Recensione Xiaomi Mi A2
Recensioni Smartphone & Tablets Xiaomi

Recensione Xiaomi Mi A2 – il ritorno di Android One.

STIMA TEMPO DI LETTURA: 12 min

Più o meno un anno fa, la nostra cara Xiaomi ha stupito tutto il mondo annunciando, e commercializzando, uno degli smartphone che sarebbe rimasto più a lungo nella memoria degli utenti. Parliamo ovviamente di Xiaomi Mi A1 con la sua Rom Android One, un prodotto a dir poco epocale che è riuscito a rimanere un “bestbuy” fino all’arrivo dello Xiaomi Redmi Note 5. Andremo oggi a scoprire il successore di Mi A1 per scoprire se Xiaomi sia riuscita di nuovo a creare un best buy assoluto, siete pronti a leggere la nostra recensione dello Xiaomi Mi A2? Iniziamo subito!

Recensione Xiaomi Mi A2
Schermo 18:9 per seguire il trend | EvoSmart.it
Leggi anche : Recensione Xiaomi Mi 6X

Xiaomi Mi A2, come Mi A1 l’anno scorso, altro non è se non la variante Android One dell’attuale Xiaomi Mi 6X ( Mi 5X l’anno scorso), scriveremo la scheda tecnica per completezza, ma se avete già visto la nostra recensione di Mi 6X saprete già bene di cosa stiamo parlando sul fronte hardware. È infatti la parte software la vera novità, con la stessa Rom Android One già vista e rivista su altri dispositivi con una UI simile.

[stextbox id=’info’] [toggles title=” Scheda tecnica Xiaomi Mi A2“]
  • Processore Qualcomm Snapdragon 660
  • CPU Octa-core (4 x 2.2 GHz Kryo 260 e 4 x 1.8 GHz Kryo 260)
  • GPU Adreno 512
  • Sistema operativo Android One 8.1
  • Display 5.99″ LCD Full HD+ ( 1080 x 2160 ) a 403 ppi
  • Memoria RAM 4/6 GB
  • Memoria ROM  32/64/128 GB
  • Fotocamera posteriore 12 Mpx + 20 Mpx con Zoom ottico 2X, registrazione video 4K a 30 FPS
  • Fotocamera frontale 20 Mpx apertura f/2 registrazione video FHD 1080p
  • Dimensioni 158.7 x 75.4 x 7.3 mm per 168 grammi
  • Batteria 3010 mAh con carica rapida
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band, Bluetooth 5.0 A2DP, LE, aptX
  • Extra USB Type-C 3.1, sensore di impronte digitali posteriore, porta Infrarossi
[/toggles] [/stextbox]

Recensione Video


Costruzione e Design

 

La prima cosa che salta all’occhio, o meglio al tatto, è la qualità costruttiva ottima di Xiaomi Mi A2, le sensazioni sono le medesime provate con Mi 6X. Il telefono è sottile, liscio e forse un pochino scivoloso, con una finitura che è ormai standard in casa xiaomi, a parte i dispositivi in vetro tutti gli ultimi smartphone della casa cinese sono costruiti in metallo spazzolato.

Non fa ovviamente eccezione Xiaomi Mi A2 che fa della bellezza e della cura un arma di seduzione per le nostre dita. Non è però tutto oro quello che luccica, la bombatura posteriore, sebbene aiuti nel grip durante l’uso giornaliero, fa si che il telefono sia poco stabile appoggiato su una superficie piana.

Recensione Xiaomi Mi A2
E noi “ce piace” | EvoSmart.it

Il frontale purtroppo è abbastanza standard, Xiaomi non si è sforzata troppo, ma con la moda dei display 18:9 abituiamoci perché ormai questo tipo di frontale sarà standard su certe fasce di prezzo, insieme all’ormai abbastanza odiato notch. Manca purtroppo il jack da 3.5mm, una scelta abbastanza infelice su una fascia così “economica”.


Display

Il passo in avanti più “grande” da Mi A1 a Mi A2, almeno esteticamente parlando, è proprio il display. Ci troviamo di fronte ad un classico display diagonale 5.99″ in 18:9  che ha ormai sostituito in tutto e per tutto quella da 5.5″ in 16:9 che tanto andava di moda fino all’anno scorso, almeno sulla quasi totalità degli smartphone cinesi di fascia media. Inutile dire che Xiaomi si è lasciata alle spalle i display “mediocri” del passato, non siamo ai livelli del top della concorrenza, ma per 250€ non ci possiamo assolutamente lamentare.

Recensione Xiaomi Mi A2
Ottimo anche gli angoli di visione | EvoSmart.it

Il pannello LCD IPS di Xiaomi Mi A2 mi ha accompagnato bene durante la mia prova, la risoluzione Full HD+ è più che sufficiente per fruire di tutti i contenuti, siano essi filmati o pagine internet.


Prestazioni e UI

Non avrebbe senso parlare di Xiaomi Mi A2 senza parlare della sua rom, l’aspetto che più lo rende interessante nel panorama degli smartphone Xiaomi. La rom con cui arriva Xiaomi Mi A2, e da cui ne deriva il nome, è Android One, non avrete quindi nessun tipo di personalizzazione, una particolarità non da poco che ha fatto letteralmente la fortuna di Xiaomi Mi A1 l’anno scorso.

Recensione Xiaomi Mi A2

La rom Android One è quanto di più stock possa esserci, siamo praticamente ai livelli di un Pixel targato Google, senza però alcune delle funzioni specifiche dei top di gamma di Big G. Xiaomi Mi A2 si farà sicuramente amare da tutti quegli utenti che non vogliono spendere un capitale, ma che allo stesso tempo mal digeriscono le personalizzazioni spinte come è la MIUI, con questo telefono potrete spendere poco e avere davvero molto in termini di hardware, prestazioni e qualità.

Sotto il cofano troviamo infatti un signor hardware, per la fascia di prezzo,  chiamato Snapdragon 660, con i suoi 8 core Kyro 260 in configurazione big.LITTLE, si comporta davvero bene in qualsiasi situazione, c’è chi lo paragona allo Snapdragon 820, chip top di gamma di 2 anni fa, ed in parte ha ragione. L’unica differenza degna di note nelle prestazioni riguardano, come sempre, la GPU, che nei chip Qualcomm di fascia media è abbastanza più debole delle controparti Top, anche se su un pannello “solo” Full HD+ la differenza è risibile secondo me.

Se unite questo chip bello potente ad una rom Stock come quella Android One, e senza i problemi che sta avendo Nokia nell’ottimizzarla, allora non vi stupirà sapere che questo Xiaomi Mi A2 vola letteralmente. Non ho mai trovato situazioni in cui fosse davvero in difficoltà, l’unica nota negativa è data da delle memorie Emmc non proprio velocissime, la differenza con un top di gamma è praticamente tutta li in termini di velocità “al dito”.

Abbiamo provato Xiaomi Mi A2 con l’ultimo software disponibile, e le patch di Agosto 2018, senza avere davvero nessun tipo di problema in ogni situazione giornaliera, lato prestazioni questo smartphone è promosso a pieni voti. La rom, oltre alle prestazioni, offre un esperienza “pronti via” come nessun altro Xiaomi, escluso Mi A1, proprio per il suo essere stock, non prenderei mai un telefono con possibili problemi alle notifiche, grafiche particolari o altro, ad un utente poco avvezzo, mentre gli prenderei senza pensarci 2 volte questo Mi A2.


Qualità audio

Nonostante il design suggerisca il contrario, Xiaomi Mi A2 ha soltanto una cassa mono posta nella parte posteriore. Non c’è purtroppo una soluzione come quella vista sul Mi 6 l’anno scorso, e come fanno tanti altri concorrenti, con una cassa extra nella capsula auricolare. Nonostante questo l’audio di Xiaomi Mi A2 è molto potente, forse troppo visto che grattano un pelo gli alti a volume massimo. La potenza non manca assolutamente, così come su Mi A1, e tutta questa potenza affoga un pochino alcune frequenze durante l’uso.

Recensione Xiaomi Mi A2
L’altoparlante fa PAURA | EvoSmart.it

Manca purtroppo il jack da 3.5mm, davvero una scelta che non riesco a condividere su questa fascia di mercato, un assenza grave mitigata, in parte, dalla presenza del bluetooth 5.0 e dal supporto LDAC di Sony presente in Android Oreo 8.1. Sicuramente l’ascolto in cuffia wireless è di livello, ma avere la possibilità di utilizzare degli auricolari a filo sarebbe preferibile.


FOTOCAMERA

Dopo le brutte esperienze del passato Xiaomi cambia decisamente passo e inizia ad integrare dei moduli fotocamera con i cosiddetti. Xiaomi Mi A2 integra lo stesso corpo macchina che abbiamo visto in azione sul Black Shark, troviamo quindi un doppio sensore da 12+20 Megapixel e zoom ottico 2X, ottima anche l’apertura focale di 1.8, i risultati sono ottimi nonostante il firmware sia proprio embrionale, può solo che migliorare in futuro.

Recensione Xiaomi Mi A2
Davvero molto buona la fotocamera | EvoSmart.it

Ottima anche la dotazione video, Xiaomi Mi A2 può registrare in 4K a 30 FPS, mentre tantissimi concorrenti di fascia media se lo sognano. Peccato però che il Full HD sia limitato ai soli 30 FPS, lo Snapdragon 660 secondo me potrebbe reggere una ripresa a 60 FPS a quella risoluzione. Vi lascio di seguito alcuni scatti di prova per poter giudicare voi stessi la qualità fotografica di questo Mi A2.

Trovate di seguito una galleria con alcuni scatti di Xiaomi Mi A2


Ricezione e parte telefonica

A differenza di Xiaomi Mi 6X, questo Mi A2 ha la banda 20 ed è studiato per il nostro mercato. Solitamente non faccio troppo caso all’assenza di questa, o quella banda, ma posso dirvi con certezza che Mi A2 digerisce molto meglio le reti italiane rispetto al Mi 6X.

Recensione Xiaomi Mi A2
Ricezione molto migliore di Mi 6X | EvoSmart.it

Nella recensione del Mi 6X dicevo testualmente “4G a parte, la ricezione sul fronte telefonico di Xiaomi Mi 6X è nella media, sicuramente quando uscirà Mi A2 con Rom stock e banda 20 sarà meglio, o almeno ne sono abbastanza convinto.”, ed alla fine avevo pienamente ragione. Xiaomi Mi A2 è risultato essere un ottimo telefono con cui telefonare, funzione che dovrebbe essere la principale per questi dispositivi.


Autonomia

Il reparto dove Xiaomi Mi 6X soffriva davvero tantissimo, la batteria è piccola rapportata alle dimensioni del display con i suoi “miseri” 3010 mAh. Vi farà piacere sapere che con le ultime patch di Agosto 2018 Xiaomi Mi A2 ha davvero una buonissima autonomia.

Sono sempre arrivato a sera con almeno 5 ore di display acceso totale, spalmato su tutta la giornata, e non mi posso davvero lamentare. Leggendo altre recensioni in giro per la rete, che utilizzavano una vecchia release software, mi ero abbastanza preoccupato ma alla fine ha “vinto” l’ottimizzazione software, nonostante i pochi mAh a disposizione Xiaomi Mi A2 vi porterà quasi sempre a sera.


Considerazioni finali

Xiaomi Mi A2 è sicuramente uno smartphone molto ben riuscito, ha però con se gravi “mancanze” rispetto al suo predecessore che forse non lo faranno diventare un vero best buy come lo fu il Mi A1. Intanto manca l’effetto sorpresa, quella cosa che ti faccia dire “WOW uno Xiaomi senza MIUI”! Questo di per se non è un difetto ma perdere l’effetto novità fa sicuramente la sua parte.

Recensione Xiaomi Mi A2
Faremo anche il Versus con Mi A1 | EvoSmart.it

Parlando di mancanze vere, l’assenza del jack da 3.5mm e dello slot SD su un telefono di questa fascia di prezzo, e sopratutto come erede di un prodotto che queste cose le aveva, lasciano davvero a desiderare, per assurdo se uno si fa andare bene il “solito” Snapdragon 625 il Mi A2 Lite è più completo sotto questo punto di vista.

Al netto delle mancanze però, questo Mi A2 va davvero benissimo, le ottimizzazioni software riguardo l’autonomia sono sbalorditive, se pensiamo ai pochi mAh di cui dispone ci stupiamo davvero per la sua durata. Il display è di livello superiore per la categoria, l’audio è talmente potente da dare fino fastidio, e la rom sempre aggiornata farà la felicità degli amanti di Android Stock.

Unite tutte queste qualità ad un corpo leggermente anonimo ma costruito perfettamente ed avrete il giusto mix per un possibile successo, se non siete dipendenti dal jack o dalla memoria espandibile il nuovo Xiaomi Mi A2 potrebbe davvero fare al caso vostro, a me è davvero piaciuto e mi auguro che possa incuriosirvi, per il momento possiamo solo che fare i complimenti a Xiaomi per aver creduto di nuovo nel progetto Android One.

Acquista Xiaomi Mi A2 su Mastmen.net utilizzando il codice sconto esclusivo “EVOSMART”

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

3 commenti

Avatar
AustJeozy 27 Aprile 2019 at 0:01

Prix Du Kamagra levitra livraison express Sildenafil GСЂВ nСЂВ rique

Rispondi
Avatar
AustJeozy 28 Maggio 2019 at 17:26

Cephalexin 500 Mgs Twice A Day Cyproheptadine No Prescription Viagra 100 Mg Precio buy viagra online Viagra Online Fast Shipping

Rispondi
Avatar
AustJeozy 11 Giugno 2019 at 5:35

Canadapharmacy24hr No Rx Macrobid Where To Order Visa Accepted Arkansas Propecia Eyebrow Hair canadian cialis Zyvox Amoxicillin

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più