redmi note 7 display 2
Android Novità Xiaomi

Redmi 8: confermata la presenza della USB Type-C

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Dopo l’ultra economico Redmi 8A, è pronto al debutto anche il più completo ma comunque economico Redmi 8. Questo dispositivo, almeno secondo le intenzioni di Redmi, andrà a collocarsi tra la fascia entry level del mercato e la fascia medio bassa occupata dalla serie Redmi Note.

Grazie ai frequenti teaser abbiamo già un idea generale del dispositivo che verrà presentato il 9 Ottobre. Un nuovo tweet di Manu Kumar Jain aggiunge un ulteriore conferma al puzzle delle specifiche tecniche del nuovo entry level di Redmi.

Leggi anche: Redmi 8 sta per essere presentato! Ecco la data di lancio ufficiale

GRANDE AUTONOMIA, UN BUONA FOTOCAMERA E UN CONNETTORE USB TYPE-C, COSA CHIEDERE DI PIÙ?

Tramite uno dei suoi ultimi tweet Jain, vice presidente di Xiaomi e Managing Director per il mercato Indiano, ha fatto il punto della situazione su Redmi 8 confermando una importante novità. A dirla tutta la presenza della USB Type-C su Redmi 8 era piuttosto prevedibile, anche se non del tutto scontata.

Infatti Redmi 8A può già vantarsi del primato di smartphone con USB-C più economico sul mercato. Redmi 8, rispetto al precedente Redmi 7, guadagnerà un nuovo comparto fotografico con doppia fotocamera posteriore che vanterà un sensore principale Sony da 12 MP. Come Redmi 8A vanterà una generosa batteria da 5000 mAh.

Redmi 8 nelle prime immagini dal vivo
Redmi 8 nelle prime immagini dal vivo | Evosmart.it

A sorpresa inoltre dovrebbe implementare un processore Snapdragon 439 (Redmi 7 aveva uno Snapdragon 632), forse un compromesso necessario per mantenere un prezzo aggressivo. Di fatto però il dispositivo sembra essere una semplice versione migliorata di Redmi 8A, con le poche migliorie presenti incentrate solamente sul reparto fotografico.

È qui che ci sorge un dubbio più che legittimo. Nel voler diversificare il più possibile la sua offerta nella fascia bassa del mercato, Redmi non sta forse saturando il suo stesso mercato di riferimento con troppi dispositivi fin troppo simili tra loro?

Via: Gizchina

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più