AMD presenta parte dei nuovi Ryzen 3000 al Computex di Taipei
Componenti PC Novità PC e Mac

AMD presenta parte dei nuovi Ryzen 3000 al Computex di Taipei

STIMA TEMPO DI LETTURA: 6 min

Dopo rumor più o meno fondati che si sono susseguiti nel corso di questo 2019, finalmente AMD svela ufficialmente parte della nuova line-up che caratterizzerà questo 2019. L’occasione è stata il Computex 2019 di Taipei.

I protagonisti sono stati, appunto, i nuovi processori Ryzen 3000 basati su architettura Zen 2, ma anche le schede video Radeon RX 5000 basati su architettura di nuova generazione Navi.

AMD presenta parte dei nuovi Ryzen 3000 al Computex di Taipei
AMD presenta parte dei nuovi Ryzen 3000 al Computex di Taipei | Evosmart.it

Ryzen 3000 promette il 15% di prestazione in più dei precedenti Ryzen 2000

Lisa Su, CEO di AMD, ha presentato ufficialmente la nuova proposta dell’azienda di Sunnyvale. Tra le caratteristiche più importanti abbiamo:

  • Un IPC (Instructions per clock) che arriva ad avere un incremento del 15% rispetto alla precedente generazione basata su Zen+.
  • L’architettura Zen 2 sarà il cuore pulsante di questi Ryzen 3000 e dei prossimi processori EPYC.
  • Ryzen 9 con 12 core e 24 threads.
  • Chipset X570 per schede madri AM4. Il primo a supportare le specifiche PCIe 4.0.

Leggi anche: Paura a montare un PC da soli?? Ecco qualche consiglio utile

Per ora AMD non ha presentato l’intera line-up, dedicandosi principalmente alla fascia enthusiast, alta e media. Più avanti vedremo sicuramente anche le proposte di fascia bassa e le prossime APU. Questa semplice tabella riassume tutte le caratteristiche principali dei processori Ryzen di terza generazione. E non mancano i prezzi ufficiali!

Modello Core / Thread Frequenze Base / Boost Cache totale Linee PCIe 4.0 (CPU+X570) TDP (Watts) Prezzo Disponibilità
Ryzen 9 3900X 12 C / 24 T 3.8 / 4.6 GHz 70 MB 40 105W 499 $ 7 Luglio
Ryzen 7 3800X 8 C / 16 T 3.9 / 4.5 GHz 36 MB 40 105W 399 $ 7 Luglio
Ryzen 7 3700X 8 C / 16 T 3.6 / 4.4 GHz 36 MB 40 65W 329 $ 7 Luglio
Ryzen 5 3600X 6 C / 12 T 3.8 / 4.4 GHz 35 MB 40 95W 249 $ 7 Luglio
Ryzen 5 3600 6 C / 12 T 3.6 / 4.2 GHz 35 MB 40 65W 199 $ 7 Luglio

Quindi per ora AMD proporrà solo soluzioni dai 6 ai 12 core (per un totale di 24 thread) ad un prezzo tra i 200 e i 500 $. Considerando che un Intel Core i9-9920X, paragonabile con questo Ryzen 9, costa 1199 €… davvero niente male.

E proprio a riguardo, durante l’evento, la Dr.ssa Lisa Su ha mostrato diverse configurazioni a confronto tra i prodotti Intel + nVidia e l’accoppiata Zen 2 + Navi. I risultati pendono tutti dalla parte dei nuovi arrivati. Ma solo il tempo e i test ci permetteranno di capire se questa è la verità o meno.

  1. Il primo confronto è tra un Ryzen 7 3700X e un i7-9700K. Il primo ha battuto il secondo dell’1% in single-thread e del 30% un multi-thread.
  2. Il secondo confronto ha visto scontrarsi il Ryzen 7 3800X e l’i9-9900K usando come benchmark il gioco PlayerUnknown’s Battlegrounds. Durante la seduta di gameplay i sistemi si sono rivelati equivalenti.
  3. Il terzo e ultimo confronto ha visto scontrarsi le due punte di diamante. Il Ryzen 9 3900X da una parte e l’i9-9920K dall’altra. Stavolta il benchmark è un render con Blender. La soluzione della casa di Sunnyvale ha ottenuto un tempo più basso del 16% rispetto allo soluzione della casa di Santa Clara.

Chipset X570

AMD presenta parte dei nuovi Ryzen 3000 al Computex di Taipei
AMD presenta parte dei nuovi Ryzen 3000 al Computex di Taipei | Evosmart.it

Per quanto riguarda le caratteristiche del nuovo chipset X570 per la fascia alta c’è da dire che l’adozione del nuovo standard PCIe 4.0 permette di incrementare la velocità di comunicazione tra la scheda inserita il resto della scheda madre del 42% rispetto alle soluzioni PCIe 3.0. Il tutto a vantaggio di schede grafiche, SSD di tipo NVMe, dispositivi di rete e molto altro. Ovviamente tutti e cinque i processori presentati sono compatibili con lo standard PCIe 4.0.

Altra particolarità riguarda la dissipazione del chipset X570, che sarà sempre di tipo attivo con ventola. Potete anche notarla dalle foto delle schede madri di nuova generazione qui sopra e sotto.

Tra le caratteristiche del chipset troviamo anche la compatibilità fino a 12 dischi SATA III a 6 Gbps, 4 USB 2.0 e 8 USB 3.1 a 10 Gbps.

AMD presenta parte dei nuovi Ryzen 3000 al Computex di Taipei
AMD presenta parte dei nuovi Ryzen 3000 al Computex di Taipei | Evosmart.it

Altre caratteristiche e compatibilità

Altra cosa ovvia, ma che non tutti sapranno, è che tutti i nuovi prodotti AMD saranno prodotti con il processo produttivo FinFET a 7 nm. Com la Radeon VII.

Rispetto alle confezioni di vendita, il Ryzen 5 3600 sarà venduto con il dissipatore Wrait Stealth. Il Ryzen 5 3600X avrà il Wrait Spire. Gli altri tre potranno contare sull’efficientissimo Wrait Prism con LED RGB.

AMD presenta parte dei nuovi Ryzen 3000 al Computex di Taipei
AMD presenta parte dei nuovi Ryzen 3000 al Computex di Taipei | Evosmart.it

Per quanto riguarda le compatibilità tra vecchie schede madri e nuovi processori, questa è la tabella stilata direttamente da AMD. Per maggiori informazioni vi consigliamo di rivolgervi al servizio clienti del produttore della vostra scheda madre o sul suo sito internet.

AMD presenta parte dei nuovi Ryzen 3000 al Computex di Taipei
AMD presenta parte dei nuovi Ryzen 3000 al Computex di Taipei | Evosmart.it

Radeon RX 5000 basate su Navi per aprire lo scontro con le RTX 2000

Anche qui AMD si conferma competitor che vuole risalire la china nel settore GPU, come fatto in questi ultimi due anni con i processori Ryzen. Ecco le caratteristiche principali:

  • Architettura da gaming chiamata RDNA (Radeon DNA) alla base delle future implementazioni in PC da gaming, console e dispositivi per il cloud.
  • Performance incredibili, potenza e memorie efficienti in poco spazio.
  • Serie Radeon RX 5700 a 7 nm con memorie GDDR6 ad alta velocità e supporto a PCIe 4.0.

Il primo punto è probabilmente quello più importante. Infatti AMD abbandona definitivamente la sua tanto cara Architettura GCN (Graphic Core Next) per adottare RDNA (Radeon DNA). Questo almeno per quanto riguarda la fascia alta. Infatti GCN verrà utilizzata ancora per le fasce più basse del mercato anche in futuro.

La differenza sostanziale tra GCN e RDNA sta nella potenza intrinseca della nuova soluzione. IPC (Instruction per clock) con il 25% in più di potenza. Mentre salgono del 50% le performance-per-watt.

Purtroppo a differenza dei processori Ryzen, qui AMD non ha presentato i prodotti, se non il confronto tra la Radeon RX 5700 e una nVidia RTX 2070. Il benchmark utilizzato è stato la demo di Strange Brigade. La soluzione di casa ha battuto la rivale arrivando a 100 fps.

Di più sulle prossime Radeon si saprà durante l’E3 di Las Vegas in programma il 10 Luglio 2019.

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

3 commenti

Computex 2019 | Tutte le novità di Cooler Master - Evosmart.it 29 Maggio 2019 at 13:30

[…] AMD presenta parte dei nuovi Ryzen 3000 al Computex di Taipei […]

Rispondi
Avatar
KelLoto 7 Giugno 2019 at 1:52

Cephalexin Respiratory Pet Rats Costo Del Viagra In Farmacia [url=http://banzell.net]viagra[/url] Purchase Provera Abnormal Menstruation With Free Shipping Keflex For Urinary Tract Infection Cialis Diabetes

Rispondi
AMD presenta all'E3 2019 le nuove Radeon RX 5700 - Evosmart.it 11 Giugno 2019 at 17:45

[…] giorni scorsi vi avevamo già parlato di AMD che, durante il Computex 2019 di Taipei, aveva mostrato al mondo le nuove soluzioni Ryzen 3000 di fascia media e alta basate su architettura Zen 2. Però sulle nuove schede video basate su architettura Navi era stata […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più