Android Recensioni Smartphone & Tablets Versus

OnePlus 7T vs realme X2 Pro. Sfida tra flagship killer!

STIMA TEMPO DI LETTURA: 7 min

OnePlus 7T e realme X2 Pro sono due smartphone davvero molto simili, prodotti da due diversi brand, entrambi proprietà del colosso cinese BBK Electronics. La filosofia di progettazione e realizzazione è molto simile: entrambi i prodotti mirano a fornire un’esperienza d’uso top di gamma ad un prezzo inferiore alla media.

Si tratta, quindi, di due device appartenenti alla categoria dei flagship killer, dalle specifiche davvero molto simili, che condividono anche moltissime scelte progettuali. Quindi, senza perdere troppo tempo, vediamo come si comportano in un testa a testa!

ONEPLUS 7T VS REALME X2 PRO: LA SFIDA

OnePlus 7T vs realme X2 Pro

Scheda tecnica OnePlus 7T
  • SoC: Qualcomm Snapdragon SDM 855 Plus
  • CPU: octa-core (1 x 2.96 GHz Kryo 485 + 3 x 2.42 GHz Kryo 485 + 4 x 1.78 GHz Kryo 485)
  • GPU: Adreno 640 @ 700 MHz
  • RAM: 8 GB LPDDR4X 2133 MHz
  • Storage: 128 / 256 (non-EU) GB UFS 3.0 non espandibili
  • Display: Fluid AMOLED 6.55″ Full HD+ (1080 x 2400 pixel) 20:9 con refresh rate variabile 90 Hz, DCI-P3 100% + HDR10+
  • Fotocamera principale:
    • 48 MP f/1.6, 26 mm, 1/2″, 0.8 µm, autofocus PDAF, OIS
    • 12 MP f/2.2, 51 mm tele, 1.0 µm, PDAF, zoom ottico 2x
    • 16 MP f/2.2, 17 mm ultra-wide, AF
  • Fotocamera frontale:
    • 16 MP f/2.0, 25 mm, 1/3.1″, 1.0 µm
  • Connettività: WiFi 802.11 b/g/n/ac dual band, Bluetooth 5.0 LE + A2DP + aptX HD, GPS Dual band A-GPS + GLONASS + BDS + GALILEO + SBAS, NFC, USB 3.1 Type-C
  • Sensori: impronte (ottico, under display), accelerometro, bussola, giroscopio, luminosità, prossimità
  • Batteria: 3800 mAh Warp Charge 30T (30 Watt)
  • Dimensioni: 160.9 x 74.4 x 8.1 mm
  • Peso: 190 g
Scheda tecnica realme X2 Pro
  • SoC: Qualcomm Snapdragon SDM 855 Plus
  • CPU: octa-core (1 x 2.96 GHz Kryo 485 + 3 x 2.42 GHz Kryo 485 + 4 x 1.78 GHz Kryo 485)
  • GPU: Adreno 640 @ 700 MHz
  • RAM: 8 GB LPDDR4X 2133 MHz
  • Storage: 128 / 256 (non-EU) GB UFS 3.0 non espandibili
  • Display: Super AMOLED 6.5″ Full HD+ (1080 x 2400 pixel) 20:9 con refresh rate variabile 90 Hz, DCI-P3 100%, HDR10+
  • Fotocamera principale:
    • 64 MP f/1.8, 26 mm, 1/1.7″, 0.8 µm, autofocus PDAF
    • 13 MP f/2.5, 52 mm tele, 1/3.4″, 1.0 µm, PDAF, zoom ottico 2x
    • 8 MP f/2.2, 16 mm, 1/3.2″, ultra-wide, 1.4 µm,  PDAF
    • 2 MP f/2.4, 1/5″, sensore di profondità, 1.75 µm
  • Fotocamera frontale:
    • 16 MP f/2.0, 25 mm, 1/3″, 1.0 µm
  • Connettività: WiFi 802.11 b/g/n/ac dual band, Bluetooth 5.0 LE + A2DP + aptX HD, GPS Dual band A-GPS + GLONASS + BDS + GALILEO, NFC, USB 3.1 Type-C, jack 3.5 mm, radio FM
  • Sensori: impronte (ottico, under display), accelerometro, bussola, giroscopio, luminosità, prossimità
  • Batteria: 4000 mAh SuperVOOC Flash Charge 50 W
  • Dimensioni: 161 x 75.7 x 8.7 mm
  • Peso: 199 g

DESIGN, MATERIALI E COSTRUZIONE

OnePlus 7T 1

Il design di OnePlus 7T e realme X2 Pro è davvero molto simile, soprattutto nella parte frontale del dispositivo. Entrambi gli smartphone adottano il classico notch a goccia, senza ricorrere a soluzioni quali camere pop-up motorizzate.

Anche l’aspetto generale dei due device è davvero molto simile, e i due device differiscono principalmente per le scelte che riguardano la realizzazione del retro del dispositivo. Su OnePlus, infatti, troviamo il modulo fotocamera a “cerchio”, che ha fatto parlare molto di sé, mentre su realme X2 Pro troviamo un modulo fotocamera più “classico”, allineato verticalmente.

realme X2 Pro 1

Su OnePlus 7T è ovviamente presente il classico slider di selezione dei profili, che ci permette di modificare in pochi istanti la modalità audio del nostro smartphone, assente invece su realme X2 Pro.

realme ha deciso, inoltre, di mantenere il classico jack da 3.5 mm su X2 Pro, rendendo sicuramente lo smartphone più adatto all’ascolto ed alla consumazione di contenuti audio visivi tramite cuffie con cavo.

DISPLAY

OnePlus 7T 3

OnePlus 7T e realme X2 Pro montano due pannelli Super AMOLED veramente molto simili. Sono entrambi unità da 6.5 pollici, in risoluzione Full HD+, adattata al formato del display (1080 x 2400 pixel).

Entrambi i pannelli hanno una frequenza di aggiornamento di 90 Hz, gestita dinamicamente in maniera intelligente dal software dello smartphone, che è in grado di scegliere la frequenza di aggiornamento adatta all’istanza in uso.

realme X2 Pro 2

I pannelli sono davvero molto simili, ma realme X2 Pro possiede un leggero vantaggio grazie ad una miglior ottimizzazione del sensore di luminosità, che fa un lavoro leggermente migliore e ci fa quasi sempre trovare il display dello smartphone alla luminosità giusta per il relativo livello ambientale.

Entrambi i pannelli possiedono, inoltre, le certificazioni HDR10+ e DCI-P3, con copertura colore del 100%. Fattori che rendono entrambi i dispositivi adatti alla visione di contenuti audio-visivi con un’ottima qualità percepita.

PRESTAZIONI E SOFTWARE

La schede tecniche di OnePlus 7T e realme X2 Pro sono praticamente identiche, e questo si va a riflettere direttamente sul discorso prestazioni. Questi smartphone sono entrambi due vere e proprie schegge, con uno Snapdragon 855+ che li fa davvero volare in ogni situazione.

Quello che fa davvero la differenza, però, è il software che viene montato di base su questi due device. OnePlus 7T vanta, infatti, dell’ottima OxygenOS 10 basata sull’ultima versione di Android. Una skin che riprende il look di Android Stock, introducendo qualche piccola customizzazione utile e focalizzandosi appieno sulle prestazioni.

realme X2 Pro, invece, arriva sul mercato con la ROM ColorOS di Oppo, una skin software ancora molto legata ai canoni del mercato orientale che, messa a confronto con una qualsiasi ROM dedicata al mercato occidentale, rimane purtroppo piuttosto indietro.

E qui, non c’è assolutamente storia. Oppo deve assolutamente adeguarsi a ciò che stanno facendo i competitor, soprattutto quando una Xiaomi, che fino a poco tempo fa possedeva lo stesso tipo di criticità, è riuscita a metterci una pezza.

Per quanto riguarda la qualità telefonica, i due smartphone sono assolutamente alla pari, sia per ricezione che per qualità audio in chiamata.

FOTOCAMERA E MEDIA

realme X2 Pro 3

Per quanto riguarda la qualità fotografica realme X2 Pro e OnePlus 7T sono due prodotti in grado di restituire degli scatti di qualità quasi pari. OnePlus, forse, riesce ancora a vincere, soprattutto sugli scatti in condizioni di bassa luminosità, dove la presenza della stabilizzazione ottica si fa sentire.

Anche lato video OnePlus sembra essere leggermente migliore, soprattutto grazie alla sopracitata stabilizzazione ottica della camera e grazie alla presenza di un software molto più raffinato, frutto di mesi di aggiornamento (l’hardware camera è lo stesso di OnePlus 7 Pro).

Per quanto riguarda il comparto multimediale, realme X2 Pro sembra fare leggermente meglio, soprattutto grazie alla presenza del jack da 3.5 mm, che ci permette di sfruttare l’ottimo DAC integrato di Snapdragon 855+.

AUTONOMIA

L’autonomia è ottima su entrambi i prodotti. Grazie alla gestione intelligente del refresh rate del display ed alla presenza di due batterie di dimensioni generose (3800 mAh per OnePlus e 4000 mAh per realme), entrambi gli smartphone riescono a restituire ottimi risultati da questo punto di vista, raggiungendo quasi i due giorni di utilizzo.

CONSIDERAZIONI FINALI

Due dispositivi davvero ottimi, soprattutto se si considera la fascia di prezzo nella quale si trovano. Ormai, OnePlus 7T si può trovare su Gearbest a prezzi inferiori ai 500 euro, fattore che lo rende molto interessante grazie alla presenza della OxygenOS.

Per quanto riguarda realme X2 Pro, invece, vi consigliamo di acquistarlo direttamente da siti quali, ad esempio, Amazon, in quanto il prezzo di listino è già ben al di sotto dei 500 euro.

Insomma, due smartphone davvero difficili da confrontare, soprattutto a causa delle loro caratteristiche tecniche e della filosofia di realizzazione praticamente identica.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

OnePlus guarda al futuro: ecco il primo concept con fotocamera invisibile! - Evosmart.it 3 Gennaio 2020 at 12:51

[…] Leggi anche: OnePlus 7T vs realme X2 Pro. Sfida tra flagship killer! […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più