Recensioni Smartphone & Tablets

Recensione Nokia 7 Plus – Pixel chi?

STIMA TEMPO DI LETTURA: 10 min

Presentato al Mobile World Congress 2018, il nuovo Nokia 7 Plus si è ritagliato da subito un suo ampio seguito di curiosi e appassionati. La ricetta di un possibile successo c’era tutta, almeno sulla carta, design simpatico preso in prestito dal Pixel 2 XL, processore Snapdragon 660 bello potente, Rom Android One che garantisce gli aggiornamenti, buona fotocamera con lenti Zeiss ed un prezzo veramente aggressivo di 399 €.

Recensione Nokia 7 Plus
Bel display e niente notch | EvoSmart.it

Nokia 7 Plus è entrato di diritto nella mia Top 3 del MCW 2018, ma sarà riuscito a mantenere le aspettative che ci eravamo creati tutti? Forse si e forse no, continuate a leggere per scoprire la verità!

[stextbox id=’info’] [toggles title=” Scheda tecnica Nokia 7 Plus“]
  • Processore Qualcomm Snapdragon 660
  • CPU Octa-core (4 x 2.2 GHz Kryo 260 e 4 x 1.8 GHz Kryo 260)
  • GPUAdreno 512
  • Sistema operativo Android 8.1 Oreo, Android One
  • Display 6″ IPS LCD Full HD+ ( 1080 x 2160 ) in formato 18:9
  • Memoria RAM 4 GB
  • Memoria ROM 64 GB
  • Fotocamera posteriore 12 MP (f/1.8) + 13 MP (f/2.6) ottiche Carl Zeiss e Registrazione Video 4K a 30 FPS
  • Fotocamera frontale 16 Mpx apertura f/2.0 registrazione video Full HD 1080P
  • Dimensioni 158.4 x 75.6 x 8 mm per 183 grammi
  • Batteria 3800 mAh con carica rapida
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band, Bluetooth 5.0, A2DP, LE, aptX HD
  • Extra USB Type-C 2.0, sensore di impronte digitali posteriore
[/toggles] [/stextbox]

Video Recensione


Prime impressioni

Come detto in apertura, il Nokia 7 Plus si presenta come un vero e proprio clone del Pixel 2 XL, forse con meno bordi laterali. Le dimensioni sono molto simili fra i 2 telefoni, complici anche i 6″ di display in 18:9 per entrambi. Unite il tutto ad una rom su base Android One, quindi senza personalizzazioni e molto “Pixel style” ed ecco che il piatto è servito, Nokia ha fatto quello che tanti avrebbero voluto, un Pixel economico.

Recensione Nokia 7 Plus
Il frontale ricorda davvero tanto il Google Pixel 2 XL | Evosmart.it

Ma non è corretto parlare di “clone” viste alcune piccole differenze estetiche.


Design e materiali

Nokia ha posto davvero tantissima attenzione nella qualità costruttiva di tutta la sua gamma 2018, il Nokia 7 Plus ovviamente non è escluso. Ricavato da un unico blocco di Alluminio serie 6000, il corpo del Nokia 7 Plus da un senso di solidità al tatto che è davvero notevole. Come dicevo prima, sebbene sul lato estetico siamo di fronte ad un gemello del Google Pixel 2 XL, al tatto la situazione è diversa e, sopratutto, a favore del prodotto Nokia. A differenza del Pixel infatti il Nokia 7 Plus non da per nulla quel senso di plasticoso che si percepisce con il prodotto di Google.

Detto questo, la scelta estetica, di design e dei colori su questo nuovo Nokia è vincente, il prodotto si fa guardare con gusto e non rinuncia ad alcune piccole chicche, come ad esempio il frame laterale colorato ed i piccoli dettagli che richiamano lo stesso identico colore.

Recensione Nokia 7 Plus
A me, il retro piace | EvoSmart.it

Il frontale ospita l’ampio display LCD IPS, da 6 pollici, coperto dall’ormai immancabile vetro 2.5D. Gli angoli del display sono arrotondati, come tanti altri smartphone sul mercato, ed oltre alla capsula auricolare troviamo solo la fotocamera frontale, la scritta Nokia ed il led di notifica in vista.

Il retro ospita invece la doppia fotocamera con ottiche Carl Zeiss, marchio di fabbrica storico di Nokia, un flash led dual tone, il sensore di impronte digitali ed un altra scritta Nokia verticale, dello stesso colore del frame laterale, oltre che la scritta Android One e tutte le certificazioni del caso. Il frame laterale è invece “piatto” e si fa sentire bene al tatto, anche lui è ovviamente metallico ma interrotto dalle solite lineette plastiche per le antenne.

Recensione Nokia 7 Plus
Il frame colorato è di classe | EvoSmart.it

Nokia 7 Plus è costruito davvero bene, da un ottima sensazione al tatto ed il peso, di 183 grammi, non si sente eccessivamente ma, anzi, regala un ottimo senso di solidità al tutto. La finitura “spazzolata” è leggermente ruvidina e aiuta non poco anche il grip nell’uso di tutti i giorni, personalmente non userei mai questo telefono con una cover!

 


Display

Senza infamia ne lode il display di Nokia 7 Plus, siamo di fronte ad un “comunissimo” display IPS LCD da 6″ in formato 18:9, una diagonale che negli ultimi tempi è abbastanza abusata. Questo tipo di display trova ampio spazio in tantissimi medio gamma, dal più economico al più premium, e anche la qualità non si discosta molto dalla concorrenza. Buoni i colori, buono il contrasto ma siamo un bel po sotto la media per quanto riguarda la luminosità massima.

Recensione Nokia 7 Plus
La luminosità massima è un problema | EvoSmart.it

Nokia ha dalla sua alcune tecnologie, anche se non nominate, per aumentare il contrasto e la leggibilità sotto la luce diretta del sole e questo Nokia 7 Plus, nonostante la poca luminanza di picco, non delude nell’uso quotidiano.


Prestazioni e UI

Nokia ha scelto il famoso Snapdragon 660 per equipaggiare il suo 7 Plus, un chipset diventato “famoso” sullo Xiaomi Mi Note 3, e che a breve equipaggerà lo Xiaomi Mi A2. Un Chip molto prestante, capace di portare le prestazioni di uno Snapdragon 821 sulla fascia media di mercato.

Lo Snapdragon 660, con i suoi 8 core Kyro 260 in configurazione big.LITTLE, si comporta davvero bene in qualsiasi situazione, almeno su modelli concorrenti come il già citato Mi Note 3 o sullo Xiaomi Mi 6X . L’unica differenza degna di nota nelle prestazioni riguarda, come sempre, la GPU, che nei chip Qualcomm di fascia media è abbastanza più debole delle controparti Top, anche se su un pannello “solo” Full HD+ la differenza è risibile secondo me.

Completano la configurazione, 4 GB di memoria RAM e 64 GB di memoria utente espandibile con micro SD, sacrificando il secondo slot per la SIM.

Nonostante la leggerissima Rom Android One, e i tantissimi cavalli sotto il cofano, questo Nokia 7 Plus stenta a decollare, non sono rari dei lag e, a volte, mi sono capitate anche dei “freeze” che mi hanno messo voglia di lanciare il telefono contro il muro. Dopo una fase di rodaggio, non delle migliori, piano piano però le prestazioni si sono stabilizzate, non arrivando ai livelli che mi sarei aspettato in ogni caso.

Così come già successo sul Nokia 6.1, HDM sembra avere qualche problema a gestire i nuovi chipset con la rom di casa Google, eppure dovrebbero letteralmente volare se pensiamo alle caratteristiche tecniche no?

La Rom non ve la racconto, Android One è il progetto di Google per portare un esperienza Android stock, pulita e senza fronzoli, in tutte le fasce di mercato, non vi stupirete quindi se vi dico che, fotocamera a parte, siamo di fronte ad una rom “Pixel Style”.


Multimedia, Audio e Fotocamera

Nokia divenne famosa, molto famosa, per via delle sue innovazioni in campo tecnologico, sebbene non sia stata la prima ad inserire una fotocamera in un telefono, fu la prima ad inserirla in uno smartphone, differenza sottile ma abissale allo stesso tempo. Quando piano piano divenne un must avere una fotocamera, Nokia investì tantissimi soldi per iniziare la collaborazione con Carl Zeiss, famosissimo produttore di ottiche da reflex.

Carl Zeiss, e sai cosa scatti | EvoSmart.it

La stessa collaborazione la ritroviamo anche su Nokia 7 Plus, ed i risultati di scatto finali sono davvero molto, molto buoni. Vi lascio di seguito una galleria di Google Foto dove potrete ammirare gli scatti di Nokia 7 Plus.

Anche lato audio siamo messi davvero bene, ovviamente non siamo di fronte a mostri come il mitico Nokia N73, e le sue due casse stereo potentissime, ma non ci possiamo lamentare vista la concorrenza attuale.


Ricezione e parte telefonica

Nokia, nonostante ormai l’azienda storia sia “separata” dall’attuale HDM, porta con se un ottima tradizione per quanto riguarda la ricezione dei propri terminali. Nokia 7 Plus non delude sotto questo aspetto, ottima la capsula auricolare ed i microfoni che, insieme alla già citata ricezione, ci regalano uno smartphone che sa fare benissimo anche il telefono.


Autonomia

Da 3800 mAh mi sarei aspettato, forse, qualcosina di più ma siamo comunque abbondantemente sopra la maggior parte dei telefoni provati quest’anno. La giornata si copre divinamente con quasi 6 ore di display, un risultato davvero niente male. Per dovere di cronaca vi dico che Nokia 7 Plus supporta la ricarica rapida.


Conculsioni

Per essere il suo secondo anno con Android, Nokia non sta deludendo le aspettative. L’unico difetto che mi sento di notificare è relativo alla gestione della Rom, ingiustificabile la presenza di lag in una rom così leggera! Purtroppo i Lag di notato in più di un prodotto e Nokia 7 Plus non ne è esente.

Al netto del software però, che ricordo si può sempre migliorare col tempo, la costruzione fisica dei telefoni è sempre ottima, molto buona la ricezione e tutto ciò che riguarda la parte multimediale.

Per fortuna c’è anche il jack da 3.5mm | EvoSmart.it

Nokia sembra essere davvero rinata dalle sue stese ceneri e questa serie 2018 sembra confermare le nostre aspettative di un anno fa.

Parlando invece di Nokia 7 Plus, attualmente si trova a cifre intorno ai 330/350€ online, purtroppo non è sceso tanto di prezzo ma è sicuramente da provare se siete curiosi, alla fine un Mi 6X di Xiaomi non costa poi tanto di meno, a dire il vero il prezzo è identico a quello di questo Nokia 7 Plus.

Se volete provare un buon telefono, con una rom leggera sicuramente siete nel posto giusto, oppure potete aspettare lo Xiaomi Mi A2 e vedere quale dei due può essere preferibile?

Acquista nokia 7 plus su amazon

 

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più