Recensioni Smartphone & Tablets Xiaomi

Recensione Xiaomi Mi MIX 3: un top di gamma Xiaomi senza rinunce!

STIMA TEMPO DI LETTURA: 10 min

La serie Mi MIX di Xiaomi è sempre stata la linea di prodotti che più rappresenta la forza della compagnia nel proporre nuovi concetti, idee e design alternativi che approcciano i problemi degli smartphone moderni da un altro punto di vista. Dopo un eccellente Mi MIX 2Srecensione e confronto con OnePlus 6 – che ha contribuito ad alzare di molto la qualità dei top di gamma della casa cinese, Xiaomi si prepara a stupire con un nuovo top di gamma della serie MIX, chiamato ovviamente Mi MIX 3: un prodotto che rappresenta, finalmente, un top di gamma senza rinunce!

Scheda tecnica Xiaomi Mi MIX 3
  • SoC Qualcomm Snapdragon 845
  • CPU octa-core (4x Kryo 385 Gold 2.8 GHz + 4x Kryo 385 Silver 1.7 GHz)
  • GPU Adreno 630
  • Display 6.39″ Super AMOLED Full-HD+ (1080 x 2340 pixel) – aspect ratio 19.5:9
  • Memoria RAM 6/8/10 GB
  • Memoria interna 128/256/512 GB
  • Fotocamera posteriore dual 12 MP (grandangolo) f/1.8 – 1/2.55″ + 12 MP (tele) 1/3.4″
  • Fotocamera frontale dual 24 MP 1/2.8″ + 2 MP (rilevamento profondità)
  • Dimensioni 157.9 x 74.7 x 8.5 mm – peso 218 g
  • Batteria 3200 mAh con supporto a Qualcomm Quick Charge 4+
  • Connettività WiFi a/b/g/n/ac dual-band 2×2 Mu-MIMO, LTE, GPS Dual Frequency, Bluetooth 5.0, A2DP, aptX HD, LE, NFC
  • Extra USB Type-C 1.0, sensore impronte digitali posteriore

VIDEO RECENSIONE

UNBOXING

La confezione di questo Xiaomi Mi MIX 3 non delude, anzi, stupisce! Troviamo al suo interno (oltre al dispositivo) un adattatore Type-C to 3.5mm jack per la connessione di accessori audio analogici, un caricabatterie a parete con connettore USB Type-A con supporto a Qualcomm Quick Charge, un cavo USB Type-A to Type-C per la connessione e la ricarica del dispositivo ed una basetta di ricarica wireless di Xiaomi. L’esperienza di unboxing è davvero notevole, ed è presente anche la classica “card” con i ringraziamenti dello staff Xiaomi.

DESIGN E MATERIALI

Xiaomi Mi MIX 3 è un dispositivo totalmente borderless, che si presenta con una parte frontale molto pulita ed elegante, simile a quella che possiamo vedere sui concorrenti Vivo NEX S, OPPO Find X e Honor Magic 2. Il dispositivo è realizzato da un mix di materiali pregiati: display in vetro, frame in metallo e corpo in ceramica. Una scelta di materiali che fornisce a Mi MIX 3 una solidità assoluta, indipendentemente dalla presenza dello slider.

Ovviamente la meccanica necessaria all’implementazione dello slider ed i materiali scelti hanno causato un aumento considerevole del peso, che è però ben distribuito e fornisce un’ottima sensazione di robustezza e solidità. A prima vista quello che più risalta di questo smartphone dal punto di vista costruttivo è sicuramente lo spessore, che non è dei più ridotti, ma che sicuramente è dovuto alla presenza del meccanismo a scorrimento.

Per quanto riguarda il design questo Mi MIX 3 è bellissimo, e si tratta finalmente di qualcosa di diverso in casa Xiaomi, che nell’ultimo anno ha tirato fuori una serie interminabile di dispositivi molto validi ma tutti molto simili dal punto di vista estetico. Mi MIX 3 ha risvegliato un po’ quello che fu lo spirito del primo MIX di Xiaomi, uno smartphone bellissimo, che trasmetteva all’utente la sensazione di possedere un prodotto davvero pregiato.

Ottima l’idea di Xiaomi per quanto riguarda l’implementazione dello slider, un componente meccanico che risulta però costruito bene e che trasmette un’ottima sensazione di robustezza nell’utilizzo quotidiano. Sfortunatamente, lo scorrimento dello slider non risulta essere però comodo durante l’uso quotidiano, soprattutto a causa della scelta di Xiaomi (obbligata dalla posizione delle fotocamera) di far scorrere lo slider verso il basso, zona di impugnatura del dispositivo.

DISPLAY

Xiaomi Mi MIX 3 è il terzo dispositivo della casa cinese ad arrivare con un display AMOLED. Si tratta di una unità completamente borderless, in risoluzione Full-HD+, che occupa l’intera parte frontale del dispositivo. È un bel display, di ottima qualità, e Xiaomi ha fatto un buon lavoro per quanto riguarda la taratura dei colori, che non risultano eccessivamente sparati.

La visibilità al di sotto della luce diretta del sole è finalmente ottima, segno che la casa cinese ha imparato molto dall’implementazione del display AMOLED sulle scorse generazioni di top di gamma. Anche il feed del digitalizzatore del touchscreen è ottimo, condizione che permette una digitazione veloce e piacevole in ogni situazione.

 

Grazie allo slider non abbiamo nulla sulla parte frontale, che viene occupata totalmente da questo ottimo display AMOLED, che dimostra ancora una volta la crescita ed il miglioramento costante dei prodotti della casa cinese.

PRESTAZIONI E UI

Il nostro Mi MIX 3 arriva con la ROM MIUI 10 China stabile: purtroppo non ci è stato possibile installare la ROM Xiaomi.eu con la lingua italiana in quanto non è ancora disponibile una recovery TWRP stabile per questo dispositivo, quindi questa parte di recensione verrà poi aggiornata in seguito.

Lato prestazioni, comunque, non c’è assolutamente nulla da dire: lo Snapdragon 845 si riconferma ancora una volta un processore molto equilibrato, in grado di fornire sempre ottime prestazioni senza però scaldare il dispositivo e senza consumare eccessivamente.

L’interfaccia MIUI 10, che troviamo su questo Mi MIX 3 in versione stabile, funziona davvero molto bene: è la classica MIUI che abbiamo imparato a conoscere su tutti i dispositivi Xiaomi che hanno ricevuto questo update. Su questo Mi MIX 3 abbiamo installata la versione cinese, che però non ci ha dato nessun problema dal punto di vista delle notifiche e delle prestazioni, permettendo a questo Mi MIX 3 di rimanere sempre fluido e fulmineo durante le operazioni quotidiane.

MULTIMEDIA E FOTOCAMERA

La fotocamera di questo Mi MIX 3 è ottima ed è finalmente in grado di competere con tutti gli altri top di gamma presenti sul mercato. Le foto vengono sempre bene e non richiedono particolare attenzione, segno che la modalità automatica è finalmente ottimizzata per i punta e scatta. Anche la dotazione sensoristica è ottima, e questo ovviamente fornisce a Mi MIX 3 una marcia in più, che gli permette di ottenere una maggior qualità delle fotografie rispetto ai top di gamma Xiaomi della generazione precedente.

La casa cinese ha inoltre inserito una modalità notte all’interno della fotocamera, che durante il nostro test ha contribuito ad aumentare notevolmente la qualità e la chiarezza degli scatti in condizioni di luce scarsa. Finalmente una modalità notte degna del nome, che fa quello che dice e regala scatti notturni di ottima qualità.

Non ci ha convinto invece la fotocamera frontale, che restituisce scatti che risultano sempre un po’ impastati, sicuramente non degni della fotocamera da 24 MP che Xiaomi pubblicizza aggressivamente. Complimenti però a Xiaomi che finalmente è riuscita a portare un software fotografico degno di un top di gamma su questo nuovissimo Mi MIX 3!

Per quanto riguarda l’audio questo Mi MIX 3 non brilla, ma non delude nemmeno: il dispositivo è dotato di uno speaker mono posto nella parte inferiore del dispositivo: uno speaker potente ma che per la sua natura intrinseca non raggiunge il livello di altri top di gamma dotati di audio stereo. La capsula auricolare è “strana”: il suono prodotto viene infatti convogliato all’orecchio tramite un piccolo “condotto” posto tra il display e la parte posteriore dello slider fotocamere. Questo ovviamente risulta in una tonalità leggermente differente che richiede quindi l’adattamento della propria percezione uditiva.

Per quanto riguarda l’audio in cuffia, sono presenti le classiche ottimizzazioni Dirac che troviamo su tutti i top di gamma Xiaomi. Un audio in cuffia che non delude ma che non fa nemmeno gridare al miracolo, soprattutto a causa dell’assenza del jack da 3.5 mm, che viene sostituito da un adattatore audio Type-C.

Clicca qui per vedere gli scatti di Mi MIX 3

AUTONOMIA

L’autonomia di questo Mi MIX 3 è davvero ottima, nonostante la batteria che potrebbe sembrare a prima vista un tantino sottodimensionata. Grazie alle ottimizzazioni software della MIUI, però, la batteria di Mi MIX 3 si comporta davvero bene, e riesce a portarci a sera con un buon livello di batteria residua.

C’è da dire però che la ROM China che abbiamo installata sul nostro dispositivo possiede alcune ottimizzazioni dei consumi piuttosto aggressive, che facilitano forse il compito della batteria da soli 3200 mAh. Speriamo che Xiaomi sia in grado di portare una ROM Global equivalentemente ottimizzata, che riesca comunque a permettere a questo Mi MIX 3 di superare agevolmente la giornata di utilizzo.

CONCLUSIONI FINALI

Finalmente Xiaomi è riuscita a portare sul mercato un top di gamma degno di questa definizione. Mi MIX 3 è infatti un dispositivo che non rinuncia a nulla, ed è in grado di fornire un’esperienza d’uso quotidiana tra le migliori sul mercato. Ottima l’idea dell’introduzione dello slider, che ha permesso alla casa di adottare un display completamente borderless, ma che risulta spesso scomodo durante l’uso quotidiano.

Il display è finalmente al top e può competere con le unità Super AMOLED dei brand più blasonati, con una chiarezza, una nitidezza ed una luminosità sicuramente di livello. Anche l’esperienza software, seppure dedicata (nel nostro caso) ad un pubblico un po’ più orientale, è finalmente di altissimo livello, con la MIUI 10 che va a migliorare l’interfaccia proprietaria di Xiaomi sotto tutti i punti di vista.

La qualità costruttiva ed i materiali scelti forniscono a questo dispositivo la solidità e la ricercatezza che gli fanno conquistare di diritto la definizione di top di gamma. Xiaomi è riuscita quindi, dopo anni di attesa, a portare un dispositivo completo sotto tutti i punti di vista, che non deluderà sicuramente gli eventuali acquirenti, né dal punto di vista delle prestazioni né dal punto di vista del design e della cura della costruzione.

Acquista Xiaomi Mi MIX 3 su Mastmen con coupon EVOSMART del valore di 5 € – 6/128 GB
Acquista Xiaomi Mi MIX 3 su Gearbest – 8/128 GB 8/256 GB

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più