Gpu Turbo | Evosmart.it
Novità

GPU Turbo per Huawei P10 e Mate 9 – Iniziati i primi test!

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Dopo essere sbarcata sui device di punta dei brand Huawei e Honor, la tecnologia GPU Turbo inizia ad affacciarsi anche su modelli più vecchi dei brand cinesi. Infatti sono iniziati i primi test per il porting del famoso upgrade grafico sugli smartphone delle serie P10 e Mate 9.

Leggi anche: Turbo GPU in arrivo su Honor 10

Gpu Turbo | Evosmart.it
Gpu Turbo | Evosmart.it

Iniziati i beta test per 2.200 utenti

E’ notizia di oggi infatti che Huawei abbia dato il via ai test beta della GPU Turbo sui device della serie P10 e Mate 9, escludendo dai test i modelli “Lite” di entrambe le serie.

Naturalmente questi primi test verranno effettuati solo per un numero ristretto di utenti, che potranno usufruire di una “closed beta”. Secondo quello che si apprende dai forum ufficiali, questo primo firmware raggiungerà circa 2.200 utenti. I modelli compatibili con questo aggiornamento in versione beta sono, nello specifico, la versione Netcom di Huawei Mate 9, identificata dal model number MHA-AL00, Mate 9 MHA-TL00, la versione Netcom di Mate 9 Pro LON-AL00 (inclusa anche l’edizione limitata Porsche Design), la versione Netcom di Huawei P10 VTR-AL00, P10 Netcom Mobile Edition VTR-TL00, P10 Plus Netcom Edition VKY-AL00 ed infine P10 Plus Netcom Mobile Edition VKY-TL00.

Per poter avere la possibilità di partecipare a questa prima fase di test, oltre a possedere uno dei device sopra menzionati, il disposito non dovrà essere roottato e con il firmware alla versione 8.0.0.359. Se Huawei manterrà le promesse fatte in fase di presentazione di questa nuova tecnologia, la versione stabile dovrebbe essere rilasciata nel mese di novembre per tutti i possessori di Mate 9, Mate 9 Pro, P10 e P10 Plus.

Vedremo se Huawei riuscirà con questa nuova GPU Turbo a migliorare la performance non solo degli ultimi modelli usciti ma anche di quei device più datati. E’ proprio su questi modelli che la nuova tecnologia dovrebbe andare a ridurre il collo di bottiglia che si crea tra le varie componenti hardware, migliorando sensibilmente le prestazioni e la fruibilità d’uso.

 

Fonte: gizmochina

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più