Android Novità Recensioni Smartphone & Tablets

Recensione Realme X50 Pro. Un super smartphone

STIMA TEMPO DI LETTURA: 6 min

Realme X50 Pro rappresenta la nuova offerta top di gamma di Realme, che va a mantenere viva la fascia flagship killer, quest’anno popolata soltanto dalle varie proproste Realme e dal nuovo Poco F2 Pro di Xiaomi.

Si tratta di uno smartphone dalla scheda tecnica da vero top di gamma, proposto all’interessantissimo prezzo di 599 € per la versione “entry level”. Un prezzo che si posiziona molto al di sotto delle versioni base di tutti i top di gamma 2020. Scopriamo insieme come si comporta!

REALME X50 PRO

Realme X50 Pro Copertina

Scheda tecnica
  • SoC: Qualcomm SM8250 Snapdragon 865
  • CPU: octa-core (1×2.84 GHz Kryo 585 + 3×2.42 GHz Kryo 585 + 4×1.8 GHz Kryo 585)
  • GPU: Adreno 650
  • RAM: 6/8/12 GB LPDDR5X
  • Storage: UFS 3.0 128 / 256 GB non espandibili
  • Display: Super AMOLED 6.44″ Full HD+ (1080 x 2400 pixel) – 90 Hz – HDR10+
  • Fotocamera principale:
    • 64 MP, f/1.8, 26mm (wide), 1/1.72″, 0.8µm, PDAF
    • 12 MP, f/2.5, 54mm (tele), PDAF, zoom ottico 2x
    • 8 MP, f/2.3, 13mm (ultrawide), PDAF
    • 2 MP B/W, f/2.4, (profondità)
  • Fotocamera frontale:
    • 32 MP, f/2.5, 26mm (wide), 1/2.8″, 0.8µm
    • 8 MP, f/2.2, 17mm (ultrawide), 1/4.0″, 1.12µm
  • Connettività: supporto alle reti 5G, WiFi 802.11 ac/ax dual-band, Bluetooth 5.1 A2DP + LE + aptX HD, A-GPS dual band + GLONASS + BDS + GALILEO + NavIC, NFC, USB 2.0 Type-C
  • Sensori: fingerprint (sotto al display), accelerometro, giroscopio, bussola, prossimità
  • Batteria: 4200 mAh SuperDart Flash Charging 65 W (100% in 35 minuti) – USB-PD
  • Dimensioni: 159 x 74.2 x 8.9 mm
  • Peso: 205 g

DESIGN, COSTRUZIONE E MATERIALI

Realme X50 Pro non spicca sicuramente per originalità di design o per una particolare cura nella progettazione del dispositivo. Si tratta di un device assolutamente solido, dalle linee piuttosto comuni, che non ha nulla che lo riesce a contraddistinguere davvero dalla “mischia”, se non le colorazioni (piuttosto belle).

La qualità costruttiva rimane comunque ad alti livelli, avvicinandosi a quella vista sugli ultimi smartphone medio gamma di Oppo (il brand “madre” da cui nasce Realme), un fattore molto importante, che restituisce una sensazione di robustezza piuttosto elevata, che dimostra l’ottima capacità di assemblaggio della compagnia.

Buoni i materiali, con vetro Gorilla Glass 5 sui lati anteriore (a protezione del display Super AMOLED da 6.44 pollici) e posteriore, ed un frame in alluminio cromato e verniciato.

DISPLAY

Il display di Realme X50 Pro è un display Super AMOLED 6.44 pollici in risoluzione Full HD+ (1080 x 2400 pixel). Si tratta di un buonissimo pannello Super AMOLED, molto simile a quello utilizzato su OnePlus 8, e dotato di un refresh rate variabile, con massime punte di 90 Hz.

Un display dall’ottima qualità generale, con una buona luminosità ed una buona resa cromatica, che supporta anche lo standard HDR10+ per l’ottimizzazione della visualizzazione dei contenuti cinematografici prodotti secondo l’utilizzo di questo standard.

Un display senza notch, ma che adotta la soluzione del display hole per nascondere le due fotocamere frontali, poste in alto a sinistra.

QUALITÀ TELEFONICA, PRESTAZIONI E SOFTWARE

Realme X50 Pro
Realme UI 1.0 anche per questo nuovo X50 Pro | Evosmart.it

La qualità telefonica di Realme X50 Pro è ottima, come da tradizione Oppo. Abbiamo una buona ricezione, con segnale molto stabile e veloce nella ricerca operatore, coadiuvata da un’ottima qualità audio dei microfoni e della capsula auricolare montati su questo smartphone.

La dotazione software di Realme X50 Pro è rappresentata dalla nuova Realme UI 1.0, della quale vi abbiamo già parlato in precedenza. Si tratta, essenzialmente, di una ColorOS 7.0 leggermente modificata e dedicata alla gamma di smartphone Realme.

Realme X50 Pro
Le solite funzioni della Realme UI | Evosmart.it

Una UI che non va ad appesantire eccessivamente il sistema operativo Android e che va a migliorare di molto l’esperienza d’uso quotidiana rispetto alla vecchia ColorOS 6.0. Una dotazione software basata su Android 10, con patch di sicurezza ferme a marzo, ma che riceverà presto un update.

Per quanto riguarda le prestazioni, la nostra variante è quella dotata di 12 GB di RAM e 256 GB di storage, e si comporta in maniera davvero eccellente. È, forse, lo smartphone più veloce attualmente presente sul mercato, grazie al SoC Snapdragon 865 ed al resto della dotazione hardware, supportata dal display a 90 Hz.

FOTOCAMERA

La qualità fotografica di Realme X50 Pro è sicuramente molto buona. Il sensore principale da 64 MP ci permette di ottenere scatti nitidi, dotati di un buon livello di dettagli e di una resa cromatica più che adeguata. Buoni anche i sensori ultra wide e tele dedicati, che si vanno però un pochino a perdere nelle situazioni di scarsa illuminazione.

Inutile, invece, il sensore B&W da 2 MP, che viene utilizzato come sensore di profondità ma che, a causa della scarsa risoluzione, non fornisce informazioni sufficienti a dare un reale supporto al sensore principale da 64 MP.

Buona anche la registrazione video, nonostante la mancanza di stabilizzazione ottica e di una modalità di registrazione 4K a 60 fps, che dovrebbe però arrivare a breve con il nuovo aggiornamento software in fase di rilascio.

AUTONOMIA

Ottima l’autonomia di Realme X50 Pro. Abbiamo, infatti, una batteria da 4200 mAh, ben ottimizzata, che ci ha sempre permesso di arrivare a sera senza troppi problemi. Un plauso a Realme anche per la gestione termica dello smartphone, che non risulta mai essere troppo caldo, anche dopo prolungate sessioni di utilizzo stress.

Ottimo, invece, il sistema di ricarica SuperDart Flash Charge da 65 W, in grado di ricaricare completamente la batteria di Realme X50 Pro in circa 35 minuti.

CONSIDERAZIONI FINALI

Uno smartphone davvero interessante. Un vero top di gamma, con specifiche di livello, che non va a tagliare troppo quelle aree che, solitamente, i flagship killer tendono ad utilizzare come terreno di rinunce. Al prezzo di 599 € per la versione 8 / 128 GB mi sento assolutamente di poter consigliare questo smartphone a chiunque necessiti di un prodotto affidabile, dalle ottime prestazioni, ma che non vuole spendere le cifre necessarie all’acquisto di un top di gamma odierno.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Realme Buds Q arrivano in Italia: caratteristiche e prezzo - Evosmart.it 11 Luglio 2020 at 10:37

[…] Leggi anche: Recensione Realme X50 Pro. Un super smartphone […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più