Configurazioni PC PC e Mac

La migliore configurazione PC da 400 € | Marzo 2020

STIMA TEMPO DI LETTURA: 9 min

Dopo la configurazione da 300 € super entry level di settimana scorsa, ecco una configurazione un pelo superiore da 400 €. É passato un bel pezzo dall’ultima configurazione di questo prezzo. Ecco cosa aspettarci da un PC di questo tipo.

Cosa posso fare con questo PC?

Con 400 € di budget riusciamo a montare un computer più che ottimo per l’utilizzo quotidiano. Possiamo iniziare a giocare a giochi con una grafica moderna giocando tra effetti, risoluzione e framerate, per ottenere il giusto mix adatto alle nostre esigenze. Per quanto riguarda i creators, possiamo iniziare a cimentarci in maniera convincente nell’editing fotografico, senza disdegnare del tutto quello video.

Ricordo che i prezzi sono abbastanza altalenanti su Amazon, quindi il mio consiglio è quello di monitorare sempre i prezzi dei nostri componenti scelti di giorno in giorno.

Nota bene
  • Tutte le configurazioni proposte comprendono componenti nuovi.
  • Il sistema operativo lo escludiamo da tutte le configurazioni. Così potrete installare quello che volete (distro linux o Windows). Se non avete già una licenza Windows potrete acquistarne una direttamente da Amazon qui.
  • I case (il contenitore che contiene tutto l’hardware) elencati in questo articolo sono solo degli esempi adeguati per la configurazione. Ovviamente nessuno vi vieta di usare un case di vostro gusto o che avete già a disposizione. Lo stesso ragionamento è applicabile ai dischi SSD e HDD, e alle ventole. Se ne avete già di vecchi e non avete l’esigenza di comprarne di nuovi potete usare i vostri.
  • La maggior parte dei case sono già provvisti di qualche ventola. Controllate sempre la descrizione per capire se ne dovete acquistare di altre. Esempi di ventole adatti a pressoché tutti i case sono:
  • Altri accessori come mouse e tastiera sono esclusi dalla configurazione.
  • OVVIAMENTE TUTTI I PREZZI SONO DA CONSIDERARSI ESATTI DURANTE LA SCRITTURA DELL’ARTICOLO.

Configurazione PC | Marzo 2020

Innanzitutto, questa configurazione ci permette di giocare a giochi 720p e 900p non troppo esosi di risorse con dettagli bassi ottenendo la bellezza di 30/60 FPS di framerate in base al titolo. Ad esempio potrete giocare a titoli abbastanza recenti senza spingere troppo sugli effetti oppure potrete cimentarvi tranquillamente in giochi di 5/10 anni fa spingete quasi tutto al massimo (entro i 1080p). Nulla vi vieta di potenziare questa configurazione a vostro piacimento in base alle vostre esigenze.

Questo mese abbiamo deciso di optare per dei componenti come l’APU AMD 2400G rispetto a componenti più recenti per problemi nel reperire schede madri di fascia media che già supportano i processori della serie 3000. Se però già possedete una scheda madre AM4 di AMD e decidete di fare l’upgrade a processori più recenti, vi consigliamo di aggiornare il BIOS prima vi vendere il processore precedente e solo dopo di montare quello nuovo. Per questo motivo vi consiglieremo comunque anche un processore più recente, ma solo se avete già una scheda madre aggiornabile o se avete possibilità di fare l’aggiornamento delle schede già presenti sul mercato come le B450, tramite amici o negozi. Ma bando alle ciance..

La migliore configurazione PC da 400 € | Marzo 2020
La migliore configurazione PC da 400 € | Marzo 2020 | Evosmart.it
Come già preannunciato, il processore scelto per questa configurazione è un AMD Ryzen 5 2400G. Un’APU quad-core con architettura Zen che appartiene alle precedenti soluzioni desktop Ryzen 1000. Questo è un processore ha 4 core fisici e 8 thread a 3.6 GHz (fino a 3.9 GHz in modalità turbo) e grafica integrata Vega 11 a 1250 MHz. Ci sembra la soluzione adatta a questo tipo di configurazione. Ottima CPU per un utilizzo da ufficio o gioco in HD. Anche la GPU Vega 11 ci permetterà di giocare tranquillamente a 720p e 900p con qualche rinuncia in più in 1080p. Prezzo di 192 €.

Se già avete una scheda madre compatibile con la serie 3000 Ryzen invece consigliamo un Ryzen 5 3400G. In breve è la versione migliorata di quella dell’anno precedente. Le differenze sono da ritrovarsi sono nelle frequenze della CPU che sono di 3.7 GHz e 4.2 GHz in modalità turbo, e nel fatto che la CPU utilizza tutte le migliorie apportate con la serie 2000 Ryzen Desktop e dell’architettura Zen+. Prezzo di 208 €.

Come scheda madre abbiamo scelto la più che affidabile Gigabyte B450M DSH3. Il problema è che la nostra CPU Ryzen 5 costa circa in 40 € in più del normale. Quindi d’ora in poi cercheremo di giocare un po’ al ribasso con il resto dei componenti per rimanere nei 400 € di budget. Tornando alla scheda madre in oggetto… É una scheda di tipo microATX con una striscia LED arancione che divide la scheda audio dal resto dei componenti. Il chipset è il B450 di fascia media. Possiede 4 slot per la RAM di tipo DDR4, 4 slot SATA, 2 slot PCIe 16x e 1 a 1x. Possiede anche lo slot di tipo M.2 per le memorie ultra-veloci. Tra le uscite sul retro ci sono 4 USB 3 e un HDMI. Prezzo di 77 €.

Per le memorie RAM, per contenere i costi di questa configurazione, useremo le Crucial Ballistix da 8 GB in configurazione kit da 2 banchi da 4 GB a  2400 MHz. In futuro, grazie ai 4 slot per memorie RAM della scheda madre scelta, si potrà fare un upgrade a 16 GB in maniera semplice e veloce. Prezzo di 39 €.

Per questa configurazione abbiamo mantenuto un SSD M.2 NVMe di Sabrent da 256 GB. Ricordiamo le velocità di lettura e scrittura di 3090 MB/s e 1050 MB/s rispettivamente. Costa solo 50 €.

L’alimentatore Corsair VS350 da 350W con certificazione 80 Plus, che permette di aggiungere una GPU non troppo energivora in futuro. É di tipo non modulare, quindi non è possibile staccare i cavi che non si usano. Prezzo di 38 €.

Con solo 4 € rimanenti di margine è impossibile trovare un case che non sia fatto di scatole di scarpe. La speranza è di trovare un offerta sull’APU 2400G / 3400G oppure di trovare un giorno più favorevole per fare quell’acquisto. Intanto vi consigliamo un classico case come il Cooler Master Q300L capace di ospitare al massimo schede madri microATX. Grazie alla struttura interamente in metallo è robusto e abbastanza areato. C’è anche il pannello in vetro temperato a soli 46 €. Dato il costo, sforeremo di pochissimo il budget.

La lista Amazon con tutta la configurazione lo potete trovare QUI.

Il tutto per un prezzo su Amazon che, normalmente, si aggira sui 442 €. Che ve ne pare?

Ricapitolando

40,90€
disponibile
19 nuovo da 40,90€
1 usato da 38,99€
al 25 Ottobre 2020 16:39
Amazon.it
Spedizione gratuita
41,27€
disponibile
44 nuovo da 41,27€
al 25 Ottobre 2020 16:39
Amazon.it
54,36€
disponibile
12 nuovo da 38,99€
al 25 Ottobre 2020 16:39
Amazon.it
54,89€
disponibile
2 nuovo da 54,89€
al 25 Ottobre 2020 16:39
Amazon.it
Spedizione gratuita
67,99€
70,50
disponibile
82 nuovo da 67,99€
2 usato da 66,63€
al 25 Ottobre 2020 16:39
Amazon.it
143,80€
disponibile
63 nuovo da 143,80€
1 usato da 131,32€
al 25 Ottobre 2020 16:39
Amazon.it
221,75€
disponibile
1 nuovo da 221,75€
al 25 Ottobre 2020 16:39
Amazon.it

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

2 commenti

La migliore configurazione PC da 700 € | Marzo 2020 - Evosmart.it 26 Marzo 2020 at 17:42

[…] vediamo alla configurazione intermedia da circa 700€. Lunedì abbiamo visto la configurazione da 400 €. A causa di componenti un po’ sovrapprezzati su Amazon avevamo sforato di circa 40 € il […]

Rispondi
Guida all'acquisto dei computer portatili | Aprile 2020 - Evosmart.it 3 Aprile 2020 at 11:01

[…] 400 € | PC per iniziare a giocare + editing foto […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più