Recensioni Smartphone & Tablets Xiaomi

Recensione Xiaomi Mi 8 – Spudorato

STIMA TEMPO DI LETTURA: 10 min

Questa recensione sarà un po particolare, Xiaomi Mi 8 sarebbe potuto essere una delle nostre anteprime “bomba” ma per colpa di UPS non è stato così. Mi sarebbe piaciuto raccontarvi tutto di questo nuovo Top di gamma di Xiaomi ma, visto che altri siti nostrani sono già arrivati con le loro prove, ormai preferisco raccontarvi le mie impressioni senza scendere troppo nel tecnico.

Xiaomi Mi 8 recensione
Ma guarda un po, un notch | EvoSmart.it

Xiaomi Mi 8 è stato presentato ufficialmente 15 giorni fa in Cina, dopo mesi e mesi di indiscrezioni e rumors, stravolgendo completamente quello che pensavamo di Xiaomi fino a quel momento. La casa cinese più famosa del mondo era infatti rimasta una delle poche a distinguersi, nello sconfinato mare di telefoni col Notch, ma alla fine ha ceduto alla moda del momento, presentandoci un Mi 8 profondamente ispirato all’ormai famosissimo iPhone X.

[stextbox id=’info’] [toggles title=” Scheda tecnica Xiaomi Mi 8“]
  • Processore Qualcomm Snapdragon 845
  • CPU Octa-core (4 x 2.8 GHz Kryo 385 Gold + 4 x 1.7 GHz Kryo 385 Silver )
  • GPU Adreno 630
  • Sistema operativo MIUI 10 su base Android 8.1
  • Display 6.21″ AMOLED Full HD+ ( 1080 x 2248 ) in formato 19:9
  • Memoria RAM 6 GB
  • Memoria ROM 64/128/256 GB
  • Fotocamera posteriore12 MP (f/1.8, 21mm, EIS+ OIS) + 12 MP (f/2.4, 26mm 1/2.8″) Registrazione Video 4K a 60 FPS
  • Fotocamera frontale 20 Mpx apertura f/2.0 registrazione video Full HD 1080P
  • Dimensioni 154.9 x 74.8 x 7.6 mm per 175 grammi
  • Batteria 3400 mAh con carica rapida
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band, Bluetooth 5.0, A2DP, LE, aptX HD
  • Extra USB Type-C 2.0, sensore di impronte digitali posteriore
[/toggles] [/stextbox]

 


Video Recensione

 


Prime impressioni

Inutile girarci intorno, Xiaomi Mi 8 non è il telefono dal design più ispirato che sia sul mercato, la presenza del notch frontale e la scelta dei materiali lo mettono in un calderone sconfinato di telefoni tutti molto simili. Xiaomi Mi5 ad oggi rimane il Mi più “unico” che abbia mai provato, ed è un peccato che Xiaomi si sia piegata alla moda del notch, sopratutto se pensiamo che lei è stata praticamente la prima casa famosa a presentare un telefono totalmente borderless ( il primo Mi Mix).

Xiaomi Mi 8 recensione
Nonostante le dimensioni si impugna molto bene | EvoSmart.it

Design e materiali

Fatte le dovute premesse ” a caldo” passiamo ad un analisi più dettagliata del Mi 8. Il nuovo top di gamma Xiaomi è praticamente un gemello mancato di OnePlus 6 come dimensioni, se analizziamo al millimetro i due telefoni ci troviamo di fronte a questa situazione, 155.7 x 75.4 x 7.8 mm per 177 grammi per OnePlus 6 e 154.9 x 74.8 x 7.6 mm su 175 grammi per Xiaomi Mi 8. Vien da se che non scherzavo quando dicevo che erano quasi gemelli sul piano dell’usabilità.

Mi 8 Vs Mi Mix 2S
Il retro ricorda tanto Mi Mix 2S | EvoSmart.it

La leggera bombatura posteriore, unita al peso ben distribuito e agli ottimi materiali ( non scivolosi) permette di impugnare benissimo Mi 8 nonostante le dimensioni non siano proprio delle più contenute, a differenza di Mi6 che non era comodissimo, era molto più comodo Mi5 al confronto, qui finalmente torniamo indietro al 2016, con quel grip perfetto che aveva il top di gamma Xiaomi dell’epoca.

Xiaomi Mi 8 recensione
Questa leggera curvatura aiuta il grip | EvoSmart.it

Parlare del frontale di Xiaomi Mi 8 è abbastanza senza senso, Xiaomi ha scelto di adottare un notch delle stesse proporzioni di quello di iPhone X, è davvero grosso e personalmente non l’ho apprezzato preferendo quello visto su Huawei, se proprio dobbiamo mettere sto maledetto notch tanto vale farlo piccolo no?


display

Lasciando da parte il notch, sarebbe riduttivo parlare ancora di quello, parliamo piuttosto di tecnologia . Xiaomi salta di nuovo sul treno dei display AMOLED e finalmente lo fa bene, se ben ricordate anche Xiaomi Mi Note 2 aveva un display con questa tecnologia ma era davvero pessimo, poco luminoso e praticamente inusabile all’aperto.

Xiaomi Mi 8 Display
Benvenuto Super AMOLED | EvoSmart.it

Xiaomi Mi 8 è dotato di un pannello Super AMOLED prodotto da Samsung stessa, non sorprende quindi che la qualità è davvero molto elevata. Il display del Mi 8 è davvero bello da vedere e si usa molto bene sotto la luce diretta del sole, non siamo ai livelli di Galaxy S8/S9 ma secondo me siamo sopra il livello di OnePlus 6.

Parlando sempre del display devo assolutamente dirvi 2 cose, la prima riguarda la risoluzione; ci troviamo di fronte ad un display Full HD+ ma non è il solito 1080 x 2016 pixel. Il pannello di Xiaomi Mi 8 ha una stranissima risoluzione di 1080 x 2248 pixel, per un totale di 403 pixel per pollice.
La seconda riguarda il touch, i primi giorni odiavo letteralmente questo Mi 8 per via di un fastidiosissimo delay nella scrittura, grazie ad alcuni consigli ho scoperto che togliendo la gesture per lo screenshot con 3 dita il problema si risolveva del tutto, rendendo Xiaomi Mi 8 velocissimo come sarebbe dovuto essere da subito.


Prestazioni e UI

Anche qui non voglio dilungarmi troppo, Xiaomi Mi 8 da la stessa identica sensazione provata con Mi Mix 2S e con tutti gli Xiaomi Top di gamma da quando è apparsa la MIUI 9. Il telefono è reattivo sempre, scalda poco, basta sfiorare un icona per veder aprire un applicazione in maniera quasi istantanea, Xiaomi ha raggiunto un livello di ottimizzazione della MIUI estrema, ma secondo me lo vedete meglio dal video che trovate in apertura.

Xiaomi Mi 8 Recensione
La reattività è il suo punto di forza | EvoSmart.it

La MIUI a bordo di Xiaomi Mi8 è la nuova MIUI 10, per tutte le novità vi invito a leggere i nostri precedenti articoli, in questa sede voglio parlarvi di alcuni bug abbastanza fastidiosi trovati sul nuovo Mi 8.

Leggi anche : MIUI 10 su Xiaomi Mi Mix 2

La MIUI 10 non è ancora “pronta” per ospitare un display con notch e le notifiche ne sono la dimostrazione lampante. Per come sono state concepite a livello di sistema risultano al momento praticamente inutili visto che appaiono nella zona “coperta” dal notch, Xiaomi su questo proprio non ci vuole sentire. Dopo anni di “problemi” di notifiche, finalmente li risolve con la MIUI 9 per scazzarli di nuovo con la 10 sul Mi 8!

Per i più curiosi ed esigenti, ecco i risultati dei benchmark più famosi del mondo Android.


Fotocamera e audio

La fotocamera è uno di quegli aspetti dove Xiaomi non ha mai veramente brillato. Per assurdo funzionava meglio un misero Mi A1 con la Google Camera che non gli ultimi top di gamma di Xiaomi. La situazione è migliorata molto con Mi Mix 2S ed è migliorata ulteriormente con Xiaomi Mi 8, i due telefoni condividono lo stesso corpo macchina ma Mi 8 ha delle ottimizzazioni nuove che migliorano abbastanza la qualità di scatto.

Vi lascio di seguito una galleria di scatti, con tanto di dati Exif, così potrete giudicare voi stessi.

Sul fronte audio Xiaomi fa un leggero passo indietro, forse qualcuno di voi ricorderà come il vecchio Mi 6 fosse dotato di speaker stereo “anomali”, dico anomali perchè la cassa altoparlante principale era quella posta vicino al connettore USB Type-C mentre la secondaria era nella capsula auricolare. Xiaomi aveva dotato Mi 6 di una capsula auricolare più potente del normale, che poteva funzionare da secondo speaker un pochino più debole di quello principale.

Xiaomi Mi 8 Fotocamera
Semafori ne vogliamo? | EvoSmart.it

Sul Mi 8 questa caratteristica è andata perduta e troviamo solo un unico speaker posto sul fondo dello smartphone, la qualità e la potenza audio però sono abbastanza da pareggiare i conti col fratello minore Mi 6, un ottimo risultato confrontando anche i valori della concorrenza.


ricezione e parte telefonica

Nonostante il nostro Xiaomi Mi 8 sia un prodotto proveniente dalla Cina, ed abbia quindi tutte le limitazioni di bande ed una rom su base China, non posso assolutamente lamentarmi della sua ricezione. Xiaomi Mi 8 prende sempre molto molto bene e la qualità audio in chiamata è di livello davvero alto.

Molto buono lo switch fra le varie celle e, sopratutto, la velocità ad uscire da una situazione di zero campo a riprendere il segnale.


autonomia

Non me lo sarei mai aspettato, ma Xiaomi Mi 8 ha una signora batteria. Molto probabilmente la rom cinese, con pochissimi servizi Google attivi, è meglio ottimizzata delle rom europee su questo aspetto, anche con altri prodotti Xiaomi ho notato un autonomia migliore con la rom China rispetto alla rom Global.

Detto questo Xiaomi Mi 8 mi ha stupito portandomi sempre a sera senza il minimo problema, non siamo ai livelli di un Redmi qualsiasi ma rispetto ad altri top di gamma siamo messi meglio.


Conclusioni

La vera domanda, dopo tutta sta pappardella di testo è la seguente; mi è piaciuto Xiaomi Mi 8?

Forse si e forse no, Xiaomi Mi 8 mi ha deluso per il discorso notch, e non parlo solo di “noia” ma proprio di utilizzo, il voler utilizzare questa soluzione da parte di Xiaomi ha fatto si che ci sia qualche problemino di troppo, tipo le notifiche. Per tutto il resto posso solo alzare le mani, se ci trovassimo davanti ad un telefono “classico” forse saremmo davvero nell’olimpo dei telefoni migliori dell’anno.

Al netto del notch, mi è piaciuto | Evosmart.it

C’è da dire che Xiaomi ha il telefono giusto per tutti, e se quindi non vi piace il notch potrete prendere un bellissimo Xiaomi Mi Mix 2S e godervi un display full screen senza tacche.

Per ora quindi è “rimandato” a quando Xiaomi risolverà i casini derivati dal notch, per tutto il resto invece Xiaomi Mi 8 è davvero un piccolo mostriciattolo di potenza e autonomia, che si impugna bene nonostante le dimensioni e che non rinuncia ad un display usabile benissimo anche all’aperto in una giornata soleggiata.

Acquista Xiaomi Mi 8 su Mastmen.net col 

COUPON “EVOSMART” del valore di 15€

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

2 commenti

Xiaomi Mi 9 il primo smartphone con Snapdragon 8150? - Evosmart.it 10 Novembre 2018 at 16:30

[…] Xiaomi Mi 8 è l’ultima iterazione dei top di gamma della serie Mi di Xiaomi. Con un display AMOLED dotato di notch, è il primo smartphone della casa cinese (dopo Xiaomi Mi Note 2) ad abbracciare la tecnologia OLED su un dispositivo top di gamma. Il display di Mi 8 non è l’unica novità: il dispositivo possiede infatti un sistema di sblocco facciale 3D simile a quello di iPhone X, che gli permette di fornire un sistema di autenticazione più veloce e sicuro rispetto ad uno sblocco facciale classico. […]

Rispondi
Avatar
AustJeozy 16 Giugno 2019 at 0:39

Purchase Dutasteride Amoxicillin Bp 500 Mg Generic Viagra Sample Pack Keflex And Heat

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più