AndroidAppleFocusNovitàSicurezza

Non solo VPN: Alla scoperta di NordPass

Conosciamo Nord Security, azienda lituana attiva ormai da oltre 10 anni, soprattutto per NordVPN. Ne abbiamo parlato diffusamente sul nostro sito, visto che c’è una collaborazione di lunga data con l’azienda, ed è ovviamente molto presente in banner, pubblicità, video e chi più ne ha più ne metta. Oltre alla VPN, che sicuramente rappresenta un servizio cruciale, l’azienda offre (integrandoli in alcuni dei piani previsti, che potete sottoscrivere a questo link) anche altre utili applicazioni. Oggi parliamo quindi di NordPass, un gestore di password intuitivo e affidabile. A scanso di equivoci, non è naturalmente l’unico password manager disponibile sul mercato, e si affianca a competitors come LastPass, SafeInCloud, Keepass, 1Password, Proton Pass e tanti altri, senza dimenticare Bitwarden, anch’esso multipiattaforma e a differenza di altri disponibile gratuitamente per uso personale.

Questo articolo è sponsorizzato da Nord VPN, ma la validità dei contenuti non è influenzata dall’azienda ed è possibile effettuare la stessa procedura con qualsiasi VPN. L‘offerta di marzo è particolamente vantaggiosa. Registrandovi tramite il nostro link potete risparmiare fino al 67% sul piano biennale completo e il 59% sul piano biennale standard, con garanzia soddisfatti o rimborsati entro i primi 30 giorni.

Prima di spiegare cos’è un gestore di password, ci teniamo a ripetere che la nostra mission è quella di proporre e sponsorizzare solo servizi e prodotti che noi stessi usiamo (o useremmo). Non a caso, rifiutiamo centinaia di collaborazioni che riteniamo inadatte allo spirito e all’etica di Evosmart. I servizi di NordVPN rientrano tra quelli che personalmente utilizziamo nel quotidiano.

Cos’è un gestore password?

Un gestore password è uno strumento che funge da raccoglitore di credenziali: non solo username e password di siti web ma anche di numeri di carte di credito, conti correnti, documenti di identità ed in generale qualsiasi informazione che può essere difficile da ricordare (se non impossibile) ma anche da “stoccare” in formato digitale, dimenticando l’agendina della Banca dei nostri nonni dove si scrivevano numeri, codici e PIN. E’ fondamentale che un gestore password crittografi le nostre informazioni e sia sufficientemente sicuro nel caso ci siano delle fughe di dati, proprio perché parliamo di informazioni molto sensibili, la cui violazione può comportare seri danni personali o patrimoniali.

NordPass è un gestore di password multipiattaforma. E’ disponibile per sistemi operativi desktop (Windows, Mac OS e Linux), Android, iOS e come estensione per browser, per cui difficilmente non sarete in grado di installarlo o di utilizzarlo. Cosa interessante, è disponibile un piano gratuito, che soffre di alcune limitazioni (com’è prevedibile) ma consente comunque di testare a fondo il prodotto prima di impegnarsi in un piano a lunga scadenza.

Le funzioni di NordPass

  • Importazione delle credenziali: chi utilizzava un altro password manager o si affidava alle funzionalità integrate nel browser può importare con un click tutte le informazioni.  Nel caso di gestori password non supportati, se questi prevedono la possibilità di esportare in CSV il database NordPass permette di mappare i campi per facilitare l’importazione.
  • Salvataggio automatico delle credenziali: intercetta l’inserimento di username e password per poterle salvare automaticamente nel DB, per poi recuperarle velocemente tramite l’integrazione con i browser.
  • Sincronizzazione su tutti i dispositivi (tramite cloud crittografato): grazie all’app multipiattaforma, avrete le informazioni sincronizzate tra tutti i dispositivi, desktop e mobile.
  • Cassaforte online: utile per accedere alle informazioni via browser se siete su un dispositivo non supportato (ma dotato di browser) o se non potete/volete installare l’applicazione su quel dispositivo.
  • Supporto alle passkey: non è necessario ogni volta utilizzare la password.
  • Condivisione delle informazioni: se siete in un team di lavoro e dovete condividere credenziali aziendali, l’ambiente offerto da NordPass è l’ideale.
  • Generatore di password integrato: crea password sicure per i propri account

Disponibili solo con piano “Premium”:

  • Data Breach Scanner: Verifica periodicamente se ci sono state fughe di dati (anche nel Deep Web o nel Dark Web) e vi informa tempestivamente, consentendovi di porre rimedio
  • Email Masking: è uno strumento che consente di creare indirizzi email alternativi collegati all’indirizzo email dell’account NordPass (alias). Viene utilizzato per proteggere l’indirizzo e-mail principale da spam indesiderato, phishing o altre forme di abuso online. Questo strumento crea un indirizzo e-mail usa e getta in NordPass che inoltra le e-mail alla tua casella di posta elettronica principale.
  • Password Health: è un semplice strumento per identificare se la password possa essere o meno facilmente intuibile.
  • Accesso di emergenza: permette a terzi (su nostra esplicita richiesta o volontà) di accedere alle nostre password in caso di emergenza.

Cosa ci è piaciuto?

  • Semplicità di utilizzo
  • Completezza
  • Versatilità
  • Presenza di un piano gratuito a vita limitato ad un utente e un solo dispositivo in contemporanea

Cosa non ci è piaciuto?

  • La sincronizzazione avviene solo tramite il cloud di NordPass, non è possibile utilizzare altri cloud o un proprio spazio casalingo (molte altre app lo consentono).
  • Posso capire strumenti più “impegnativi” come l’accesso di emergenza e l’Email Masking, ma avremmo voluto il Data Breach Scanner integrato anche nel piano base.
  • Un solo utente se non si utilizza un piano family

NordPass in versione base richiede l’accesso al piano “completo” di NordVPN . Passando dal nostro link si ottiene uno sconto del 72% sul piano biennale, che costerà quindi 129,36 € (4,62 € al mese), con garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni e 4 mesi extra. Per avere NordPass in versione premium (un solo utente) occorre aggiungere 1,29 € al mese (sempre sottoscrivendo il piano biennale) con 3 mesi extra. Il piano family (fino a 6 utenti) costa 2,79 € al mese. In questo caso non sono previsti i 3 mesi extra, mentre con tutti i piani si può decidere di disdire l’abbonamento entro i 30 giorni dalla sottoscrizione. Ovviamente il piano completo di NordVPN non si riduce al solo gestore di password (oltre alla VPN), ma integra un anti malware, un ad blocker, il data breach scanner e 1TB di spazio cloud crittografato.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti o, in alternativa, in uno dei nostri Gruppi Telegram.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più