Social & Community

Sky: debutta ZONA DAZN. Cos’è e come funziona

DAZN

Arriva un nuovo canale su Sky e si chiama ZONA DAZN. Ma quanto costerà il nuovo abbonamento? , soprattutto, dove potrai vedere il nuovo canale? Te lo spieghiamo in questo articolo dedicato.

ZONA DAZN
ZONA DAZN

Leggi anche:

Il nuovo canale ZONA DAZN

Attraverso un comunicato ufficiale, Sky ha annunciato l’arrivo di ZONA DAZN, il nuovo canale satellitare che si troverà alla posizione 214 del telecomando di Sky Q. Il nuovo canale sarà un’aggiunta di DAZN disponibile sul decoder permettendo agli utenti di usufruire del proprio abbonamento da un solo telecomando.

Gli utenti che decideranno di attivare ZONA DAZN avranno la possibilità di guardare sette partite ogni  turno di Serie A TIM in esclusiva su DAZN  che si aggiungeranno alle tre già trasmesse da Sky. Non finisce qui perché gli utenti potranno accedere ad una playlist di alcuni programmi di aggiornamento , contenuti speciali e altri titoli.

Il nuovo canale ZONA DAZN sarà disponibile sia su satellite che digitale terrestre.

In realtà, non cambia molto. L’unica differenza è che Sky pare voglia dare la possibilità agli utenti di guardare le partite sia su digitale che su satellite in modo da risolvere tutti i problemi tecnici che la piattaforma ha registrato durante le diverse partite andate in onda.

L’abbonamento DAZN

Ricordiamo che DAZN in questi mesi è stato il protagonista di diverse notizie relative al proprio abbonamento. Secondo quanto condiviso in questi mesi, dal mese di settembre gli abbonamenti alla piattaforma di calcio streaming subiranno dei rincari. I vecchi abbonati, infatti, saranno vittime dei nuovi aumenti da parete dell’azienda. Gli abbonamenti avranno un costo di 29,99 euro al mese rispetto ai 19,99 euro che pagavano precedentemente. Ma c’è di più perché DAZN mette a disposizione anche un nuovo abbonamento, chiamato DAZN Plus al costo di 39,99 euro al mese che sarà utile agli utenti per la condivisione dell’app su ben 6 diversi device.

DAZN
DAZN

Infatti, il problema delle condivisioni degli account è alquanto spinosa. Da tempo, infatti, DAZN cerca di limitare uno scorretto uso della condivisone dell’account tra gli utenti. Fino a settembre, infatti, gli abbonati potranno continuare a vedere i contenuti della app in streaming in contemporanea anche su due diversi dispositivi ( seppur distanti) .

Ovviamente, l’ira degli abbonati non si è fatta attendere. Un rincaro del 50% non è da tutti. In molti, infatti, si sono lamentati dei nuovi costi degli abbonamenti soprattutto su Twitter. In realtà, l’arrivo di un rincaro sul sito  era stato già precedentemente annunciato in questi mesi senza, però, nessuna ufficialità.

Via: everyeye

Add to favorites 0

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più