Apple Novità

iPad Pro 2018: il futuro dei tablet è realtà!

STIMA TEMPO DI LETTURA: 3 min

La presenza di tablet all’interno della realtà odierna è diventata sempre più influente. Il precursore di questa categoria, lo ricordiamo, porta il logo della mela morsicata e risale all’ormai lontano 2010. Il formato iniziale prevedeva una sola versione con display da 9.7 pollici, dimensione corretta secondo le opinioni di Jobs. L’avanzare degli anni, tuttavia, ha visto la presenza di iPad Mini con diagonale da 7.9 pollici e iPad Pro con un pannello da 12.9 pollici. La casa di Cupertino, nella giornata odierna, ha svelato al pubblico i nuovissimi iPad Pro e non solo.

I NUOVI IPAD SI DIVIDONO IN DUE

La mela morsicata ha cercato di integrare all’interno dei nuovi iPad le ultime innovazioni ritrovate su iPhone, partendo dalle cornici ridotte per giungere ai nuovi metodi di sblocco. Il tablet made-in-Cupertino viene declinato nella variante da 11 pollici oppure nella variante maggiorata da 12.9 pollici, entrambi LCD e con la stessa risoluzione. La volontà di restituire un display edge-to-edge è stata garantita dalla scomposizione in minimi termini delle cornici frontali.

Il processore integrato è l’A12X octa-core con tecnologia a 7 nm, promettendo prestazioni superiori ad oltre il 90% dei computer portatili. Le gestures eliminano il tasto Home fisico, allineandosi agli stilemi e le strategie utilizzate su iPhone.

 

GLI IPAD DIVENTANO PIÚ SIMILI AD IPHONE

I nuovi iPad introducono per la prima volta lo sblocco tramite FaceID, eliminando definitivamente l’accesso tramite impronta digitale. Prendendo le sembianze di quanto introdotto su iPhone X, infatti, lo sblocco tramite riconoscimento facciale non conosce rivali.

iPad Pro vede l’abbandono della porta proprietaria Apple, la Lightning, in favore dello standard universale USB Type-C. Questa scelta, peraltro coraggiosa, garantisce la riproduzione in 4K HDR su display esterni in tempo reale. L’attacco con i pin dedicati al collegamento degli accessori, invece, è stato spostato nel posteriore. Gli utenti diranno addio anche al jack audio da 3.5 mm, reso grazie ad un adattatore secondario.

NUOVA APPLE PENCIL, PICCOLI MIGLIORAMENTI

Uno degli accessori più interessanti degli ultimi iPad, escludendo la tastiera, si può ritrovare nell’Apple Pencil, la stylus secondo Apple. Quest’ultima ha deciso di introdurre una nuova versione della penna mantenendo un design del tutto simile alla precedente, con efficienza e precisione invariate. Quali sono i cambiamenti? La novità sta tutta nell’integrazione tra iPad e la penna stessa: l’abbinamento avverrà in maniera remota senza la necessità di un collegamento fisico con il tablet. In aggiunta, la Pencil si attacca magneticamente alla scocca laterale in alluminio.

La nuova Smart Keyboard Folio è stata aggiornata con l’integrazione due differenti livelli di inclinazione.

ECCO I DETTAGLI RIGUARDO AI PREZZI

I prezzi dei nuovi tablet made-in-Cupertino si distinguono dalla concorrenza, con cifre a partire da 899€ per la variante da 11  pollici da 64 GB fino a sfiorare i 1949€ per la versione da 12.9 pollici con 1 TB di storage. I tagli di memoria previsti sono da 64, 256, 512 GB ed 1 TB di storage mentre è prevista anche la connettività LTE. Nessuna sorpresa riguardo a questi numeri che, come tradizione ci ha insegnato, non sono mai particolarmente contenuti.

Via Apple

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

1 commento

Apple Watch Series 4: in arrivo nuove complications - Evosmart.it 6 Novembre 2018 at 16:30

[…] Leggi anche – iPad Pro 2018: il futuro dei tablet è realtà! […]

Rispondi

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più