Recensioni Smartphone & Tablets

Recensione Razer Phone 2: tante luci ma non brilla

STIMA TEMPO DI LETTURA: 9 min

Razer Phone 2 è il successore del primo esperimento di Gaming Phone realizzato dalla famosa casa produttrice di accessori per il mondo PC Gaming. Si tratta di uno smartphone Android con caratteristiche top di gamma pensato esclusivamente per chi desidera giocare a lungo con il proprio smartphone, proponendo caratteristiche uniche legate proprio al mondo dei videogiochi.

razer phone 2 retro rgb
Ecco il LED RGB del logo Razer | Evosmart.it
Scheda tecnica Razer Phone 2
  • SoC Qualcomm Snapdragon 845
  • CPU octa-core (4 x 2.8 GHz Kryo 385 Gold + 4 x 1.7 GHz Kryo 385 Silver)
  • GPU Adreno 630
  • Memoria RAM 8 GB LPDDR4
  • Memoria interna 64 GB – espandibile con microSD fino a 512 GB
  • Display 5.72″ IGZO IPS LCD in risoluzione QHD (1440 x 2560 pixel) – refresh rate 120 Hz
  • Fotocamera principale dual (12 MP f/1.8 wide + 12 MP f/2.6 tele 2x) – autofocus PDAF
  • Fotocamera frontale 8 MP f/2.0
  • Connettività WiFi a/b/g/n/ac dual band, Bluetooth 5.0 LE + A2DP + aptX HD, GPS + GLONASS, LTE-A
  • Dimensioni 158.5 x 79 x 8.5 mm – peso 220 g

PRIME IMPRESSIONI

A primo impatto Razer Phone 2 trasmette subito una sensazione di solidità, probabilmente dovuta alla grande attenzione di Razer per quanto riguarda l’assemblaggio dello smartphone. Il peso sicuramente non è ridotto, ma aiuta anch’esso a trasmettere questa sensazione di assoluta qualità e robustezza del dispositivo.

razer phone 2 retro
Il retro di Razer Phone 2 rimane comunque elegante | Evosmart.it

Anche le parti in plastica delle griglie altoparlanti sono rifinite nel minimo dettaglio, senza sbavature e senza difetti di assemblaggio di alcun genere. Una costruzione davvero ottima, che ci obbliga a fare i complimenti all’azienda per l’enorme attenzione ai dettagli ed alla qualità generale dell’assemblaggio.

DESIGN E MATERIALI

Il design di Razer Phone 2 non può essere di certo definito un “design all’ultimo grido”. Il nuovo top di gamma Razer ricorda infatti le linee dei dispositivi Sony della vecchia serie Z e della prima serie XZ. Si tratta infatti del classico mattoncino squadrato, che non bada di certo all’ottimizzazione delle cornici ed alla riduzione del peso.

In ogni caso, il design di questo Razer Phone 2 rimane comunque piacevole e l’aggiunta del logo posteriore illuminato RGB fornisce un tocco “gaming” ad uno smartphone che, altrimenti, sembrerebbe la copia di un vecchio Sony Xperia.

razer phone 2 display
La homescreen di Razer Phone 2 è davvero molto scarna. Siamo ai livelli di Android Stock | Evosmart.it

Per quanto riguarda i materiali Razer non ha sicuramente badato al risparmio: troviamo infatti un vetro frontale di tipo Gorilla Glass 5, accompagnato da un frame in alluminio che trasmette un forte senso di robustezza. Anche il retro è realizzato in vetro, vetro del quale, però, non sono state pubblicate le caratteristiche tecniche.

Il retro dello smartphone è assolutamente pulito: su di esso non troviamo infatti il sensore di impronte digitali, che è stato posto sul lato destro, integrato all’interno del tasto di accensione, proprio come faceva Sony una volta. È presente invece un logo illuminato tramite una serie di LED RGB che è possibile personalizzare nel colore e nella luminosità.

DISPLAY

Il display è uno dei punti di forza di questo dispositivo. Si tratta di un display IPS realizzato con tecnologia IGZO, un processo produttivo che prevede l’utilizzo di ossido di indio, gallio e zinco al posto del normale silicio.

La tecnologia IGZO porta alcuni vantaggi rispetto alla tecnologia standard TFT basata sul silicio: abbiamo infatti una riproduzione dei colori più accurata, tempi di risposta inferiori, refresh rate maggiori e consumi energetici ridotti drasticamente.

razer phone 2 display 2
Questo IGZO ha davvero una qualità impressionante | Evosmart.it

La scelta della matrice IGZO da parte di Razer è stata praticamente obbligata dal desiderio di poter integrare un display ad alto refresh rate nello spazio disponibile su uno smartphone, senza necessariamente dover incrementare il numero di circuiti driver aumentando quindi anche il consumo energetico dell’hardware del display stesso.

razer phone 2 display 1
Test del display di Razer Phone 2 | Evosmart.it

L’unità montata da Razer Phone 2 è davvero ottima: i colori sono fedeli e la luminosità è alta. Inoltre, la densità della matrice IGZO non permette all’occhio umano di scorgere pixel, facedo apparire il display come se fosse stampato su di un cartoncino in altissima risoluzione.

PRESTAZIONI E UI

razer phone 2 asphalt gamepad
Ed ecco un po’ di gaming sul nostro Razer Phone 2 | Evosmart.it

Le prestazioni sono a livello di OnePlus 6T: lo smartphone è sempre fulmineo e pronto a reagire ad ogni input che gli forniamo. L’ottimizzazione del software da parte di Razer è stata davvero spinta al massimo sotto il punto di vista delle prestazioni, ma d’altra parte non ci aspettavamo altro data la vocazione principale di questo prodotto.

razer phone 2 home
Il launcher è leggermente personalizzabile tramite alcuni temi | Evosmart.it

Sul device troviamo installato Android 8.1 (patch di sicurezza di ottobre, un po’ vecchiotte) in versione praticamente stock. Razer ha infatti apportato pochissime modifiche al software, che è quindi in grado di fornire un’esperienza simil-Pixel.

razer phone 2 impostazioni
Le impostazioni di Razer Phone 2 sono quasi indistinguibili da quelle di un Google Pixel | Evosmart.it

La compagnia ha aggiunto all’interno delle impostazioni una serie di opzioni relative al display, come la possibilità di impostare risoluzione e refresh rate a nostro piacimento. È stata inoltre aggiunta la possibilità di utilizzare alcuni temi, messi a disposizione da Razer stessa, che modificano alcune parti del sistema, come il colore dei quick toggles ed alcune icone.

razer phone 2 versione android
Siamo purtroppo ancora fermi a Oreo con le patch di ottobre. Malino per uno smartphone da 800 euro | Evosmart.it

È inoltre presente un software per la gestione dei LED RGB che illuminano il logo Razer posto sul retro dello smartphone.

Chroma ci permette un controllo totale sulle impostazioni del LED RGB | Evosmart.itEcco come scegliere il colore del logo Razer | Evosmart.it

MULTIMEDIA E FOTOCAMERA

La parte multimediale di questo smartphone è sicuramente di livello. Il display IGZO ad alta risoluzione permette un uso senza problemi dei vari visori VR dedicati al mondo degli smartphone, visori che necessitano di display ad alta risoluzione per assicurare la massima qualità dell’esperienza.

Un altro elemento che contribuisce alle ottime doti multimediali di Razer Phone 2 è sicuramente l’audio. Un audio stereo, molto potente, emanato dalle griglie frontali poste ai lati superiore ed inferiore del display. Un audio che non sentivamo su uno smartphone dai tempi della serie One di HTC, l’unica serie di smartphone che proponeva un audio davvero di livello dagli speaker integrati.

Clicca qui per vedere alcuni scatti di Razer Phone 2

Per quanto riguarda la qualità fotografica, nel nostro test non abbiamo avuto alcun tipo di problema. Razer Phone 2 non si può ovviamente definire un cameraphone, perché non è questa la sua principale vocazione, ma è stato comunque in grado di difendersi egregiamente anche di fronte ai migliori.

AUTONOMIA

L’autonomia di Razer Phone 2 è davvero buona. La batteria da 4000 mAh e i benefici portati dall’utilizzo di un display IGZO si sentono e permettono a questo smartphone di superare tranquillamente la giornata di uso stress.

Inoltre, la grande capacità della batteria permette anche di sostenere lunghe sessioni di gaming mobile senza dover necessariamente rifarsi ad una fonte di alimentazione esterna (ad esempio un Power bank).

CONSIDERAZIONI FINALI

Un dispositivo interessante, soprattutto per chi ama giocare in mobilità, ma anche per chi ha bisogno di un dispositivo veloce e con tanta autonomia. Male il software, che è stabile ma poco aggiornato. Un prodotto che, sinceramente, non ha fatto scaturire in me quell’effetto Wow che mi aspettavo da un dispositivo votato al gaming.

Uno smartphone che rimane comunque molto valido e, forse, un po’ caro rispetto alle altre alternative top di gamma presenti sul mercato, soprattutto se si va a considerare tutto ciò che questo smartphone offre, al di là delle ottime prestazioni.

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

2 commenti

Anche Vivo presenta il suo smartphone da gaming: ecco a voi iQOO - Evosmart.it 4 Marzo 2019 at 10:00

[…] Recensione Razer Phone 2: tante luci ma non… […]

Rispondi
Avatar
AustJeozy 13 Giugno 2019 at 20:22

Amoxicillin Antibiotic Effects Side Acheter Finasteride Sildenafil Citrate In Natural Form [url=http://asacdz.com]cialis canada[/url] Cialis 100 Mg 30 Tablet Donde Comprar Cialis Fiable

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più