Xiaomi Mi 8 SE Recensione
Recensioni Smartphone & Tablets Xiaomi

Recensione Xiaomi Mi 8 SE – Meglio di Mi 8?

STIMA TEMPO DI LETTURA: 10 min

Xiaomi esce da un anno a dir poco stellare, un 2017 dove ha cavalcato l’onda del successo seminato in questi 8 anni di attività, ed arriva in questo 2018 con un portafoglio davvero ben fornito di prodotti per tutti i gusti, e le tasche. Abbiamo recentemente provato il nuovo top di gamma del produttore, lo Xiaomi Mi 8, e ci prepariamo oggi a provare la vera sorpresa di quest’anno, Xiaomi Mi 8 SE di cui nessuno conosceva l’esistenza e di cui non si era praticamente mai parlato prima della presentazione.

Xiaomi non ha mai nascosto di voler essere la Apple cinese, e con la scelta del nome di Xiaomi Mi 8 SE, oltre che per la scelta di un design “notcholato”, non fa altro che confermare il suo stesso volere. Xiaomi Mi 8 SE è una versione economica di Mi 8, che ne ricalca in parte l’estetica generale ma che costa praticamente la metà, iniziamo a scoprirlo con una scheda tecnica.

[stextbox id=’info’] [toggles title=” Scheda tecnica Xiaomi Mi 8 SE“]
  • Processore Qualcomm Snapdragon 710
  • CPU Octa-core (2 x 2.2 GHz Cortex-A75 + 6 x 1.7 GHz Cortex-A55 )
  • GPU Adreno 616
  • Sistema operativo MIUI 10 su base Android 8.1
  • Display 5.88″ AMOLED Full HD+ ( 1080 x 2244 ) in formato 19:9
  • Memoria RAM 6 GB
  • Memoria ROM 64/128/256 GB
  • Fotocamera posteriore 12 MP (f/1.9) + 5 MP f/2.0  Registrazione Video 4K a 60 FPS
  • Fotocamera frontale 20 Mpx apertura f/2.0 registrazione video Full HD 1080P
  • Dimensioni 147.3 x 73.1 x 7.5 mm per 164 grammi
  • Batteria 3120 mAh con carica rapida
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band, Bluetooth 5.0, A2DP, LE, aptX HD
  • Extra USB Type-C 2.0, sensore di impronte digitali posteriore
[/toggles] [/stextbox]

Leggi anche : Xiaomi Mi 8 Recensione


Costruzione e Design

Personalmente parlando, sono molto contento di poter provare questo Mi 8 SE perché esteticamente mi piace molto più di Mi 8. Le linee squadrate mi ricordano la Sony dei tempi d’oro, e come sapete ho amato letteralmente Xperia Z3 all’uscita, e la costruzione non rinuncia a nulla che non si trovi nella fascia superiore di mercato ( quella di Mi 8).

Il vero punto di forza di Xiaomi Mi 8 SE sono però le dimensioni generali, a differenza di Mi 8, e di tantissimi altri dispositivi recenti, si riesce ad usare davvero bene anche con una mano, e questo è già un punto a favore enorme secondo me.

Xiaomi Mi 8 SE
Non sembra anche a voi un Mi Mix 2S? | EvoSmart.it

Il retro è in vetro ed ha un trattamento a specchio, davvero stupendo da vedere ma trattiene le impronte come una calamita purtroppo. Nel retro trovano spazio il sensore di impronte digitali, velocissimo, la doppia fotocamera a semaforo ed il logo Xiaomi. Sul frame laterale, metallico, troviamo invece i tasti volume ed il tasto di accensione e spegnimento leggermente ruvido, in modo da riconoscerlo al volo anche senza vedere dove mettiamo le dita, sempre sul frame sono presenti la porta USB Type-C, il sensore ad infrarossi per comandare TV e apparecchi vari, la cassa altoparlante e le linee in plastica per le antenne, purtroppo manca il jack da 3.5 mm ma non è una sorpresa.

Il frontale è invece quello con meno “sorprese”, troviamo infatti il display da 5.88″ AMOLED ( prodotto da Samsung) col suo bel notch, all’interno della tacca ci sono i soliti sensori e la capsula auricolare.

Xiaomi Mi 8 SE è sottile e leggerino, anche se non leggerissimo come un Galaxy S9, e nonostante le forme squadrate si impugna abbastanza bene, per fortuna nostra Xiaomi ha inserito in confezione una coverina in silicone per proteggere il telefono e migliorare il grip però.


Display

Per quanto possa sembrare strano, il display di Xiaomi Mi 8 SE è lo stesso visto su Xiaomi Mi 8, o meglio, la base è la stessa e viene “tagliato” in maniera diversa ma le caratteristiche sulla carta sono le medesime. La base è un pannello Samsung EA8074 AMOLED, e se lo fa Samsung possiamo essere sicuri che la qualità ci sia tutta.

Come detto per il Mi 8, anche il pannello di questo Mi 8 SE è davvero notevole per qualità cromatica e luminanza generale, ma proprio come il suo fratello maggiore pecca in ottimizzazione software. Xiaomi Mi 8 SE condivide la stessa build di Mi 8 e quindi, anche in questo caso, mi trovo a dover odiare questo notch così grande, visto che la UI non è pronta a questo design e i contenuti a volte risultano tagliati, così come le notifiche sulla status bar.

Recensione Xiaomi Mi 8 SE
Notch squadrato, ci piace | EvoSmart.it

Il pannello ha una diagonale di 5.88″, molto simile a quella del P20 non Pro, con una risoluzione Full HD+ 1080 x 2244 pixel. Le dimensioni generali, come già detto in precedenza, sono ottime per l’uso con una mano e, da questo punto di vista, si respira proprio una ventata di novità visto che, finalmente, non abbiamo per le mani uno dei tanti padelloni che ci sono in giro.


Prestazioni e UI

Finalmente riesco a testare lo Snapdragon 710, l’ultima novità di casa Qualcomm in fatto di chip mobile. Il nuovo Snapdragon 710 è molto differente da quanto visto fino ad oggi dalla stessa casa, siamo di fronte ad un Soc con processore big.LITTLE in configurazione 2+6, dove 2 Cortex A75 sono affiancati a 6 Cortex A55. A differenza di quanto visto su Snapdragon 660, qui i core della CPU sono “standard” ARM senza personalizzazioni particolari, sulla carta potrebbero sembrare peggio dei Kyro ma in realtà, all’atto pratico, i Cortex A75 spingono come dei dannati anche se sono solo 2.

M

Penso che Qualcomm abbia fatto davvero centro con questo 2+6 perchè le prestazioni non mancano mai, ma la durata della batteria è garantita dal giusto mix di core potenti e core parsimoniosi. Un altra graditissima novità è una GPU Adreno della serie 6**, rispetto al già citato Snapdragon 660, con la sua Adreno 512, qui abbiamo a che fare con una Adreno 616 decisamente più potente.

Unite tutto alla MIUI 9.5 China Stable per avere un telefono capace di volare in qualunque situazione, se pensiamo che abbiamo per le mani un prodotto da 350€ circa c’è da piangere dalla gioia!

Parlando della MIUI però devo assolutamente dirvi che la gestione attuale delle notifiche fa piangere, ma non di gioia purtroppo. Xiaomi infatti non ha “previsto” il notch e le notifiche le vedrete solo se tirate giù la tendina ogni santa volta, aggiungete qualche glitch grafico che “taglia” le scritte in corrispondenza del notch per avere un quadro generale assolutamente da rivedere.


Fotocamera e Multimedia

Questo Xiaomi Mi 8 SE ha tutto quello che si può desiderare da un medio alta gamma. Doppia fotocamera con AI e, udite udite, registrazione 4K a 60 FPS, un formato che a volte non troviamo nemmeno sui top di gamma disponibile ad una cifra ridicola, ottima Xiaomi ad aver implementato questo tipo di registrazione.

Fotocamera a semaforo di qualità | EvoSmart.it

Vi lascio alcuni scatti di provare per vedere voi stessi i risultati di questa doppia fotocamera da 12+5 megapixel.

Molto buono anche l’audio di Xiaomi Mi 8 SE, sebbene siamo di fronte ad una cassa mono, posta sul fondo del terminale, la qualità e la potenza ci sono tutte e non ci possiamo assolutamente lamentare.


Ricezione e parte telefonica

Non male, assolutamente non male se pensiamo che Xiaomi Mi 8 SE attualmente NON ha la banda 20. La mancanza di tale frequenza si fa sentire principalmente negli spazi all’interno degli edifici delle zone difficili, mentre per il resto non posso assolutamente lamentarmi. Buono il microfono e altrettanto buona è la capsula auricolare.


Autonomia

Una delle incognite maggiori di questo telefono, almeno sulla carta, era rappresentata dalla batteria da 3120 mAh. Xiaomi in passato ci ha abituati bene sotto il profilo dell’autonomia ma dopo lo Xiaomi Mi 6X, che non entusiasma per nulla, devo dire che ero scettico. Ad oggi solo Sony era riuscita a portarmi a sera senza problemi con una batteria “piccola” ma Xiaomi mi ha fatto ricredere.

Non solo Xiaomi Mi 8 SE vola, ma non consuma davvero nulla nel farlo! Sono sempre arrivato a sera con anche 6 ore e mezza, anche 7 e mezza nel migliore dei casi, di display acceso, un risultato eccezionale se pensiamo all’amperaggio della batteria e alla diagonale del display.


Considerazioni finali

Che dirvi quindi di questo Xiaomi Mi 8 SE? Personalmente trovo il notch un inutile orpello, oltre che noioso, che va a rovinare un design che poteva essere vincente in tutto e per tutto. La back cover è forse, esteticamente parlando, la parte più riuscita di tutto il telefono, peccato solo per le ditate abbondanti.

Xiaomi Mi 8 SE Recensione
e niente…. a noi piace più di Mi 8 | EvoSmart.it

Detto questo personalmente l’ho addirittura preferito al Mi 8 standard, costa molto meno, vola in tutte le situazioni, ha una batteria mostruosa ed è più carino da vedere, cosa chiedere di più? Un design senza il notch magari. Sono convinto che se Xiaomi avesse fatto questo Mi 8 SE partendo dal Mi Mix 2S avremmo per le mani il migliore telefono dell’anno per rapporto qualità prezzo.

Detto questo pensateci, per 350€ vi potete comunque portare a casa un piccolo mostro, con uno Snapdragon 710 capace di stupire e farvi innamorare per il perfetto equilibrio tra prestazioni e consumi. Al netto di tutto questo, mi sento di consigliarvi questo Xiaomi Mi 8 SE se vi piace il notch, e volete risparmiare qualcosina rispetto a telefoni più famosi e costosi.

Acquista Xiaomi Mi 8 SE da Mastmen.net usando il codice sconto “EVOSMART” del valore di 15€

 

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Corrado Biasi 19 Settembre 2018 at 12:08

qualcuno che ha installato la gcam e dica come va? 🙂

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più