Accessori Recensioni

Recensione Pamu Slide. Una valida alternativa alle AirPods!

STIMA TEMPO DI LETTURA: 3 min

Molti di voi conosceranno e avranno già sentito parlare del brand Pamu già da qualche tempo. Questa startup, infatti, riscosse un ottimo successo con il rilascio delle cuffie true wireless Pamu Scroll, che presentavano per la prima volta una stabilità di connessione ed una qualità generale in grado di competere con la proposta true wireless di Apple.

L’azienda, dato il fenomenale successo della precedente generazione, ha deciso di innovare e migliorare il concetto di cuffia true wireless con il rilascio di queste nuove Pamu Slide.

Leggi anche i10 TWS: la giusta alternativa alle AirPods? – Apple: le nuove AirPods sono già ordinabili sullo store ecco cosa cambia

copertina Pamu slide

FEATURE

Pamu Slide arrivano sul mercato dotate di tutte le feature che possiamo aspettarci da un prodotto True Wireless di nuova generazione. Esse sono infatti dotate di connettività Bluetooth 5.0, fornita da un chip microcontroller di produzione Qualcomm in grado di assicurare un’ottima stabilità della connessione.

pamu slide 3

Non mancano ovviamente le gesture per interagire con i controlli musicali del proprio smartphone e per poter richiamare i vari assistenti vocali: con un tap possiamo far partire o mettere in pausa la nostra musica, mentre tenendo premuto le due cuffie si ha la possibilità di interagire direttamente con i controlli del volume.

pamu slide 5

Il box di ricarica, inoltre, grazie alla batteria da ben 2000 mAh, fornisce una funzionalità davvero interessante. È infatti possibile usare il box come un piccolo power bank portatile dotato di ricarica wireless, che può essere abilitato con la semplice pressione di un pulsante dedicato sul posteriore.

FUNZIONAMENTO

Pamu Slide, durante il nostro uso, si sono comportate davvero molto bene. L’autonomia delle cuffie è davvero ottima, circa 10 ore continue di ascolto senza box. Il box, invece, garantisce la ricarica delle cuffie fino a 40 ore di ascolto complessive, grazie alla capiente batteria da 2000 mAh.

pamu slide 2

Ovviamente, lo scotto da pagare è sicuramente nelle dimensioni del box, che non è comodissimo da portare in giro e risulta essere molto più ingombrante rispetto a quelli proposti dalle alternative True Wireless più blasonate. Un box che, però, ci ripaga con un feature set molto più ricco del normale.

pamu slide 1

La qualità audio è buona. I bassi sono molto potenti, ma non vanno in alcun modo a coprire quelle che sono le frequenze alte e medie, assicurando quindi un’ottima piacevolezza di ascolto, che va ovviamente rapportata con la categoria alla quale queste cuffie appartengono.

pamu slide 4

Non si tratta sicuramente di un prodotto da audiofili, ma le Pamu Slide riescono comunque a fornire al pubblico un’ottima qualità generale che si rispecchia in tutti gli aspetti del funzionamento, a cominciare dalla stabilità della connessione Bluetooth, che su questa categoria di prodotto non è assolutamente scontata.

MODALITÀ DI ACQUISTO

Le cuffie Pamu Slide sono attualmente disponibili all’acquisto tramite la campagna crowdfunding avviata da pochissimi giorni sul famosissimo sito Indiegogo. Il pacchetto base, che contiene solamente le cuffie ed il relativo box di ricarica, viene proposto ad un prezzo di 49$, esclusivo per la campagna Indiegogo.

Ovviamente, dovrete tenere da conto che i progetti in crowdfunding non sempre riescono a consegnare il prodotto nei tempi a cui siamo di consueto abituati, proprio perché si tratta di progetti in fase di sviluppo, che richiedono quindi più tempo del normale.

Acquista Pamu Slide su Indiegogo

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più