Logitech MX Master 3
Accessori PC Recensioni

Logitech MX Master 3. Il miglior mouse a 360 gradi? Probabilmente sì!

STIMA TEMPO DI LETTURA: 7 min

Logitech è un brand presente sul mercato delle periferiche dedicate al mondo PC da ormai più di 30 anni. Un brand che, sin dal momento della fondazione nell’ormai lontano 1981, ha sempre cercato di innovare, portando nuove idee e paradigmi all’interno del mondo PC.

Ricordiamo, infatti, Logitech come una delle prime aziende sostenitrici dei Vertical Mouse, che secondo diversi studi nel campo dell’ergonomia contribuiscono a ridurre notevolmente il disagio provocato dall’uso prolungato di un mouse.

LOGITECH MX MASTER 3: VERSATILITÀ, ELEGANZA E PRODUTTIVITÀ  IN UN SOL PRODOTTO

Logitech MX Master 3

Negli ultimi anni, però, Logitech si è resa famosa nella community dei content creators e dei productivity freaks per i famosissimi Mouse della serie MX Master. Si tratta di una serie di Mouse pensati apposta per massimizzare l’efficienza ed il comfort in produttività, compatibili con moltissime piattaforme e, fondamentalmente adatti ad ogni tipo di ambiente di lavoro.

MX Master giunge quindi alla terza iterazione, con il nuovo MX Master 3, che porta all’interno della gamma alcuni affinamenti ed alcune migliorie che rendono uno dei migliori mouse presenti sul mercato il, forse, assoluto re della produttività.

CONNETTIVITÀ

Logitech MX Master 3

Partiamo dalla disamina della “scheda tecnica” di questo mouse. Come da tradizione MX Master, il nuovo MX Master 3 cerca di combinare in un sol prodotto tutte le caratteristiche necessarie a rendere un mouse veramente completo a 360 gradi.

Partiamo dalla connettività: MX Master 3 si ricarica con la porta USB Type-C, il connettore che sta ormai spopolando nel mondo della mobilità, e si collega ai dispositivi in due modi sostanzialmente diversi.

In confezione viene infatti fornito il Logitech Unifying Receiver, un piccolo ricevitore USB che, una volta accoppiato al mouse, fornisce da mezzo di comunicazione tra PC e mouse. Si tratta di un ricevitore che lavora su una frequenza dedicata nella banda spettro dei 2.4 GHz, indipendente però dalla connettività Bluetooth, della quale il mouse è dotato.

Logitech ha adottato il solito approccio multi-platform, con la possibilità di switchare tra tre diversi dispositivi tramite l’apposito tasto posto nella parte inferiore del mouse. È presente, ovviamente, anche la connettività Bluetooth, che può essere utilizzata come mezzo di connessione alternativo rispetto al dongle Unifying Receiver.

SPECIFICHE TECNICHE

Logitech MX Master 3

MX Master 3 è dotato di un sensore Logitech Darkfield ad alta precisione, con valori di risoluzione che variano tra i 200 e i 4000 DPI. La risoluzione alla quale lavora normalmente il sensore del mouse è di 1000 DPI, adatta praticamente ad ogni tipo di attività.

Grazie al software Logitech Options, tuttavia, il mouse è in grado di gestire automaticamente la risoluzione ed il sampling rate del sensore, permettendo anche un risparmio di batteria quando si utilizzano applicazioni che non richiedono un’altissima precisione.

Sono presenti, a bordo di MX Master 3, 7 bottoni personalizzabili, di cui: i soliti click sinistro e destro, due pulsanti avanti / indietro, un pulsante centrale posto al di sotto della Rotellina, un pulsante di cambio della modalità di scorrimento ed un pulsante dedicato all’attivazione delle gesture.

Logitech MX Master 3

È ovviamente presente il classico scroller orizzontale, tradizione della serie MX Master, che vi permette di scorrere orizzontalmente all’interno di tutte quelle pagine che richiedono questo tipo di scrolling.

MX Master 3 è dotato di una batteria ai polimeri di litio non rimovibile, con un capacità di 500 mAh nominali, che dovrebbe assicurare circa 70 giorni di utilizzo standard. È presente la ricarica rapida, che consente di ottenere circa 3 ore di utilizzo con un solo minuto di ricarica.

Il vero jolly di MX Master 3, però, è il nuovo scroller inerziale che rende la rotellina di scorrimento uno strumento finalmente utile anche per chi non si accontenta di scrollare una sola pagina alla velocità di una lumaca.

Logitech MX Master 3

Rispetto al passato, però, il sistema di fast scrolling cambia nome ed introduce un nuovo tipo di implementazione. Logitech lancia, con il nuovo MX Master 3, il sistema di fast scrolling inerziale Magspeed. La nuova rotella, infatti, viene frenata da un elettromagnete, che può essere disabilitato per liberarne la corsa utilizzando l’apposito tasto Mode Shift, oppure programmando i parametri di intensità dello scrolling tramite il software Logitech Options.

MATERIALI E COSTRUZIONE

MX Master 3 va a migliorare la già ottima qualità costruttiva dei mouse della serie MX Master, precedentemente perfezionata al lancio di MX Master 2S. Logitech ha optato per una combinazione di alluminio anodizzato e di una gomma con rifinitura ergonomica per l’assemblaggio di MX Master 3.

Logitech MX Master 3

Assemblaggio che viene effettuato dall’azienda con cura maniacale. Il mouse risulta essere solido, con un peso di 141 grammi, che lo rendono pesante il giusto senza inficiare troppo sulla portabilità del dispositivo.

Le dimensioni di MX Master 3 ammontano a 124.9 x 84.3 x 51 mm: una leggera riduzione generale delle dimensioni che lo rendono più compatto rispetto ai predecessori.

COME FUNZIONA

MX Master 3 può essere definito il miglior mouse per quanto riguarda la produttività generale. Il design di MX Master 3 rende anche le sessioni di utilizzo prolungato molto piacevoli, grazie alla grande ergonomia del prodotto.

Quello che, però, riesce come sempre a fare la differenza, è la grande possibilità di personalizzazione che Logitech ci mette a disposizione. Al di là del fantastico hardware di MX Master 3, Logitech ci mette a disposizione l’ottimo software Logitech Options per spingere al massimo le funzionalità di questo mouse.

Logitech Options, infatti, ci permette di personalizzare le azioni dei vari tasti, la velocità dei vari scroller ed il metodo di attuazione dello scroller Magspeed presente sulla rotellina di scorrimento principale. Con la nuova versione, inoltre, è possibile creare dei profili dedicati alla singola applicazione, che potranno essere sincronizzati tramite l’uso del proprio account Logitech.

Non manca, ovviamente, l’integrazione con Logitech FLOW, una funzionalità che permette di utilizzare un solo mouse ed una sola tastiera Logitech compatibili su più di un computer, tramite un avanzato sistema di condivisione in rete a latenza ridotta, che permette l’operazione multi-device in maniera del tutto seamless.

Insomma, Logitech MX Master 3 può davvero diventare uno strumento indispensabile alla vostra produttività quotidiana, grazie alla sua piacevolezza di utilizzo ed alla sua grande capacità di personalizzazione, che vi permette di ottimizzarlo a vostro piacimento.

CONSIDERAZIONI FINALI

Logitech MX Master 3, per quanto mi riguarda, è davvero il mouse più completo a 360 gradi. La qualità costruttiva e l’ergonomia del prodotto lo rendono davvero molto piacevole da usare. Il vero plus viene però dato dalla piattaforma Logitech Options, che vi permette di personalizzare totalmente il vostro mouse.

Nel mio caso, MX Master 3 è diventato la mia scelta quotidiana in termini di mouse. Un mouse che rimane sempre nella mia dotazione PC da viaggio. Un mouse del quale non riesco più veramente a farne a meno e che rimarrà al mio fianco per un lunghissimo tempo, probabilmente fino al rilascio di un prossimo Logitech MX Master 4.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più