Android Recensioni Smartphone & Tablets

Recensione Honor View 20: bellissimo e con un’autonomia pazzesca

STIMA TEMPO DI LETTURA: 8 min

Honor è il brand spin off di Huawei che negli ultimi anni ha cercato di affermarsi come alternativa a basso costo della casa madre. I device infatti condividono gran parte delle specifiche tecniche e del software con i cugini prodotti da Huawei, ma sono venduti a un prezzo inferiore grazie al risparmio generato dalla pubblicità meno aggressiva e dalla mancanza di alcune “feature esclusive”.

Honor View 20 è l’ultimo top di gamma della casa cinese, un mostro di potenza che si porta dietro gran parte della scheda tecnica di Mate 20 Pro ed introduce un nuovo design borderless che rinuncia al notch e non include alcun tipo di parti meccaniche in movimento.

Scheda tecnica Honor V20
  • SoC Huawei HiSilicon Kirin 980
  • CPU octa-core (2 x 2.6 GHz Cortex-A76 + 2 x 1.92 GHz Cortex-A76 + 4 x 1.8 GHz Cortex-A55)
  • GPU ARM Mali-G76 MP10
  • Memoria RAM 6/8 GB
  • Memoria interna 128/256 GB
  • Display 6.4″ IPS Full-HD+ 1080 x 2310 pixel
  • Fotocamera posteriore 48 MP f/1.8 + TOF 3D
  • Fotocamera frontale 25 MP f/2.0
  • Dimensioni 75.4 x 156.9 x 8.1 mm – peso 180 g
  • Connettività WiFi a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0 LE, A2DP, A-GPS, GLONASS, BDS, GALILEO
  • Batteria 4000 mAh

UNBOXING

Ci troviamo davanti alla classica confezione di Honor, forse un po’ cheap per il tipo di prodotto che troviamo al suo interno. Si tratta infatti di una confezione in cartonato bianco non molto raffinato, la stessa che troviamo su tutti gli altri dispositivi Honor.

Al suo interno, oltre allo smartphone, troviamo un caricabatterie rapido Huawei SuperCharge da 22.5W accompagnato da un cavo USB Type-A to Type-C, la classica manualistica, una cover trasparente in silicone e la clip per estrarre il carrellino della SIM.

DESIGN E MATERIALI

Honor si è sempre distinta dagli altri brand “low cost” per la scelta dei materiali e la realizzazione di design accattivanti, e anche questa volta Honor View 20 non delude. Lo smartphone è realizzato in alluminio, ricoperto di una vernice cromata che dà un bellissimo effetto di luce.

Il retro del dispositivo è il classico retro Honor spettacolare: abbiamo infatti un vetro che ricopre un substrato sul quale è disegnato un pattern che dona degli effetti di luce molto particolari. Non si tratta però dello stesso tipo di vetro che troviamo su Mate 20 Pro, una scelta quasi obbligata in quanto è necessaria la massima lucentezza per ottenere l’effetto desiderato.

Il dispositivo è costruito davvero bene: è solido ma non troppo pesante e, tutto sommato, si tiene abbastanza bene in mano. La vera chicca però la troviamo nella parte frontale, proprio sul display di questo Honor View 20.

Il display di Honor View 20 è infatti un “FullViewsenza notch e senza slider, che adotta un nuovo paradigma chiamato “display hole” (buco nel display), ed è proprio così infatti che la fotocamera frontale è in grado di catturare immagini. Il display è stato forato per la maggior parte degli strati, al di sotto dei quali è stata posta la fotocamera frontale, che occupa quindi una minima parte di display e non risulta fastidiosa.

Una soluzione simile al waterdrop notch di OPPO, forse tra le migliori attualmente viste per quanto riguarda la realizzazione di un display a tutto schermo.

DISPLAY

Il display di Honor View 20 è un’ottima unità LCD IPS in risoluzione Full HD+ (1080 x 2310 pixel). I colori sono buoni, così come i contrasti e la luminosità. Il pannello sembra essere ben calibrato ed il profilo colori non è troppo aggressivo e nemmeno troppo “slavato”.

La qualità dell’LCD c’è: la luminosità si presenta infatti uniforme ed è di buon livello, garantendo un’ottima visione anche al di sotto della luce del sole. L’unico appunto che si può fare al display di Honor View 20 è una leggera “discolorazione” tendente al nero che circonda il foro della fotocamera e che è probabilmente dovuta all’eliminazione degli strati di isolamento del display.

Honor inoltre adotta una tecnica particolare, che rende semi-trasparenti i pixel intorno alla fotocamera così da poter catturare una maggior quantità di luce e assicurare così scatti migliori anche dalla fotocamera frontale.

PRESTAZIONI E UI

Le prestazioni di questo Honor View 20 sono davvero al top. Le specifiche tecniche sono le stesse di Mate 20 Pro, e la potenza sotto al cofano si vede. Il Kirin 980 è davvero un ottimo SoC, inferiore alla controparte Snapdragon soltanto lato GPU.

I core di Kirin 980 sono in grado di sviluppare parecchia potenza di calcolo, senza consumare eccessivamente. Inoltre, Honor e Huawei stanno finalmente mettendo un grande impegno nell’ottimizzazione del software, e sono stati in grado di alleggerire di molto la nuova EMUI 9.0 (Magic UI 2.0 su questo Honor).

Il software è praticamente identico a quello di Mate 20 Pro: EMUI 9.0 e Magic UI 2.0 sono effettivamente la stessa interfaccia, che cambia soltanto il nome in base al dispositivo sulla quale viene installata. I pro e i contro di questa UI già li conoscete: se da un lato è molto semplice da utilizzare nell’uso quotidiano, dall’altro possiamo dire che, nonostante il parziale restyling subito con l’aggiornamento a Android Pie, essa risulta essere ancora leggermente vetusta se messa a confronto con le alternative di altri produttori.

In ogni caso, si tratta di un’esperienza software più che buona, che è davvero migliorata rispetto al passato ed assicura finalmente ottime prestazioni e praticità nell’uso quotidiano.

MULTIMEDIA E FOTOCAMERA

La fotocamera di Honor View 20 è davvero buona: la risoluzione di 48 MP si vede e le foto risultano sempre molto dettagliate. L’intervento dell’intelligenza artificiale è sconsigliato se le condizioni di scatto sono buone, in quanto tende a rendere la foto un po’ “finta”, la classica tendenza delle varie intelligenze artificiali.

Honor View 20 integra anche una fotocamera TOF 3D in grado di aiutare la fotocamera principale a raccogliere informazioni sulla profondità di campo e sulla distanza dagli oggetti per mettere a punto i settaggi nella maniera ottimale.

Per quanto riguarda la fotocamera frontale essa non mi ha entusiasmato più di tanto: come tutti gli altri smartphone dotati di fotocamera frontale AI le foto di Honor View 20 risultano parecchio impastate e la modalità ritratto non è in grado di restituire “bokeh” realistici e ben scontornati.

Tutto sommato, però, mi sento di promuovere il comparto fotografico di View 20 che non è assolutamente male ed è comunque in grado di restituire una qualità di scatti davvero ottima.

AUTONOMIA

L’autonomia di Honor View 20 è risultata essere davvero uno dei maggiori punti di forza di questo smartphone. I consumi sono estremamente ridotti, forse anche a causa di alcune ottimizzazioni software un po’ “pesanti”, che qualche volta ci hanno dato qualche problema con le notifiche push.

In ogni caso lo smartphone da questo punto di vista è sicuramente promosso, con un’autonomia che è sempre stata in grado di portarmi a fine giornata e spesso superarla, raggiungendo il giorno e mezzo di uso continuato.

CONSIDERAZIONI FINALI

Honor View 20 è l’ennesimo top di gamma Honor molto valido, che strizza l’occhio alle proposte di Huawei pur uscendo sul mercato ad un prezzo di listino nettamente inferiore. Un prezzo inferiore che, però, a differenza di Honor 10, non si tratta di un prezzo da medio gamma.

Honor View 20 sarà infatti venduto in Italia ad un prezzo di listino di 699 €, un prezzo sicuramente inferiore alla controparte top di gamma di Huawei, ma che risulta comunque più elevato rispetto alla media Honor vista in passato.

In ogni caso si tratta di un device che, tutto sommato, vale quel che costa e che, nel nostro test, si è sempre comportato davvero ottimamente, senza mai battere ciglio neanche nelle situazioni più difficili.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Honor View 20 dove acquistarlo sotto i 500 euro? - Evosmart.it 31 Gennaio 2019 at 10:30

[…] Recensione Honor View 20: bellissimo e con un’autonomia… […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più