Android Recensioni Smartphone & Tablets

Oppo Reno 4 Pro è semplicemente bellissimo, ma a che prezzo? Recensione

STIMA TEMPO DI LETTURA: 6 min

Oppo Reno 4 Pro è il nuovo device Oppo della serie Reno, la serie di smartphone medio-alti di gamma del produttore cinese, che puntano a portarci un’esperienza d’uso completa, con prodotti premium che riescono sempre a stupire per la loro qualità costruttiva e la loro cura maniacale nell’assemblaggio.

Andiamo a scoprire insieme come si comporta questo nuovo device di Oppo!

OPPO RENO 4 PRO

Oppo reno 4 copertina

Scheda tecnica
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 765G
  • CPU: octa-core (1×2.4 GHz Kryo 475 Prime + 1×2.2 GHz Kryo 475 Gold + 6×1.8 GHz Kryo 475 Silver)
  • GPU: Adreno 620
  • RAM: 8/12 GB LPDDR4X
  • Storage: 128 / 256 GB UFS 2.1 non espandibili
  • Display: 6.55″ AMOLED – Full HD+ (1080 x 2400 pixel) – 90 Hz – HDR10+ – Gorilla Glass 6
  • Fotocamera principale:
    • 48 MP, f/1.7, 26mm (wide), 1/2.0″, 0.8µm, PDAF, Laser AF, OIS
    • 13 MP, f/2.4, 52mm (telephoto), 1/3.4″, 1.0µm, PDAF, 2x optical zoom
    • 12 MP, f/2.2, 120˚ (ultrawide), 1/2.43″, 1.4µm, AF
  • Fotocamera frontale:
    • 32 MP, f/2.4, 26mm (wide), 1/2.8″, 0.8µm
  • Connettività: WiFi 802.11 a/b/g/n/ac dual band, Bluetooth 5.1 LE + A2DP + aptX HD, A-GPS + GLONASS + GALILEO + BDS + QZSS, NFC, USB 3.1 Type-C
  • Sensori (impronte, ottico sotto al display), accelerometro, giroscopio, bussola, prossimità, luminosità
  • Batteria: 4000 mAh – SuperVOOC 2.0 65 Watt
  • Dimensioni: 159.6 x 72.5 x 7.6 mm
  • Peso: 172 g

DESIGN, COSTRUZIONE E MATERIALI

Oppo Reno 4 Pro
Interessantissima la nuova colorazione e la lavorazione della back cover | Evosmart.it

Oppo Reno 4 Pro è il classico device Oppo di ultima generazione. Lato design questo smartphone si rifà molto a quello che abbiamo già visto sul “cugino” Oppo Find X2 Neo. Il design, infatti, è pressoché identico, ad eccezione della back cover e delle colorazioni, che differiscono totalmente da quelle previste per Find X2 Neo.

La back cover, infatti, è realizzata con un bellissimo vetro satinato che riprende la colorazione principale del frame dello smartphone, creando effetti di luce piuttosto interessanti e fornendo un grip non indifferente, almeno per quanto riguarda l’uso quotidiano.

Belle le colorazioni, finalmente un po’ diverse da quelle “standard”, e che differenziano un po’ Reno 4 Pro da un’orda di telefoni sostanzialmente tutti uguali. Inutile dire che, lato costruzione, Oppo Reno 4 Pro è praticamente perfetto. Come di consueto, Oppo ha prestato una cura maniacale nella realizzazione di questo smartphone, con un assemblaggio completamente “seamless” e robusto.

Ottimi i materiali, che sono gli unici a fornire un effetto premium paragonabile a quello che si può percepire utilizzando un iPhone di ultima generazione.

DISPLAY

Oppo Reno 4 Pro
Ottimo il display di questo Reno 4 Pro | Evosmart.it

Ottimo il display, un AMOLED Full HD+, con una risoluzione di 1080 x 2400 pixel ed un refresh rate di 90 Hz. Il pannello è praticamente identico a quello montato su Find X2 Neo, e si tratta, appunto, di un pannello davvero eccellente.

La riproduzione dei colori e la resa del display nelle diverse condizioni di luce è praticamente perfetta, così come la luminosità, che ci permette di utilizzare Reno 4 Pro al di sotto della luce diretta del sole senza fare troppa fatica.

Oppo Reno 4 Pro
AMOLED da 6.55″ Full HD+ con HDR10+ e refresh a 90 Hz | Evosmart.it

Ottima anche la presenza della certificazione HDR10+, che insieme all’ottimo audio di Oppo rendono questo smartphone ideale alla fruizione di contenuti multimediali di vario genere.

PRESTAZIONI E SOFTWARE

Oppo Reno 4 Pro
ColorOS 7 basata su Android 10 anche per questo Reno 4 Pro | Evosmart.it

Oppo Reno 4 Pro è mosso da un SoC Snapdragon 765G di Qualcomm, dotato di tecnologia 5G e di una CPU octa-core che si avvicina molto, lato prestazioni, ai chip di fascia top di gamma. Snapdragon 765G, infatti, è paragonabile ad uno Snapdragon 845/855 di prima generazione, nonostante la GPU risulti essere leggermente più lenta.

Questo assicura ottime prestazioni a 360 gradi, permettendoci quindi di godere appieno del display a 90 Hz montato da Oppo su questo nuovo Reno 4 Pro. Prestazioni che sono virtualmente indistinguibili da quelle già viste su Find X2 Neo, che possiede praticamente la stessa scheda tecnica.

Oppo Reno 4 Pro
Ottime le prestazioni assicurate da questo Snapdragon 765G | Evosmart.it

Buono anche il software, la classica ColorOS 7 basata su Android 10, che finalmente riesce a portare sui device Oppo un’interfaccia utente “occidentalizzata” ed adeguatamente adattata alle nostre esigenze, affidabile e completa, persino gradevole.

FOTOCAMERA

Oppo Reno 4 Pro
Fotocamere sporgenti anche su questo Reno 4 Pro | Evosmart.it

Ottimo il comparto fotografico. Oppo ha puntato molto sulle feature Super Night Mode e Super Steady Mode, che migliorano rispettivamente la resa notturna delle fotografie e la stabilizzazione dei video registrati da questo Oppo Reno 4 Pro.

Rimane il sensore principale da 48 MP, coadiuvato da un sensore con lente grandangolare da 12 MP ed un sensore con lente tele sempre da 12 MP. L’utilizzo della camera grandangolare nella registrazione video permette ad Oppo di sfruttare il campo visivo aumentato per migliorare la fonte dati relativa all’elaborazione immagini necessaria alla stabilizzazione elettronica del video, potendo migliorare ulteriormente la resa dei video stessi.

Si tratta, infatti, di uno dei pochi smartphone in grado di competere con iPhone dal punto di vista della qualità video, con una stabilizzazione ed una resa generale davvero elevatissime.

AUDIO E RICEZIONE

Buono l’audio, come da tradizione Oppo. Migliorata notevolmente la capsula auricolare rispetto a Find X2 Neo, che aveva un volume forse un po’ troppo basso. Buona anche la ricezione, nella media rispetto agli altri smartphone in questa fascia di prezzo.

AUTONOMIA

Anche l’autonomia è molto buona. La batteria da 4000 mAh risulta essere ben ottimizzata ed assicura un’ottima durata. Inoltre, il sistema di ricarica rapida SuperVOOC 2.0 da 65 Watt è presente su questo smartphone, permettendovi ricariche in tempo record, e facendovi dimenticare l’ansia da ricarica che ci attanaglia ormai ogni giorno.

CONSIDERAZIONI FINALI

Un device validissimo, che va a migliorare quei piccoli difetti riscontrati su Find X2 Neo, ad un prezzo però nettamente superiore: € 799 di listino. Circa € 100 in più rispetto ad un Find X2 Neo (€ 200 con le offerte del Prime Day Amazon), che possono di fatto risultare come una barriera per l’acquisto di questo dispositivo.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più