Huawei P30 Lite: in arrivo l'aggiornamento alla EMUI 10
Android Firmware e OS Novità

Huawei P30 Lite: in arrivo l’aggiornamento alla EMUI 10

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Come promesso, Huawei sta continuando a fornire il proprio supporto ufficiale a tutti gli smartphone già rilasciati in commercio con nuovi aggiornamenti software. Infatti la EMUI 10 ha già raggiunto da qualche mese gli ultimi flagship del brand; i possessori dei dispositivi di fascia inferiore invece stanno ancora aspettando il tanto desiderato aggiornamento. L’attesa, almeno per i possessori di P30 Lite però sembra essere destinata a terminare. Dopo P20 Pro,  stando a quanto dichiarato da Huawei India, sarà infatti il turno di uno degli ultimi device della serie Lite di Huawei.

Leggi anche: Huawei P40, ecco i primi render in esclusiva

HUAWEI P30 LITE: LA EMUI 10 è già in fase di rollout in alcuni paesi

Huawei P30 Lite: in arrivo l'aggiornamento alla EMUI 10
La EMUI 10 presenta un interfaccia molto più curata e leggibile | Evosmart.it

L’update, almeno per quanto riguarda il mercato indiano, dovrebbe arrivare nel corso della terza settimana di Gennaio, ma in realtà è già in fase di rollout nello Sri Lanka. L’aggiornamento, dal peso di quasi 4 GB (vi consigliamo di scaricarlo tramite rete Wi-Fi) e basato su Android 10, arriverà con le patch di sicurezza aggiornate al mese di Dicembre. Si tratta di un update molto atteso, poiché porta un importante rinnovamento nell’interfaccia proprietaria sviluppata da Huawei. Con la EMUI 10 migliora la leggibilità delle varie schermate, viene rinnovata l’estetica delle icone, migliora l’interazione con il sistema, arriva un tema scuro integrato sull’intero sistema operativo e numerose altre migliorie.

La situazione per quanto riguarda i dispositivi destinati ad arrivare in futuro, resta però incerta. Ormai Huawei P40 è quasi pronto al lancio e la situazione è tutt’altro che chiara; soprattutto considerando le recenti pressioni da parte dell’amministrazione Trump sul Regno Unito per escludere Huawei dalle infrastrutture 5G del paese. I primi segni di disgelo fra Stati Uniti e Cina fanno sperare bene, ma andrà davvero tutto per il meglio?

Via: Gizchina

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più