Oppo R15 Pro Recensione
Recensioni Smartphone & Tablets

Recensione Oppo R15 Pro – Ottimo in tutto ma….

STIMA TEMPO DI LETTURA: 11 min

La cinese Oppo non è un nome nuovo per gli appassionati del settore, tanti anni fa nel lontano 2013 arrivò timida timida sul mercato italiano con il suo top di gamma dell’epoca, Oppo Find 5, riscuotendo un enorme successo per via del prezzo basso, successo che però non durò molto, alcuni problemi con la Rom Color OS e aggiornamenti disastrosi fecero “scappare” con la codina fra le gambe il produttore, che decise di ripartire in grande stile nel suo mercato di riferimento interno.

Oppo R15 Pro Recensione
C’è anche rosso? (cit.) | EvoSmart.it

Oppo non nasce come azienda telefonica, bensì nasce come azienda specializzata in campo audio/video, sono famosi i suoi ottimi lettori Blu ray oltre che i sintoamplificatori, ma è riuscita piano piano a ritagliarsi un ruolo di spicco nell’affollatissimo mercato mobile fino a venire considerata la Apple Cinese!
Proprio per questo motivo recensire un prodotto Oppo in Italia non è per niente semplice, ci sono alcune scelte che per un occhio critico sono assolutamente impensabili, ma cercheremo nel nostro piccolo di essere super partes e non pensare troppo al rapporto qualità prezzo come siamo abituati.

[stextbox id=’info’] [toggles title=” Scheda tecnica Oppo R15 Pro“]
  • Processore Qualcomm Snapdragon 660
  • CPUOcta-core (4 x 2.2 GHz Kryo 260 e 4 x 1.8 GHz Kryo 260)
  • GPU Adreno 512
  • Sistema operativo Android 8.1 con Color OS 5.0
  • Display 6.28″ LCD Full HD+ ( 1080 x 2280 ) a 401 ppi
  • Memoria RAM 6 GB
  • Memoria ROM  128 GB
  • Fotocamera posteriore 16 Mpx f/1.7 + 20 f/1.7 Megapixel registrazione video 4K a 30 FPS
  • Fotocamera frontale 20 Mpx apertura f/2 registrazione video FHD 1080p
  • Dimensioni 156.5 x 75.2 x 8 mm per 180 grammi
  • Batteria 3430 mAh con carica rapida
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band, Bluetooth 5.0 A2DP, LE, aptX
  • Extra Micro USB , sensore di impronte digitali posteriore
[/toggles] [/stextbox]

Video Recensione

In arrivo!


Prime impressioni e Design

Oppo, come detto in precedenza, è riuscita negli anni a diventare il punto di riferimento del mercato casalingo venendo definita la Apple Cinese. Non parliamo ovviamente solo dell’enorme successo che riscuote fra i compatrioti ma anche per un discorso puramente di design, Oppo è sempre in prima linea quando si tratta di “prendere spunto” dal gigante di Cupertino, partendo ad esempio dall’Oppo R11 ( OnePlus 5) fino ad arrivare all’Oppo R15/ R15 Plus.

Oppo R15 Pro Recensione
Ergonomico e sottile | EvoSmart.it

Non è dunque una novità che il design sia leggermente poco ispirato, ma Oppo R15 Plus può vantare tante qualità, a partire dalla costruzione assolutamente di livello. I dispositivi Oppo sono costosi in relazione all’hardware, ma questo per via dell’estrema qualità dei materiali utilizzati, e non parlo solo di scocca, e alla cura maniacale nei dettagli e dell’assemblaggio.

Le dimensioni sono praticamente le stesse di OnePlus 6 ma, sebbene già OnePlus 6 sia costruito molto bene, la costruzione è stupenda, Oppo ha inserito delle piccole chicche qua e la che risaltano davvero la bellezza di questo smartphone. Il nostro Oppo R15 Pro in colorazione rossa ha inserti dorati praticamente ovunque, intorno al sensore di impronte digitali, alla fotocamera e a tutto il frame attorno al display, davvero bello senza essere pacchiano.

Detto questo, Oppo R15 Pro offre una sensazione di solidità estrema ed il peso di 180 grammi è molto ben distribuito, ai punti di non risultare mai scomodo in nessuna situazione nonostante le dimensioni importanti.

Oppo R15 Pro Recensione
Finiture dorate di pregio | EvoSmart.it

Il frontale ospita l’ampio display da 6.28″ in formato 19:9 con notch, nonostante la scelta del notch la superficie coperta non è estrema e si ferma ad un, comunque ottime, 84%. Il frame laterale ospita il jack da 3.5mm, i tasti accensione e spegnimento e la prima sorpresa negativa di Oppo R15 Plus. La porta USB è purtroppo solo Micro USB, una scelta abbastanza insensata in questo 2018 ormai inoltrato.


Display

Quando prima parlavamo di componenti al Top, non parlavamo solo di “scheda madre” ma anche di tutto l’insieme del telefono ed il display, che ad oggi è la parte più importante di un dispositivo mobile, è veramente una chicca. Oppo R15 Pro è dotato di un ottimo pannello AMOLED a risoluzione Full HD+, sebbene sia facile pensare che le prestazioni siano le stesse viste su OnePlus 6, gemello diverso di Oppo R15 Pro, le cose non sono proprio così.

Oppo R15 Pro Recensione
Sembra lo stesso di OnePlus 6 ma…. | EvoSmart.it

Oppo R15 Pro, a differenza di OnePlus 6, ha infatti una vera modalità “max auto” che spara la luminosità sotto la luce del sole, l’effetto nell’uso di tutti i giorni fa praticamente dimenticare quanto visto su OnePlus 6, dove appunto ci eravamo lamentati di una scarsa leggibilità all’aperto. Il resto delle caratteristiche del pannello è molto simile fra i due dispositivi, come taratura dei colori, contrasto e risposta al tocco, con un Oppo R15 Pro che fa la parte del leone una volta usciti di casa.

La presenza di un pannello AMOLED è un ottimo “aiuto” anche per tutti quegli utenti che non sono troppo convinti dal notch, poter spegnere totalmente i pixel della status bar permette infatti di nasconderlo al meglio in tantissime situazioni.


prestazioni e ui

Ed eccoci alla parte difficile, Oppo R15 Pro costa la bellezza di 649€ di listino ed offre una “potenza” da medio gamma. Il processore a bordo è lo Snapdragon 660, lo stesso di Xiaomi Mi A2 e Xiaomi Mi 6X che costano decisamente meno! Proprio per questo motivo parlo di parte “difficile”, rapportare una dotazione hardware simile con il prezzo proposto è difficile, molto difficile.

Oppo R15 Pro Recensione
Processore medio ma prestazioni al top | EvoSmart.it

Detto questo, Oppo offre una personalizzazione software che definirei appagante, oltre che ben ottimizzata in generale. Avevamo lasciato una Oppo nel lontano 2013 con alcuni problemini di stabilità, ma questo è un retaggio del passato e la nuova Color OS 5 è tutto fuorché buggata o problematica.

Android 8.1 è ben coperto da una UI semplice, minimale e con pochissime app installate di default, anche le funzioni non sono moltissime, sicuramente non è una Samsung Experience o una EMUI, ma ormai nel 2018 si può trovare tutto nel Playstore di Google.

Oppo R15 Pro Recensione
Color OS by Oppo | EvoSmart.it

La Rom sfrutta davvero benissimo l’hardware a disposizione, nonostante il processore non al Top la memoria RAM è abbondante, 6 GB, e la memoria utente di 128 GB è espandibile con Micro SD fino a 256 GB ( 384 GB totali!). Davvero molto buoni i metodi di sblocco, il sensore di impronte è velocissimo ed anche il riconoscimento facciale riesce a sbloccare il telefono in soli 0,08 secondi.

La Color OS non è esente da difetti però, Oppo sfrutta “male” lo spazio che il notch lascia scoperto non e le informazioni relative alle notifiche sono pochissime, se non quasi assenti, nonostante spazio ce ne sia in abbondanza. Per il resto la ROM, come detto in precedenza, è leggera ma non per questo scarna, Oppo ha puntato molto sul machine learning e sono presenti tante belle chicche che lo sfruttano, come ad esempio l’ottimizzazione delle risorse per i giochi.


Multimedia e Fotocamera

 

Il corpo fotocamera è decisamente interessante, a bordo di Oppo R15 Plus troviamo una doppia fotocamera con il sensore principale da 16 Mpx, il sensore principale è accompagnato da un sensore da 20 mpx ed entrambi hanno una focale ampia da 1.7. Come sempre non scenderemo troppo nei dettagli e lasceremo che siano le foto a parlare per noi.

Oppo R15 Pro Recensione
Dite cheese! EvoSmart.it

Galleria fotografica Oppo R15 Pro

Sul fronte audio invece Oppo è , come sempre, una garanzia. Benché non raggiunga lo stesso livello della “sorella” Vivo ( entrambe facenti parte della stessa holding) non è possibile lamentarsi di Oppo R15 Plus, l’applicazione musicale e la qualità d’ascolto sono ottime, e per fortuna nostra c’è anche il jack da 3.5mm. Anche la cassa altoparlante è molto valida e ci ha permesso di non perdere mai una notifica e di goderci le nostre telefonate in viva voce senza il minimo problema.


Ricezione e parte telefonica

Oppo torna dopo tanto tempo in Italia e non si dimentica assolutamente di pensare alla ricezione. Oppo R15 Pro è davvero un ottimo telefono nascosto sotto un altrettanto buono smartphone. I microfoni sono allo stato dell’arte e non c’è stata mai un occasione dove uno dei nostri interlocutori ci abbia sentito male, lo stesso si può dire per l’ottima capsula auricolare.


Autonomia

Sebbene Oppo R15 Pro abbia una batteria da “soli” 3430 mAh è sempre riuscito a portarci a sera senza problemi, e con ancora qualche mAh di scorta. La scelta di Oppo di utilizzare un processore Snapdragon 660, unito ad un ottima Color OS sempre attenta ai consumi, ci ha regalato un autonomia che non ci saremmo mai aspettati. Con un utilizzo blando si arriva senza problemi anche a coprire il secondo giorno e, male che vada, il supporto alla ricarica rapida VOOC ci consente di ricaricare al volo con il caricabatterie di serie ( anch’esso con supporto VOOC).

Oppo R15 Pro Recensione
Oppo R15 Pro | EvoSmart.it

Conclusioni

Ed eccoci di nuovo a parlare di difficoltà, arrivati alla fine di questa recensione dell’Oppo R15 Pro non è assolutamente facile fare un sunto. Oppo R15 Pro è uno smartphone con qualità assolute, forse uno dei telefoni meglio costruiti che abbia mai avuto il piacere di provare, con un ottimo display ( superiore a quello di OnePlus 6 nel complesso) ed un ottima parte audio. La costruzione non è solo “scocca” e la presenza della certificazione IP67 è sicuramente un plus non da poco, solo alcune cose stonano davvero come la presenza di una porta Micro USB che nel 2018 è assolutamente insensata.

Oppo R15 Pro Recensione
Peccato per questa Micro USB | EvoSmart.it

Oltre a questo la presenza a bordo di uno Snapdragon 660, per quanto ottimizzato, è veramente difficile da mandare giù con un prezzo di listino di 649€. Oppo in Cina vende anche la plastica a peso d’oro ma nel nostro mercato difficilmente riuscirà a convincere gli utenti “normali” da negozio con un prezzo simile, oltre che l’assenza di un nome di rilievo. Peccato perchè nel complesso Oppo R15 Pro è veramente una piccola meraviglia, una volta sceso di prezzo potrebbe candidarsi ad essere uno dei nostri consigli per gli acquisti perenni, se il vostro desiderio è avere uno smartphone curato nei minimi particolari.

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

5 commenti

Avatar
Ga_tech 6 Settembre 2018 at 15:27

Cliccando sull’album fotografico si apre una cartella con scritto htc 12 😅 le foto sono belle ma di quale terminale sono? 😂 Cmq tirando le somme.. “bello impossibile”, non tanto nel poter permetterselo ma nello sprecare una cifra del genere nel 2018 con tutto il ben di Dio che offre la concorrenza… Credo che cosi Oppo avrà poco mercato in europa, peggio ancora in itaIta. Fa tanto la qualità costruttiva e l’uso di ottimi materiali e pannelli ma sarebbe come avere una Maserati col motore di una Polo con un hardware cosi.

Rispondi
Avatar
Guerz86 17 Settembre 2018 at 11:45

Grazie abbiamo corretto 😀

Rispondi
Avatar
AustJeozy 15 Aprile 2019 at 4:14

Que Es La Viagra Femenina online pharmacy Acheter Prescription Allegra Doxycycline Keflex Nexium Together Can Propecia Stop Receding Hairline

Rispondi
Avatar
AustJeozy 6 Giugno 2019 at 3:32

Discount On Line Doxycycline Q8h And 1g And Amoxicillin Zithromax Side Effects levitra coupon Real Free Shipping Clobetasol 0.05% Visa Accepted Levitra Basf 20mg Best Buy Generic Doryx With Free Shipping

Rispondi
Avatar
Rebscouri 28 Giugno 2019 at 14:58

Order Valtrex Online Cialis Turkei Kaufen

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Leave a review

  • Display
  • Costruzione/Design
  • Audio
  • Ricezione
  • Fotocamera

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più