Android Novità Recensioni Smartphone & Tablets

Non siate prevenuti, il nuovo Motorola Edge spacca! Recensione

STIMA TEMPO DI LETTURA: 6 min

Motorola Edge è il nuovo smartphone medio-alto di gamma del brand di Lenovo. Un prodotto davvero molto interessante, che si presenta sul mercato con caratteristiche tecniche di buonissimo livello e con un design davvero molto curato, difficilmente ritrovabile su dispositivi di questa fascia.

Insomma, c’è davvero tantissima carne al fuoco, ma sarà Lenovo riuscita a creare uno smartphone che, oltre al design ed all’apparenza riesce a darci in cambio anche una buona “sostanza”? Scopriamolo insieme!

MOTOROLA EDGE

Motorola Edge
Ecco il nuovo Motorola Edge, lo smartphone medio-alto di gamma del brand di Lenovo | Evosmart.it
Scheda tecnica
  • SoC: Qualcomm SDM765 Snapdragon 765G
  • CPU: octa-core (1×2.4 GHz Kryo 475 Prime + 1×2.2 GHz Kryo 475 Gold + 6×1.8 GHz Kryo 475 Silver)
  • GPU: Adreno 620
  • RAM: 4/6 GB LPDDR4x
  • Storage: 128 GB UFS 2.1 espandibili con microSD fino a 512 GB
  • Display: OLED 6.7″ Full HD+ (1080 x 2340 pixel) – 90 Hz
  • Fotocamera principale:
    • 64 MP, f/1.8, (wide), 1/1.72″, 0.8µm, PDAF
    • 8 MP, f/2.4, 52mm (tele), 1.12µm, zoom ottico 2x, PDAF
    • 16 MP, f/2.2, 13mm (ultrawide), 1.0µm
    • TOF 3D, (profondità)
  • Fotocamera frontale:
    • 25 MP, f/2.0, (wide), 0.9µm
  • Connettività: WiFi 802.11 ac dual-band, Bluetooth 5.1 A2DP LE, A-GPS + GLONASS + GALILEO + BDS + LTEPP + SUPL, NFC, radio FM, USB 2.0 Type-C
  • Sensori: fingerprint (sotto al display), accelerometro, giroscopio, bussola, prossimità, luminosità
  • Batteria: 4500 mAh Fast Charging USB-PD 18 Watt
  • Dimensioni: 161.6 x 71.1 x 9.3 mm
  • Peso: 188 g

DESIGN, COSTRUZIONE E MATERIALI

Motorola Edge è uno smartphone dal design davvero curatissimo, che va ad abbracciare il trend di design visto su, sostanzialmente, tutti gli smartphone top di gamma degli ultimi due anni. Abbiamo, infatti un display full screen dai bordi curvi, che adotta l’ormai visto e rivisto “display hole“.

Una soluzione che, sicuramente, non piace a tutti, ma che ci permette di avere una grande superficie utilizzabile sul display senza dover adottare soluzioni che richiedono l’installazione di parti meccaniche aggiuntive all’interno del telefono (pop-up camera), che potrebbero alla lunga smettere di funzionare.

Per quanto riguarda la scelta dei materiali ci troviamo, ancora una volta, al pari della fascia top di gamma. Abbiamo, infatti, un display protetto da vetro Gorilla Glass 5, vetro che viene utilizzato anche per la realizzazione del pannello posteriore. Il frame dello smartphone, invece, è realizzato in alluminio anodizzato e cromato, in tinta con il resto dello smartphone.

La qualità costruttiva è davvero a livelli altissimi: la cura nell’assemblaggio è davvero ottima, fattore che trasmette sin da subito un’ottima sensazione di robustezza.

DISPLAY

Il display di Motorola Edge è una unità da 6.7 pollici in risoluzione Full HD+ (1080 x 2340 pixel). La tecnologia adottata per la realizzazione di questo pannello è l’ormai apprezzatissima OLED. Un pannello dalla qualità generale veramente alta, con una buona resa cromatica ed un’ottima luminosità.

Si tratta di un display che si avvicina molto alla fascia top di gamma dei dispositivi Android, un display che non sempre si riesce a trovare su questa categoria di smartphone. È presente, inoltre, il supporto al refresh rate variabile, con frequenza massima di 90 Hz.

QUALITÀ TELEFONICA, PRESTAZIONI E SOFTWARE

Motorola Edge
Utilissime le lievi personalizzazioni del software di Motorola Edge | Evosmart.it

La qualità telefonica di Motorola Edge è di alto livello: abbiamo una buona ricezione, coadiuvata da un’ottima parte audio, in grado di catturare molto bene la nostra voce tramite il microfono principale, che risulta essere di ottima qualità. Buono anche l’audio in capsula, che risulta chiaro e con un buon livello di volume.

Ottime anche le prestazioni: il SoC Snapdragon 765G si riconferma ancora una volta un’ottima scelta nella fascia medio-alta dei dispositivi Android. Un SoC che è poi supportato da un software su base AOSP Android 10, molto leggero, con qualche piccola personalizzazione e qualche chicca aggiuntiva inserite da Motorola.

Uno smartphone che, lato prestazioni, non delude, e che dovrebbe ricevere un supporto software più che dignitoso grazie alla natura “Android Stock” della ROM Lenovo.

FOTOCAMERA

Motorola Edge
Ottimo anche il comparto fotografico | Evosmart.it

La fotocamera di Motorola Edge è sicuramente uno dei punti di forza dello smartphone. L’ottimo sensore da 64 MP, già visto su altri smartphone top e medi gamma 2020 ci permette di ottenere sempre ottimi scatti, praticamente in tutte le condizioni ambientali.

La stessa cosa, sfortunatamente, non si può però affermare riguardo ai sensori secondari che equipaggiano questo smartphone: abbiamo infatti un’ottica tele con sensore da 8 MP e un’ottica grandangolare con sensore da 16 MP, che nonostante rimangano di buona qualità, si vanno un po’ a perdere in tutte quelle condizioni di luce non proprio ideali.

Buona la registrazione video, anche se la mancanza della stabilizzazione ottica a più assi si sente, nonostante la presenza di un adeguato meccanismo di stabilizzazione elettronica.

AUTONOMIA

Autonomia Motorola Edge
Autonomia davvero sorprendente | Evosmart.it

L’autonomia di Motorola Edge è davvero impressionante. Finalmente uno smartphone in grado di coprire due giorni pieni senza problemi, senza dover rinunciare a un display a 90 Hz e ad un chip performante.

Motorola Edge, infatti, mi ha permesso di arrivare a due giorni pieni di utilizzo con il 7 percento di batteria residua e circa 8 ore di display. Un’autonomia da vero battery phone, in grado di assicurarvi affidabilità e durata della batteria assolutamente di livello.

CONSIDERAZIONI FINALI

Motorola Edge è uno smartphone che si trova in una fascia di prezzo dalla competizione davvero agguerrita, ma che arriva sul mercato con un’autonomia superiore alla media, davvero in grado di farvi raggiungere i due giorni di utilizzo, senza però dover rinunciare allo stile, come molti battery phone sono obbligati a fare.

Il prezzo di 699 € potrebbe sembrare a primo impatto piuttosto alto in rapporto alla dotazione hardware presente su questo nuovo smartphone, ma bisogna assolutamente pensare al pacchetto completo che questo Motorola Edge rappresenta: la perfetta combinazione software-hardware per fornire un’esperienza d’uso che si avvicina davvero moltissimo alla perfezione.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

5 commenti

Motorola presenta ufficialmente One Fusion+ - Evosmart.it 8 Giugno 2020 at 14:59

[…] Non siate prevenuti, il nuovo Motorola Edge spacca!… […]

Rispondi
Recensione Motorola Edge+. Finalmente uno smartphone top di gamma come si deve! - Evosmart.it 23 Giugno 2020 at 11:00

[…] Leggi anche Non siate prevenuti, il nuovo Motorola Edge spacca! Recensione […]

Rispondi
Motorola RAZR 5G ottiene la certifizione 3C e la ricarica a 18W (scheda tecnica) - Evosmart.it 3 Luglio 2020 at 16:30

[…] di ricarica supportata che sarà pari a 18W, la stessa potenza in entrata supportata dagli attuali Motorola Edge. Non un salto abissale rispetto ai 15W supportati dal RAZR 2019, ma comunque un piccolo passo in […]

Rispondi
Moto G 5G Plus è ufficiale - Caratteristiche tecniche e prezzo - Evosmart.it 7 Luglio 2020 at 15:00

[…] Leggi anche: Non siate prevenuti, il nuovo Motorola Edge spacca! Recensione […]

Rispondi
Recensione Moto G 5G Plus, il re della fascia media? - Evosmart.it 21 Luglio 2020 at 14:30

[…] Non è uno smartphone perfetto come abbiamo visto, ma riesce comunque a far parlare di sé al prezzo di 399 € alla quale è proposto sul mercato. Forse in questo caso il Moto G non si mangia la concorrenza a colazione, ma fa un’ottima concorrenza a tutti quegli smartphone che stanno nella fascia tra i 350-450 €. Di sicuro non è un cameraphone e neanche un ottimo dispositivo per riprodurre musica dallo speaker, ma per chi vuole uno smartphone con un display ampio e che sia lo stesso ergonomico e maneggiabile, questo Moto G 5G Plus potrebbe essere un ottimo contendente ai vari Xiaomi o Realme. Ovviamente poi, come dice il suo nome, la scelta ricadrà su questo smartphone soprattutto se cercate il 5G in uno smartphone di fascia media e con un ottimo processore ed autonomia. Se invece volete fare all-in su fotocamera, display e audio forse conviene guardarsi altrove o passare allo step successivo (Motorola Edge, ecco qui la nostra recensione). […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più