Curiosità Guide e Tutorials Novità Social & Community

Algoritmo Instagram? Ecco come funziona

Poco tempo fa ho pubblicato personalmente una guida riguardante il social network Instagram. All’interno di essa ho voluto riportare ( secondo le mie conoscenze) strategie e dettagli che lo riguardano. Tuttavia, il mistero dell’ algoritmo sembra ormai svelato.

Leggi anche: Strategie Instagram: i segreti per il successo

INSTAGRAM: SVELATO IL FUNZIONAMENTO DELL’ALGORITMO

Nella giornata di ieri, Adam Mosseri ( figura importante della società) ha pubblicato un lungo articolo riguardante la funzione di questo social. Instagram è stato progettato sulla base di tanti algoritmi e, dunque, non solamente uno come si è sempre pensato, ma come funzionano?

Strategie Instagram: i segreti per il successo

La curiosità degli utenti è sempre stata molta, vista la mancanza di informazioni precise e dirette da parte della stessa Instagram. Le tante supposizioni, ora, hanno finalmente una spiegazione ufficiale. Moltissimi utenti, infatti, si sono sempre domandati quali meccanismi si celino dietro questo social. Come prevedibile non esistono segreti, trucchi o bacchette magiche per “rompere” l’algoritmo e, per questo motivo, il signor Adam ha voluto fare chiarezza.

AD OGNI SEZIONE UN ALGORITMO

Feed, esplora e Reel, funzionano tutti con un algoritmo differente. Ogni singola sezione viene gestita in maniera diversa e, soprattutto, a seconda dei nostri interessi. Per esempio, la maggior parte dell’utenza tende a guardare le storie di chi gli è amico ma, allo stesso tempo, vuole scoprire contenuti nuovi attraverso la sezione esplora. Infatti, Instagram mostra nel feed nuovi post e storie solo di persone a noi più strette o, con le quali abbiamo spesso interazione.

Insomma, tutti post e storie recenti condivise da persone che seguiamo.

SU CHE BASE VENGONO SCELTI I CONTENUTI?

Dopo la pubblicazione di un contenuto, l’algoritmo avvia una sorta di “selezione” tenendo conto di alcuni punti fondamentali. Questi vari aspetti favoriscono la visilità dei nostri post, ma quali sono?

Strategie Instagram: i segreti per il successo

I fattori tenuti in considerazione sono ben 4:

  • Informazioni riguardanti il contenuto e le sue statistiche (quando è stato pubblicato – data e orario– , popolarità – like ottenuti– , posizione e se si tratta di un video).

 

  • Informazioni sull’utente che ha pubblicato ( valutazione del profilo e presa in considerazione delle interazioni ottenute nell’ultima settimana). Se alte, viene a voi mostrato.

 

  • La tua attività  ( numero di post che ti sono piaciuti e interessi mostrati).  Riassumento: Instagram studia il tuo comportamento con gli altri e percepisce quali possono essere i tuoi interessi. Se i precedenti sono affini a nuovi post pubblicati ti vengono mostrati.

 

  • Le interazioni ( quanto hai interagito con le persone che hanno appena pubblicato e, soprattutto, se vi scambiate commenti). Questo ultimo punto rispecchia molto quanto affermo sempre: Instagram mostra i post di persone con cui interagite spesso e, allo stesso tempo, venite mostrati a chi interagisce con voi.

Il CEO di Instagram ha voluto anche evidenziare le diverse questioni riguardanti la rimozione di alcuni post o ” blocchi improvvisi” della condivisione. Dal momento in cui vengono segnalati o pubblicati contenuti non inerenti alla loro politica vengono rimossi.

COME FUNZIONA ESPLORA

La sezione esplora è stata pensata per aiutarci a scoprire nuovi contenuti, una sorta di  “consiglio” verso la visualizzazione di “novità” inerenti ai nostri interessi. Se vi piacciono i ravioli per esempio, la volta dopo Instagram provvederà a mostrarvi post di argomenti corellati.

Leggi anche: Amazon in aiuto per i vaccini: arrivano gli Hub vaccinali

Anche in questo caso vengono presi in considerazione diversi dettagli e numeri statistici. Tuttavia, il social non fa altro che studiare quello che ci piace cercando di mostrarci maggiormente contenuti per noi interessanti. Il CEO ha ricordato anche l’eventuale possibilità di creare la propria “nicchia” di amici più stretti. Questa impostazione consente di condividere le proprie storie solo con amici selezionati da noi; questo dettaglio farà in modo di renderci visibili a loro sempre. 

Conclude promettendo in futuro vari miglioramenti e, soprattutto, diversi nuovi articoli riguardanti la funzionalità del social per intero. 

Clicca qui per leggere l’articolo completo.

Fonte: Instagram

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più