione Full HD+, con supporto alla tecnologia HDR10+ ed un display Dynamic AMOLED da 6.8″ in risoluzione QHD+, anch’esso con supporto alla tecnologia HDR10+.

Exynos 9825
Il nuovo Exynos 9825 promette prestazioni superiori a Exynos 9820, riducendo i consumi, grazie alla litografia a 7 nanometri | Evosmart.it

Samsung ha puntato molto (come al solito) anche al comparto fotografico. Entrambi le versioni di Note 10 saranno infatti dotate di una tripla fotocamera principale, composta da un sensore con lente ad apertura variabile f/1.5-f/2.4 da 12 MP, un sensore teleobiettivo da 12 MP ed una camera ultra-wide da 16 MP, con angolo di campo di 123° e un’apertura focale di f/2.2.

Note 10+ aggiunge, a questa dotazione, una camera ToF VGA per la rilevazione della profondità della scena. Questi dati saranno utilizzati dal software dello smartphone per realizzare scatti con il classico effetto “Bokeh” più realistico. Bokeh che sarà disponibile anche all’interno della modalità di registrazione video.

galaxy note 10 8
La nuova tripla camera di Note 10. Un approccio senza compromessi | Evosmart.it

La registrazione video introduce anche il concetto di Audio Zoom, permettendo di effettuare uno “zoom audio”, che dovrebbe essere in grado di evidenziare i suoni provenienti dalla zona ingrandita dallo smartphone.

Arriva qualche novità anche dal punto di vista della realtà aumentata, presente nel software fotografico di Samsung. Sarà infatti ora possibile disegnare oggetti, ad esempio maschere, in realtà aumentata utilizzando la S Pen fornita con lo smartphone. L’oggetto seguirà poi l’andamento della scena sfruttando il motore di intelligenza artificiale dello smartphone.

La camera ToF aggiunge il supporto alle scansioni 3D di oggetti e ambienti, con la possibilità di inserire il modello generato all’interno della realtà aumentata della camera di Samsung.

Entrambi i nuovi Galaxy Note 10 sono, ovviamente, dotati di S Pen, la penna che ha reso famosa questa linea di prodotti Samsung nel mondo del business, permettendo ai professionisti che richiedono un certo tipo di produttività di utilizzare un solo device per portare a termine il proprio lavoro.

galaxy note 10 spen
La nuova S Pen aumenta l’autonomia | Evosmart.it

La nuova S Pen va a riprendere alcuni concetti introdotti lo scorso anno con Galaxy Note 9, come la possibilità di interagire con lo smartphone utilizzando la S Pen come se fosse un telecomando, grazie alla connettività Bluetooth integrata nella penna.

Samsung introduce le Air Gesture via S Pen, che utilizzano una combo accelerometro-giroscopio presente all’interno della penna per rilevare i movimenti della mano dell’utente. Air Gesture potrà essere utilizzata quindi per poter interagire con lo smartphone in remoto tramite il movimento delle proprie mani, senza richiedere l’interazione col display del dispositivo.

Viene migliorata anche la durata della batteria di S Pen, che ora dovrebbe possedere un’autonomia nell’ordine delle ore, senza bisogno di ricarica. Ricordiamo che S Pen funziona regolarmente anche senza batteria, ma non potrà sfruttare le funzionalità Bluetooth se essa non sarà carica.

galaxy note 10 7
La nuova S Pen introduce le Air Gesture, che permettono di interagire con lo smartphone senza toccare il display | Evosmart.it

Particolare attenzione anche per il mondo del gaming mobile. Samsung introduce nella OneUI 1.5 il nuovo Game Booster, che andrà ad ottimizzare le prestazioni del vostro smartphone durante le sessioni di gioco mobile. Tutto questo è accompagnato da un raffreddamento Vapor Chamber, che dovrebbe assicurare un raffreddamento omogeneo delle componenti dello smartphone, andando a prevenire fenomeni di Thermal Throttling.

Galaxy Note 10+ va a rinnovare anche il comparto batteria, introducendo la nuova ricarica rapida via cavo Super Fast Charging, in grado di assorbire fino a 45 Watt, assicurando una ricarica estremamente rapida. In soli 30 minuti, Samsung promette l’equivalente di una giornata lavorativa.

Galaxy Note 10+ sarà alimentato da una batteria da 4300 mAh, con supporto alla ricarica rapida Super Wireless Fast Charging, in grado di assorbire fino a 25 Watt, riducendo di molto i tempi associati alla ricarica in modalità wireless.

galaxy note 10 batteria intelligente
La batteria intelligente sarà in grado di risparmiare automaticamente energia analizzando le vostre abitudini di utilizzo | Evosmart.it

Galaxy Note 10, purtroppo, si ferma soltanto a 25 Watt in modalità cavo e 15 Watt in modalità wireless. Rimane però il supporto alla ricarica inversa, che integra ora il fast charging.

Samsung migliora anche la funzionalità DeX, che ora permette un collegamento rapido al PC sulle corde di Continuity di Apple. Il produttore coreano ha annunciato una partnership con Microsoft per introdurre alcune migliorie dedicate a Note 10 a tutti gli strumenti che rendono questo smartphone un mostro della produttività.

galaxy note 10 super fast charging
Super Fast Charging via cavo a 45 Watt | Evosmart.it

Outlook integrerà infatti il supporto alla S Pen, e sarà disponibile un backup / sync automatico delle foto, criptato con impronta digitale, sul cloud OneDrive di Microsoft. Si tratta del secondo smartphone Samsung prodotto in partnership con Microsoft, dopo Samsung Galaxy S8 Microsoft Edition, un prodotto che non è mai arrivato sulle sponde italiane.

Samsung commercializzerà due versioni di Note 10 e Note 10+: una dotata di connettività LTE e l’altra predisposta per la connettività 5G, che dovrebbe ormai essere alle porte anche nel nostro paese.

Samsung Galaxy Note 10 sarà disponibile al pubblico nelle seguenti colorazioni e prezzi:

  • Samsung Galaxy Note 10 – colorazioni Aura Glow e Aura Black – 8 / 256 GB a 979 €
  • Samsung Galaxy Note 10+ – colorazioni Aura Glow e Aura Black – 12 / 256 GB a 1129 €
  • Samsung Galaxy Note 10+ – colorazione Aura White, solo online – 12 / 512 GB  a 1229 €
  • Samsung Galaxy Note 10+ 5G – colorazione Aura Black – 12 / 256 GB – 1229 €

I nuovi device saranno disponibili in Italia a partire dal 23 agosto, con preordini già aperti da ora sul sito ufficiale Samsung. Per chi volesse acquistare la variante Aura White con 512 GB di Galaxy Note 10+, vi ricordiamo che essa sarà disponibile soltanto tramite acquisto Online sul portale ufficiale di Samsung.

OFFERTA AMAZON

Samsung Galaxy Note10 Display 6.3", Aura Glow, 256 GB, RAM 8 GB, Batteria 3.500 mAh, 4G, Dual SIM, Smartphone, Android 9 Pie [Versione Italiana] 2019

979,00
801,00  disponibile
41 nuovo da 795,00€
3 usato da 744,93€
COMPRA ADESSO
Amazon.it
al 31 Ottobre 2019 4:27

Caratteristiche

  • Il Cinema Infinity Display con tecnologia Dynamic AMOLED lascia spazio ad una nuova esperienza di visione con colori e qualità di immagine senza confronto.
  • La nuova S Pen, con l'innovativa funzione Air Actions, ridefinisce l'esperienza di utilizzo di Galaxy Note10, garantendoti un nuovo livello di controllo sul tuo smartphone.
  • La batteria intelligente di Galaxy Note10 da 3500 mAh è in grado di ottimizzare tutti i processi e resistere più della tua giornata. E con la ricarica Ultra-Rapida sei subito pronto a ripartire.
  • Galaxy Note10 porta a un nuovo livello lo spazio di archiviazione disponibile su uno smartphone grazie ad una memoria interna da 256GB.
  • Con Galaxy Note10 hai un comparto fotografico di altissimo livello, per catturare ogni istante o registrare video eccezionali, e avanzati strumenti di editing per personalizzare ogni momento che conta.

Samsung Galaxy Note10+ Display 6.8", Aura Black, 256 GB Espandibili, RAM 12 GB, Batteria 4.300 mAh, 4G, Dual SIM, Smartphone, Android 9 Pie [Versione Italiana] 2019

1.129,00
909,00  disponibile
49 nuovo da 906,99€
1 usato da 890,82€
COMPRA ADESSO
Amazon.it
al 31 Ottobre 2019 4:27

Caratteristiche

  • Il Cinema Infinity Display con tecnologia Dynamic AMOLED lascia spazio ad una nuova esperienza di visione con colori e qualità di immagine senza confronto.
  • La nuova S Pen, con l'innovativa funzione Air Actions, ridefinisce l'esperienza di utilizzo di Galaxy Note10+, garantendoti un nuovo livello di controllo sul tuo smartphone.
  • La batteria intelligente di Galaxy Note10 da 4300 mAh è in grado di ottimizzare tutti i processi e resistere più della tua giornata. E con la ricarica Ultra-Rapida sei subito pronto a ripartire.
  • Galaxy Note10+ porta a un nuovo livello lo spazio di archiviazione disponibile su uno smartphone grazie ad una memoria interna da 256GB, espandibile con microSD fino a 1TB.
  • Con Galaxy Note10+ hai un comparto fotografico di altissimo livello, per catturare ogni istante o registrare video eccezionali, e avanzati strumenti di editing per personalizzare ogni momento che conta.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

4 commenti

Google Pixel 4 e 4 XL in arrivo con 6GB di RAM! Ecco le caratteristiche tecniche - Evosmart.it 8 Agosto 2019 at 10:00

[…] Samsung presenta Galaxy Note 10 […]

Rispondi
Galaxy Note 10 e Note 10+ sono già prenotabili su Amazon- Evosmart.it 8 Agosto 2019 at 10:30

[…] Samsung presenta Galaxy Note 10 […]

Rispondi
Google Pixel 4: eccolo nelle prime immagini dal vivo - Evosmart.it 12 Agosto 2019 at 11:06

[…] Leggi anche: Samsung presenta Galaxy Note 10 […]

Rispondi
Galaxy Note 10 e Note 10+ : da oggi acquistabili in Italia- Evosmart.it 23 Agosto 2019 at 9:30

[…] Leggi anche: Samsung presenta Galaxy Note 10 […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più