Nella giornata di ieri è iniziato il rollout della Oxygen OS 5.1.2 per OnePlus 5 e 5T.
Android Firmware e OS Sicurezza

OnePlus 5 e 5T si aggiornano alla OxygenOS 5.1.2: patch di Marzo e GPRD

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Nella giornata di ieri è iniziato il rollout della Oxygen OS 5.1.2 per OnePlus 5 e 5T. L’aggiornamento nonostante venga indicato a livello di numerazione come un minor update contiene molte migliorie. Difatti l’udpate pesa addirittura 1650 MB, vi consiglio quindi di scaricarlo tramite una rete WiFi, a meno che non abbiate un piano dati particolarmente generoso.

OnePlus 5 e 5T si aggiornano alla OxygenOS 5.1.2: patch di Marzo e GPRD
OnePlus 5 e 5T si aggiornano alla OxygenOS 5.1.2: patch di Marzo e GPRD | Evosmart.it

L’aggiornamento to porta con le nuove patch di sicurezza che si aggiornano al 1 Maggio 2018. Non meno importante il fix per la rotazione automatica dello schermo, che finalmente mette una pezza, all’eccessiva sensibilità di tale funzione, che spesso portava a far ruotare la schermata in motalità landscape anche solo appoggiando lo smartphone sul piano.

[blockquote style=”1″]ONEPLUS 5 E 5T SI AGGIORNANO ALLA OXYGEN OS 5.1.2, TRA LE PRINCIPALI NOVITÀ ABBIAMO LE PATCH DI MAGGIO, UNA NUOVA INTERFACCIA PER LA GALLERIA E L’ADEGUAMENTO ALLA NORMATIVA GPRD[/blockquote]

Si aggiorna anche l’applicazione galleria, portando con se la funzione Luoghi, una nuova cartella per le immagini eliminate di recente ed una interfaccia più chiara e migliorata per la schermata Raccolte.

OnePlus 5 e 5T si aggiornano alla OxygenOS 5.1.2: patch di Marzo e GPRD
La nuova schermata Raccolte | Evosmart.it

Vengono introdotti dei bugfix per migliorare la stabilità del segnale WiFi e viene anche corretto il malfunzionamento del microfono sugli auricolari AKG. Per quanto riguarda il Launcher di sistema, viene invece aggiunta la possibilità di effettuare un doppio tap per bloccare lo schermo (una funzione molto richiesta dalla community).

Da ultimo ma non meno importante, OnePlus si adegua alle norme GPRD, riproponendo all’utente tutta la informativa sulla privacy, chiedendo nuovamente l’adesione ai programmi di User Experience e System Stability Program. Per chi volesse è possibile anche accettare di ricevere le notifiche push di OnePlus, potendo così partecipare a sondaggi o ricevere novità sui loro prodotti.

OnePlus si adegua alla normativa GPRD | Evosmart.itOnePlus si adegua alla normativa GPRD | Evosmart.itOnePlus si adegua alla normativa GPRD | Evosmart.itOnePlus si adegua alla normativa GPRD | Evosmart.itOnePlus si adegua alla normativa GPRD | Evosmart.it

L’aggiornamento è attualmente in fase di roll out e potrebbe non essere ancora disponibile in Italia, ma presto arriverà gradualmente anche nel nostro paese. Se siete ansiosi di aggiornare il vostro OnePlus, potete scaricare l’udpate OTA tramite la VPN Tedesca o Canadese. Vi lascio il nostro video in cui spieghiamo come poter scaricare subito gli aggiornamenti per il vostro smartphone.[yotuwp type=”videos” id=”lMJwq2JI6O8″ ]

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più