Ive lascia apple copertina
Apple Novità

Jony Ive lascia Apple dopo più di 20 anni di servizio

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Era il lontano 1996 quando Jony Ive, il famoso designer di casa Apple, diventava il leader del team di design della famosa azienda di Cupertino. A seguito di un periodo piuttosto buio per Apple, appena dopo il ritorno di Steve Jobs in azienda, Ive è stato in grado di rendere popolari molti prodotti del marchio americano grazie alle distintive caratteristiche estetiche.

Jony Ive fu una scommessa di Jobs, una scommessa che si è però dimostrata vincente e che fece risollevare la compagnia da un periodo piuttosto negativo, che la stava portando verso la bancarotta. Il primo iMac si rivelò infatti essere rivoluzionarlo dal punto di vista del design, portando un nuovo paradigma che so è poi evoluto negli anni ed ha raggiunto la forma che attualmente conosciamo.

JONY IVE ABBANDONA APPLE E FONDA LOVEFROM

ive cook

Quindi, dopo tutti questi anni a servizio del prestigioso brand californiano, il designer britannico ha deciso, insieme al collega Marc Newson, di dare vita ad una nuova realtà: LoveFrom. LoveFrom andrà a rappresentare uno studio di design industriale d’élite, al quale le grandi aziende potranno fare riferimento per la progettazione di nuovi prodotti.

Ive e Cook, inoltre, hanno affermato congiuntamente che la prima cliente di LoveFrom sarà proprio Apple, facendoci comunque capire che la collaborazione tra il designer e l’azienda della mela morsicata è in realtà ancora viva e con in serbo alcune sorprese per il futuro. Cook, inoltre, ha affermato alla stampa che Apple potrà solo fare che tesoro dell’esperienza acquisita durante gli anni di lavoro con Jony Ive, soprattutto grazie al team affiatato che lo ha affiancato in tutti questi anni.

iMac g3
iMac G3, il primo prodotto concepito da Jony Ive

Ive è riconosciuto a livello mondiale come uno dei designer industriali più apprezzati e proprio a lui vanno i meriti relativi alla progettazione di alcuni prodotti che hanno contribuito a rendere famosa Apple. Ive è stato infatti il “padre” di iMac, iPod, iPhone, iPad ed Apple Watch, ed è stato il responsabile dei vari rinnovamenti estetici introdotti con le ultime generazioni di prodotti della casa di Cupertino.

Ricordiamo, inoltre, la collaborazione con la divisione mobile di Apple che ha visto, sotto la supervisione di Jony Ive, il completo redesign dell’interfaccia di iOS nel lontano 2013, con l’introduzione della versione 7 del sistema operativo mobile di Apple.

Lo stesso Ive è fiducioso nella capacità dei suoi colleghi di lavoro nel continuare ad evolvere quello che Apple ha fatto in questi ultimi 20 anni ed si reputa quindi contento di aver fatto questa scelta, che porterà ad un futuro di nuove ed importanti collaborazioni con il colosso di Cupertino.

Fonte: The Verge

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più