Recensioni Smartphone & Tablets

Recensione Honor 10, come P20 ma costa la metà

STIMA TEMPO DI LETTURA: 14 min

E anche quest’anno Honor ci è riuscita, la costola, per così dire, di Huawei dedicata ad un pubblico più giovane ha portato sul mercato un autentico Top di gamma ad un prezzo mostruoso. Prima di iniziare questa recensione ci tengo a precisare un paio di cose, la prima è che Honor 10 e Huawei P20 non sono lo stesso telefono al 100%, la seconda è che sono contento che esistano case come Honor  che non alzano troppo i prezzi, abbiamo solo da guadagnarci.

Iniziamo col dire che, sotto il cofano, questo nuovo Honor 10 non è tanto diverso da Honor 10 View presentato qualche mese fa, ormai Huawei si muove con delle tempistiche prestabilite dettate dalle sue fonderie. Il primo esponente a portare in dote i nuovi processori è sempre un telefono della serie Mate, seguito  da un Huawei serie P, a volte un Honor Pro con display grande, e da un Honor numerato. È stato così dai tempi di Mate 8, primo a montare il Kirin 950 a 16 nanometri, seguito da Huawei P9/Plus, e poi da Honor 8, e così via fino ai giorni nostri con Honor 10 come “ultimo” telefono a montare il Kirin 970.

Honor 10 recensione
Honor 10 ed il suo notch

Come detto nel titolo, Honor 10 è il gemello povero di Huawei P20 ma costa la metà, non solo offre quasi la stessa identica esperienza d’uso quotidiana, ma la presenza del jack da 3.5mm me lo fa anche preferire al fratello “di marca”, iniziamo comunque non la nostra solita scheda tecnica.

[stextbox id=’info’] [toggles title=” Scheda tecnica Honor 10“]
  • Processore HiSilicon Kirin 970
  • CPU Octa-core (4 x 2.4 GHz Cortex-A73 + 4 x 1.8 GHz Cortex-A53)
  • GPU Mali-G72 MP12
  • Sistema operativo Android 8.1 con EMUI
  • Display 5.84 “ LCD Full HD+ ( 1080 x 2160 ) in formato 19:9
  • Memoria RAM 4 GB
  • Memoria ROM 64/128 GB
  • Fotocamera posteriore 16 Mpx f/1.8 + 24 Mpx bianco e nero
  • Fotocamera frontale 24 Mpx apertura f/2 registrazione video HD720p
  • Dimensioni 149.6 x 71.2 x 7.7 mm per 153 grammi
  • Batteria 3400 mAh con carica rapida
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band, Bluetooth 4.2 A2DP, LE, aptX
  • Extra USB Type-C 3.1, sensore di impronte digitali frontale sotto il vetro
[/toggles] [/stextbox]

Costruzione e Design

Come da tradizione Honor, ormai consolidata, il nuovo Honor 10 è costruito sulla base di un “panino” di alluminio e vetro, con un vetro frontale e posteriore unite da un frame metallico in alluminio. Esteticamente Honor rimane fedele a se stessa, per quanto riguarda le colorazioni, continuando il percorso iniziato con Honor 8. Il retro di Honor 10 è traslucido e cangiante, aggiungendo quindi un qualcosa al retro pieno di sfumature di Honor 9 che non cambiava colore con l’inclinazione. Honor 10 invece con i suoi nuovi colori cambia in base a come lo guardiamo, ad esempio il nostro “Phantom Blue” ad alcune angolazioni diventa viola ed è davvero bello come effetto, esiste anche la version Phantom Gree. Queste finiture sono state realizzate al Paris Aesthetics Center, un istituto internazionale di moda, e sono formate da 15 strati di vetro 3D che gli donano un colore cangiante da ogni angolazione.

Honor 10 Recensione
Honor 10 Phantom Blue | EvoSmart.it

Inutile dire che Honor 10 è uno smartphone molto bello da vedere e stupendo da maneggiare, tra l’altro è curioso come il peso di soli 153 grammi sia lo stesso di Honor 8 e Honor 9 praticamente. Le dimensioni generali sono molto contenute, finalmente un telefono che non è una padella, e si riesce a godere a pieno del display frontale in 19:9 dotato di notch. Forse è proprio questo il punto più “controverso” di Honor 10, così come di Huawei P20/Pro e tantissimi altri dispositivi ad oggi, che non nasconde minimamente l’ispirazione nei confronti dell’eterna rivale Apple.

Honor 10 retro senza riflessiFrame laterale Honor 10Dettaglio delle sfumature

Notch a parte, però, e al netto di tutte le ispirazioni Honor 10 è proprio un bel dispositivo, leggerissimo, molto maneggevole per via delle dimensioni contenute ed esteticamente molto ricercato, sono lontani i tempi dei “plasticoni cinesoni” che contraddistinguevano Honor qualche anno fa, e sono felicissimo di questo. Piccolo appunto, la scritta AI CAMERA posta sul retro è veramente brutta forte.


Display

Senza infamia ne lode, il display Honor 10 sembra lo stesso montato su Huawei P20 Lite, ed ha anche senso visto il prezzo di vendita, che fa perfettamente il suo lavoro senza avere la pretesa di farvi dire WOW. Il pannello è un IPS LCD a risoluzione Full HD+ ( 2280 x 1080p ) con la stessa diagonale di P20 Lite, ossia 5.84″, ed è dotato del tanto chiacchierato notch. Come su Huawei P20, e Pro, il notch si può nascondere colorando la barra superiore di nero, l’effetto non è proprio perfetto ma se proprio non digerite la tacca si può nascondere.

Honor 10 display
Nonostante il notch i bordi si notano | EvoSmart.it

Integrate nella EMUI ci sono tutta una serie di impostazioni che vanno a migliorare, o regolare, l’esperienza con il display in modo da plasmarlo al meglio per le vostre esigenze. Detto questo il display si vede bene sotto la luce diretta del sole e anche al buio non mi ha mai troppo accecato, la costruzione di Honor 10 da uno stranissimo effetto che sembra faccia “uscire” il display dalla scocca donando al tutto un bellissimo effetto visivo.

Una cosa molto utile, esiste un impostazione per abbassare la risoluzione del pannello per risparmiare batteria, oppure lasciarla nativa e addirittura dinamica per far fare la scelta al telefono.


Prestazioni e UI

Ecco qualcosa di veramente interessante, Honor 10 è equipaggiato con l’ultimo SOC di HiSilicon, il Kirin 970, lo stesso identico SOC che abbiamo già avuto modo di apprezzare su Huawei Mate 10, Honor 10 View e Huawei P20 Pro. Questa cosa è molto importante perchè con Honor 10 possiamo portarci a casa le stesse prestazioni di un Mate 10 Pro al prezzo di 399€ ( 388 nel momento in cui scrivo su Amazon) e, sinceramente, non ci penserei 2 volte su quale scegliere se volessi spendere poco per avere tanto.

Honor 10 vs Huawei P20 Pro
Honor 10 | EvoSmart.it

Per chi non lo conoscesse, il Kirin 970 è il primo processore di HiSilicon( che poi è una controllata di Huawei ma già lo sapete) ad integrare delle speciali unità di calcolo dedicate al machine learning, quella che Huawei chiama Intelligenza Artificiale anche se non è corretto, chiamate [simple_tooltip content=’Neural Processing Unit’]NPU[/simple_tooltip] che occupano ben il 3% di tutta la superficie del processore. Queste unità servono a capire come voi utilizzate il telefono, in modo da migliorare ed ottimizzare l’esperienza d’uso nel tempo, questo almeno disse Huawei alla presentazione di Mate 10. Nel nuovo Honor 10, così come su P20, le NPU sono state potenziate per interagire con l’app fotocamera, ma ne parleremo meglio dopo.

Oltre alle NPU, il Kirin 970 è un processore davvero bello potente con i suoi 8 core, 4 Cortex A73 e 4 Cortex A53, ed una GPU, finalmente in casa Huawei, potente anche lei. Oltre al Kirin 970 sotto il cofano di Honor 10 troviamo 4 GB di memoria RAM, esiste una versione 6 GB ma non viene venduta da noi, e 64 o 128 GB di memoria di massa, Honor non ci dice che tipo di memoria ma dai nostri test sembrerebbe essere USF finalmente, peccato aver perso lo slot di espansione micro SD.

Honor 10 Vs oneplus 6
Il sensore di impronte digitali è sotto il vetro | EvoSmart.it

L’unico lato negativo del Kirin 970 è il suo essere “vecchio” per quanto riguarda le connessioni, non abbiamo infatti il Bluetooth 5.0 ma dovremmo accontentarci di un 4.2, anche la uscita USB-C è solo 2.0, e quindi non supporta l’uscita video, manca anche la Radio FM ma sono presenti NFC e porta Infrarossi.

Le prestazioni generali di Honor 10 sono davvero buone, anche se ogni tanto qualche lag l’ho visto, sopratutto nell’apertura delle APP, il Kirin 970 da il meglio di se proprio quando apriamo un applicazione non in memoria. Nel complesso comunque Honor 10 è sempre molto fluido e non lo abbiamo mai sentito scaldare eccessivamente.

L’interfaccia software è l’ormai famosissima EMUI, e proprio per questo non staremo qui a perderci troppo tempo. La Emotion UI di Huawei è presente su questo Honor 10, in versione 8.1, e si porta dietro tutti i suoi pregi e tutti i suoi difetti, nei pregi ci metto cose comode come la modalità ad una mano, le prestazioni generali e le infinite possibilità. Nei contro invece ci metto le solite cose tra cui l’enorme invadenza di questa UI, non è possibile che nel 2018 devo fare 10 tap per cambiare un launcher, davvero è frustrante. Per vedere come gira il telefono vi invito piuttosto a guardare il nostro video in apertura.

Honor 10 e Android 8.1Honor 10 - HomeHonor 10 Tendina notificheHonor 10 Multitasking

Menzione a parte per le possibilità di sblocco, funzionano tutte molto bene ma non sono perfette. Lo sblocco con il viso è un pochino lento mentre il sensore di impronte digitali, posto sotto al vetro frontale, va un po a fortuna perché è difficile trovare la zona sensibile alla prima.


Fotocamera e Multimedia

Honor ha puntato praticamente tutto sulla fotocamera, oltre che su prezzo e colori, in questo nuovo 10, e si capisce già dalla scocca con quell’orribile scritta AI Camera.

Honor 10 fotocamera
AI Camera, la moda del momento | EvoSmart.it

La camera è composta da un doppio sensore, il principale da 16 Megapixel ed un secondario da 24 in bianco e nero, l’apertura focale è 1.8 ed il risultato degli scatti è di livello. La vera novità di Honor 10 rispetto ai predecessori è l’intelligenza artificiale per gli scatti, in pratica la AI sceglie le condizioni di scatto in base a quello che state inquadrando, impostando quindi apertura focale, saturazione, contrasto ecc. Dopo lo scatto la AI andrà a mettere poi una maschera personalizzata andando a migliorare lo scatto in post produzione, come fareste manualmente con applicazioni tipo Snapseed per intenderci. Le foto non sono male per la fascia di prezzo ma, secondo me, tendono troppo all’effetto WOW da social, non sono foto da studio o da fotografo professionista quanto più da “giovane instagrammer” e questo non è assolutamente un male.

Vi lascio di seguito una galleria di scatti per valutare voi stessi la qualità generale di Honor 10. Clicca qui

Niente di che invece la fotocamera frontale, i 24 megapixel sono più uno specchietto per le allodole e non servono granché, il software per i selfie è sempre troppo aggressivo ed il risultato non è mai naturale.

Honor 10 jack
Per fortuna c’è il jack da 3.5mm | EvoSmart.it

La sezione fotocamera si completa con la possibilità di girare video in 4K a 30 Fps, peccato solo che non siano stabilizzati e forse è meglio registrare a risoluzione Full HD.

Il resto della multimedialità è di buon livello, l’applicazione galleria è molto completa e la presenza del jack da 3.5mm sul fronte audio è una graditissima sorpresa. L’audio è mono, esce dall’unica cassa posteriore, ma non è male, peccato non aver visto un audio stereo come va tanto di moda ultimamente.


Ricezione e parte telefonica

Inutile girarci troppo attorno, Honor è Huawei e i telefoni Huawei prendono tutti molto bene, Honor 10 non fa assolutamente eccezione. Il telefono si è sempre comportato bene prendendo e switchando fra le reti anche in situazioni difficili, davvero niente da segnalare se non i soliti complimenti a Huawei/Honor che pensano ancora a chi, come me, col telefono non ci gioca e basta ma lo usa ancora come telefono.


Autonomia

In questo paragrafo sono abbastanza amareggiato, di per se Honor 10 ha una buona autonomia, anche se non è niente di eccezionale, ma ho notato come negli anni Huawei pecchi sempre di più sotto questo aspetto. Con Mate 8, e Honor 8 dopo, Honor e Huawei potevano vantare autonomie da record, che però non abbiamo mai più visto nei telefoni usciti dopo.

Honor 10 recensione
La batteria non è delle migliori | Evosmart.it

Honor 10 si copre la sua giornata in modo onesto, raggiungendo le 4 ore e mezza di display a sera tarda, ma non riesce in nessun modo a coprire anche un eventuale secondo giorno, un peccato perché, come vi ho già detto, in passato da Huawei abbiamo visto molto di meglio.


RECENSIONE HONOR 10 : Conclusioni

Arrivati alla fine di questo lungo articolo possiamo tirare le somme, ha senso prendere Honor 10? Assolutamente si!

Honor 10 è un davvero un grandissimo telefono, con tanti pregi e pochi difetti, forse non eccelle veramente in nulla ma col prezzo a cui viene venduto non mi aspettavo altro di più. Per 399€ vi potete infatti portare a casa uno smartphone bellissimo esteticamente, con un ottimo hardware, una ricezione eccellente ed una fotocamera perfetta per i social. Le prestazioni convincono, sono davvero le stesse identiche che abbiamo visto su Mate 10 Pro ai suoi tempi, con la sola differenza che il Mate costava molto di più all’uscita.

Recensione Honor 10
Recensione Honor 10 | EvoSmart.it

Anche lato software non siamo messi poi malissimo, la EMUI non sarà perfetta ma il supporto a project treble garantirà aggiornamenti sicuri per almeno 2 anni, cosa non da poco se pensiamo sempre al prezzo di vendita.

Detto questo, Honor 10 posso definirlo uno dei best buy assoluti dell’anno, nella sua fascia di prezzo si trova roba molto meno curata, e sopratutto molto meno potente di lui.

Acquista Honor 10 su Amazon 



NETWORK

Supergruppo ufficiale: commenta, chiedi aiuto, interagisci con noi:
[button link="https://bit.ly/2KGGLbq" icon="fa-telegram" side="left" target="blank" color="0b75bb" textcolor="ffffff"]CLICCA QUI[/button]
Evodeals: il gruppo ideale dove farti consigliare per non sbagliare acquisti!
[button link="https://bit.ly/2JVDQKL" icon="fa-telegram" side="left" target="blank" color="0b75bb" textcolor="ffffff"]CLICCA QUI[/button]
Evofferte: Vuoi risparmiare? Qui trovi flash deals e coupons in tempo reale
[button link="https://bit.ly/2nrLu5N" icon="fa-telegram" side="left" target="blank" color="0b75bb" textcolor="ffffff"]CLICCA QUI[/button]
Gruppo Homescreen: condividi le tue bellissime home, ricevi aiuto e guarda i setup degli altri utenti
[button link="https://bit.ly/2HYhyY1" icon="fa-telegram" side="left" target="blank" color="0b75bb" textcolor="ffffff"]CLICCA QUI[/button]
Gruppo Fans Xiaomi: che tu conosca già il brand o voglia approfondire, questo è il gruppo giusto
[button link="https://bit.ly/2ImTqli" icon="fa-telegram" side="left" target="blank" color="0b75bb" textcolor="ffffff"]CLICCA QUI[/button]
Gruppo Fans Pocophone: Il Master of Speed è arrivato, questo è il luogo giusto per parlarne
[button link="https://bit.ly/2ChuuKl" icon="fa-telegram" side="left" target="blank" color="0b75bb" textcolor="ffffff"]CLICCA QUI[/button]
Gruppo Fans Huawei/Honor: tutto sul colosso cinese!
[button link="https://bit.ly/2Q0msbD" icon="fa-telegram" side="left" target="blank" color="0b75bb" textcolor="ffffff"]CLICCA QUI[/button]
Gruppo Fans Oneplus: ricevi news ed aggiornamenti su Oneplus
[button link="https://bit.ly/2rq8dkF" icon="fa-telegram" side="left" target="blank" color="0b75bb" textcolor="ffffff"]CLICCA QUI[/button]
Gruppo Fans Apple: dubbi, richieste, novità, tutto sulla mela morsicata
[button link="https://bit.ly/2KHuKlS" icon="fa-telegram" side="left" target="blank" color="0b75bb" textcolor="ffffff"]CLICCA QUI[/button]

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più