Xiaomi Mi A3
Android Firmware e OS Novità Xiaomi

Xiaomi: rilasciato per sbaglio il firmware Messicano su Mi A3 Global

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Sembra non finire più l’epopea degli aggiornamenti software per Xiaomi Mi A3, dopo i numerosi problemi avuti con Android 10 il peggio per gli sfortunati utenti sembrava finalmente passato. Ma, come dice la legge di Murphy “se qualcosa può andar male, lo farà”. Alcuni possessori della versione globale di Mi A3 in seguito ad un normale aggiornamento si sono trovati davanti una sorpresa inaspettata.

Leggi anche: Xiaomi Mi Band 5 e molto altro: ecco la data di lancio Europeo

UTENTI CON MI A3 GLOBAL SI RITROVANO COL FIRMWARE MESSICANO PER COLPA DI UN AGGIORNAMENTO OTA

L’aggiornamento incriminato, e che non dovete installare per nessun motivo al mondo, è l’aggiornamento OTA V11.0.3.0.QFQMXTC dal peso di 1,40 GB. Gli utenti che hanno installato questo update si sono ritrovati davanti la versione messicana del firmware di Xiaomi.

Le differenze riguardano una differente boot animation, due app di sistema non presenti nella variante globale (Mi Telcel e Claro Musica) e l’impossibilità di usare la funzionalità Dual SIM. Quest’ultima differenza rappresenta un grave danno per tutti gli utenti che sfruttano questa funzionalità.

Purtroppo si tratta solamente dell’ultimo di una lunga serie di problemi causati da aggiornamenti ufficiali rilasciati da Xiaomi tramite OTA per il suo ultimo dispositivo Android One. Per fortuna non tutte le unità hanno ricevuto l’aggiornamento incriminato.

L’aspetto più preoccupante è che la stessa Xiaomi, tramite un comunicato ufficiale ha ammesso di non essere sicura di essere in grado di risolvere il problema, l’unico consiglio da parte del produttore è abbastanza eloquente:

Proveremo a vedere se c’è modo di correggere questo errore, MA… ancora una volta NON AGGIORNATE (se non l’avete già fatto

Che sia la fine per i dispositivi Android One di Xiaomi? Il problema però non sembra essere confinato solamente all’azienda cinese: l’intero progetto Android One sembra quasi abbandonato a se stesso dalla stessa Google. Un fattore piuttosto problematico visto che aziende come Nokia negli ultimi anni hanno basato praticamente l’intera lineup su questo progetto, quale sarà il futuro della piattaforma Android One?

Via: Gizmochina

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più