Anche MediaTek beccata a barare nei benchmark
Android Leaks Novità Xiaomi

Xiaomi ci riprova: in arrivo un chipset custom realizzato con Mediatek

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Dopo Surge S1, Xiaomi non ha rinunciato all’idea di realizzare un chipset custom per i propri smartphone. Nel caso del SoC lanciato da Xiaomi nel 2017 con Mi 5C i risultati furono incoraggianti dal punto di vista delle prestazioni, ma non altrettanto per quanto riguarda il modem integrato e le temperature: quest’ultime andavano inevitabilmente ad impattare anche sull’autonomia del dispositivo. Xiaomi però potrebbe riprovarci ma questa volta collaborerà con Mediatek.

Leggi anche: Xiaomi Mi Band 5: spunta il prezzo Europeo

MEDIATEK E XIAOMI LA COLLABORAZIONE TRA I DUE BRAND POTREBBE PORTARE ALLA REALIZZAZIONE DI UN CHIP CUSTOM

Xiaomi ci riprova: in arrivo un chipset custom realizzato con Mediatek
Redmi Note 8 Pro ha avuto buon successo grazie anche al Mediatek Helio G90T | Evosmart.it

Non è certamente una novità assoluta questa collaborazione tra Xiaomi e Mediatek. Sebbene in passato il popolare brand cinese abbia spesso preferito le soluzioni concorrenti di Qualcomm, a partire dagli ottimi risultati ottenuti con Redmi Note 8 Pro (il primo smartphone con a bordo il prestante Helio G90T) Xiaomi ha iniziato a prendere sempre più in considerazione le soluzioni di Mediatek.

Proprio grazie al Dimensity 820 di Mediatek, Xiaomi è riuscita portare il supporto alle reti 5G in una fascia di prezzo ancora più accessibile rispetto a quella coperta dai dispositivi con Snapdragon 765. In più è già stato annunciato l’arrivo di un nuovo smartphone Redmi con a bordo il prossimo Dimensity 1000+; smartphone il cui debutto è previsto entro la fine dell’anno.

Xiaomi ci riprova: in arrivo un chipset custom realizzato con Mediatek
In arrivo un nuovo custom chip realizzato in collaborazione con Mediatek? | Evosmart.it

La voce di una possibile collaborazione tra Mediatek e Xiaomi proviene dal social network cinese Weibo. Il leaker che per primo ha lanciato questo rumor afferma che le due aziende starebbero lavorando insieme per la realizzazione di un custom chip e che presto ci saranno importanti novità a riguardo.

È bene però ricordavi di prendere questo rumor con le dovute precauzioni, visto che al momento si tratta di una voce ancora non confermata. Ovviamente Xiaomi continuerà ad usare i chipset di Qualcomm; la scelta di puntare ad una collaborazione ancora più stretta con Mediatek va vista come una possibilità per l’azienda di ampliare (come se già non fosse fin troppo vasta) la propria offerta nei confronti dei suoi utenti.

Via: Gizmochina

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

2 commenti

Samsung domina il mercato dei display nel Q1 2020: merito degli OLED - Evosmart.it 30 Giugno 2020 at 18:00

[…] Xiaomi ci riprova: in arrivo un chipset custom realizzato con Mediatek […]

Rispondi
Xiaomi: l'azienda non ha abbandonato Surge S2, nessun Mi Mix all'orizzonte - Evosmart.it 10 Agosto 2020 at 17:00

[…] Leggi anche: Xiaomi ci riprova: in arrivo un chipset custom realizzato con Mediatek […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più