Recensioni Smartphone & Tablets

Recensione Moto G6 Play – Il migliore nella fascia bassa?

STIMA TEMPO DI LETTURA: 9 min

Motorola quest’anno sta dando il meglio di se, la nuova serie Moto G6 fino ad ora ci ha stupito davvero tanto, sopratutto dopo aver provato l’ottimo Moto G6 Plus. Sebbene non abbiamo avuto modo di provare il G6 standard, proveremo oggi per voi il Moto G6 Play, uno smartphone che dimostra in maniera inequivocabile che, ormai, anche un telefono di fascia bassa può essere un grande acquisto senza dover ricorrere a marchi cinesi come Xiaomi.

Recensione Moto G6 Play
La fotocamera è ormai un marchio di fabbrica | EvoSmart.it

Leggi anche : Recensione Moto G6 Plus – Medio gamma al TOP

Le frecce su cui può contare Moto G6 Play sono molteplici, innanzi tutto il prezzo, molto competitivo, unito ad un paio di chicche che lo elevano a Top di gamma degli entry level. Questo smartphone è la dimostrazione vivente che non esiste solo la scheda tecnica se la qualità attorno al processore è alta, iniziamo subito a scoprirlo con la nostra solita scheda tecnica.


Video Recensione

 


[stextbox id=’info’] [toggles title=” Scheda tecnica Moto G6 Play“]
  • ProcessoreQualcomm MSM8937 Snapdragon 430
  • CPU Octa-core 1.4 GHz Cortex-A53
  • GPU Adreno 505
  • Sistema operativo Android 8.0 Oreo
  • Display 5.7″ LCD IPS HD+ 720 x 1440 pixel
  • Memoria RAM 2/3 GB
  • Memoria ROM 16/32 GB
  • Fotocamera posteriore 13 MP (f/2.0)
  • Fotocamera frontale 8 Mpx
  • Dimensioni 154.4 x 72.2 x 9 mm x 174 grammi
  • Batteria 4000 mAh con carica rapida
  • Connettività Wi-Fi 802.11  802.11 b/g/n, WiFi Direct, Bluetooth 4.2
  • Extra Micro USB , sensore di impronte digitali posteriore
[/toggles] [/stextbox]

Costruzione e design

Come già detto nel nostro articolo relativo all’anteprima, Motorola Moto G6 Play è uno smartphone che non fa del design uno dei suoi punti fondamentali. Questo non vuol dire che non sia fatto bene, solo che rinuncia a materiali di pregio per puntare più su altri fattori, senza per questo dimenticarsi di essere “carino da vedere”.

Moto G6 Play è costruito interamente in plastica ed ha un design che si adegua alla filosofia di Motorola, lanciata con Moto X4 l’anno scorso, dando un bel senso di continuità come già successo l’anno scorso con la linea Moto G5 e Moto E4. Moto G6 Play ha pochissime differenze con i suoi fratelli maggiori, al primo impatto le uniche differenze degne di nota riguarda la fotocamera posteriore, con camera singola invece che doppia, ed il sensore di impronte digitali nascosto molto bene.

Recensione Moto G6 Play
Plastica che sembra vetro, TOP | EvoSmart.it

Il retro di Moto G6 Play è molto pulito, troviamo infatti solo la fotocamera con il design ormai iconico di Motorola ed il logo alato del produttore, logo che nasconde perfettamente il sensore di impronte digitali. Una soluzione quella adottata per Moto G6 Play che mi chiedo perchè non sia stata utilizzata prima, secondo me è a dir poco geniale e permette di avere un design senza “rotture” e che dona un senso di continuità davvero ottimo.

Il frontale invece ci mostra la novità della serie Moto G6 di questo 2018, ovvero il display in formato 18:9 presente su tutti gli smartphone di questa serie. Attorno al display da 5.7″ troviamo la capsula auricolare, che è anche la cassa altoparlante del telefono, la fotocamera frontale ed il sensore di prossimità e luce ambientale, una piccola sorpresa gradita agli amanti dei selfie è sicuramente il flash frontale per farsi autoscatti al top in ogni circostanza.

Recensione Moto G6 Play
il ritorno della scritta Motorola | EvoSmart.it

Moto G6 Play, nonostante i materiali plastici, non è per nulla leggero, ed è tutta “colpa” dell’enorme batteria che contiene al suo interno, ben 4000 mAh. Nonostante il peso però le sue forme aiutano davvero molto l’ergonomia e la plastica, che come si sa è meno scivolosa del vetro, contribuisce ulteriormente a donare al telefono un ottimo grip.


display

Essendo un dispositivo di fascia bassa, non stupisce trovare un display solo HD a bordo di questo Moto G6 Play, non lasciatevi però ingannare dalla risoluzione perché ha qualità da vendere. Il pannello di Moto G6 Play è un unità LCD IPS da 5.7″ in formato 18:9 a risoluzione HD+ ( 720 x 1440 pixel), come display sulla carta potrebbe sembrare scarso, non raggiunge nemmeno i 300 ppi, ma la risoluzione è l’unico suo difetto.

Recensione Moto G6 Play
La risoluzione non è tutto | EvoSmart.it

Come display da smartphone si comporta molto bene, si legge perfettamente sotto la luce diretta del sole ed ha un ottima gamma cromatica, nonostante la risoluzione posso però dirvi che l’ho trovato meno “scalettato” rispetto ad altri telefoni HD che mi è capitato di provare, probabilmente Motorola utilizza qualche filtro tipo antialiasing ma non ne sono sicuro.

Detto questo, Moto G6 Play è la dimostrazione vivente di come le sole specifiche, sulla carta, non siano sempre così importanti nella vita reale, il display di questo telefono è assolutamente promosso. La, gravissima, mancanza del flash led è coperta dalla presenza di Moto Display per mostrare le notifiche senza dover accendere lo schermo.


Prestazioni e UI

 

Siamo in un periodo dove anche un telefono di fascia bassa può dare delle discrete soddisfazioni. Moto G6 Play col suo Snapdragon 430 non delude, e sinceramente me lo sarei anche aspettato, nonostante i soli 4 core Cortex A53 non siano di sicuro un motore potente con cui avere a che fare. Aiutano molto i 3 GB di memoria RAM come anche la memoria di massa da 32 GB espandibili, nota molto positiva sopratutto per lo slot non ibrido di espansione, Motorola permette infatti di utilizzare contemporaneamente 2 schede SIM e la memoria Micro SD senza rinunciare a nulla.

Recensione Moto G6 Play
Che bello il tasto di sblocco | EvoSmart.it

Peccato per la mancanza di connessione “moderne”, mancano ad esempio sia NFC, che Bluetooth 5.0 come anche il Wi-Fi solo mono banda.

La UI è la solita molto leggera di Motorola, con in più l’aggiunta delle sue chicche storiche con Moto Action o Moto Display. La leggerezza della rom aiuta davvero tanto l’hardware poco potente sotto il cofano e non abbiamo mai visto impuntamenti o lag importanti, brava Motorola.


Fotocamera e multimedia

Davvero niente male la fotocamera, un unità da 13 megapixel e apertura focale 2.0, se consideriamo la fascia di prezzo, non osiamo ovviamente di fronte ad un Huawei P20 Pro ma se pensiamo a quanto costa questo telefono, la concorrenza di pari prezzo non raggiunge questi risultati.

Recensione Moto G6 Play
Il Flash frontale fa la differenza | EvoSmart.it

La fotocamera frontale è da ben 8 Megapixel e valgono le stesse cose, buone, dette per la fotocamera posteriore. Nota molto positiva per gli amanti dei selfie è la presenza di un flash led frontale, gli scatti verranno sempre al top in qualsiasi condizione.

Qui potete vedere tutte le foto che ho scattato con Moto G6 Play

La registrazione video è, ovviamente, solo Full HD ma stabilizzata, benino, con EIS, una cosa davvero molto rara su smartphone di questa fascia di prezzo.

La parte audio è di livello, come tradizione Motorola l’audio esce dalla capsula auricolare che ha la doppia funzione di cassa e capsula. Molto positiva la presenza del jack da 3.5mm.


Ricezione e parte telefonica

Potremmo mai dire male di Motorola in campo ricezione? Assolutamente no e Moto G6 Play è un campione in questo, sono riuscito a telefonare ovunque, anche in condizioni abbastanza difficili, senza la minima preoccupazione. Molto buono il microfono, i miei interlocutori dall’altra parte della linea non si sono mai lamentati.

2 Sim + Micro SD per non rinunciare a nulla

Come già detto in precedenza, Moto G6 Play è un telefono Dual sim senza slot ibrido, si possono usare contemporaneamente 2 SIM con la Micro SD inserita.


Autonomia

4000 mAh con un chip ed un display come quelli di Moto G6 Play consentono di chiudere senza preoccupazioni 2 giorni pieni di autonomia. Con un utilizzo più pesante si copre tranquillamente una giornata di stress senza l’ansia di dover ricaricare il telefono il giorno dopo, un altro ottimo motivo per scegliere Moto G6 Play rispetto ad altro. Ottima la presenza della carica rapida con tanto di alimentatore Turbo in dotazione.


Considerazioni finali

Siamo giunti alla fine di questa recensione e non possiamo che essere decisamente soddisfatti. Motorola ha costruito un ottimo basso gamma che non rinuncia davvero a niente, a differenza di marchi concorrenti Motorola sceglie di sacrificare un pochino le prestazioni, alcuni telefoni di pari fascia hanno un processore migliore, ma non risparmia su nient’altro. Il display è molto buono, la fotocamera è eccezionale per la fascia di prezzo e l’autonomia è da primo della classe.

La Micro USB stona un po | EvoSmart.it

Se pensiamo che questo prodotto costa OGGI 168€ su Amazon, non possiamo che consigliarlo a tutti quelli che vogliono il top spendendo poco, Moto G6 Play ha tutto quello che potete desiderare in un cellulare senza dovervi svenare.

Acquista Moto G6 Play su Amazon a 168€

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più