Apple presenta i nuovi Mac con chip M1: MacBook Air, Mabook Pro 13" e Mac Mini
Apple Leaks Novità

I MacBook Pro 2021 secondo Gurman: ritorna il MagSafe e potrebbe scomparire la Touch Bar

Tra le varie fonti molto vicine ad Apple, oltre al solito e quasi infallibile Ming-Chi Kuo, vale la pena menzionare Mark Gurman. Il celebre giornalista di Bloomberg si è dimostrato sempre molto affidabile e recentemente ha azzeccato i vari eventi Apple a fine 2020.
Questa volta si parla dei MacBook Pro attesi nel 2021, i quali monteranno un nuovo chispet che sarà significativamente più potente dell’attuale Apple M1.

Leggi anche: iPad Pro da 12,9″ con display Mini LED: lancio previsto per Marzo

SOLO UN LEGGERO REDESIGN PER I MACBOOK PRO DEL 2021, MENTRE MAGSAFE POTREBBE FARE IL SUO RITORNO

I MacBook Pro 2021 secondo Gurman: ritorna il MagSafe e potrebbe scomparire la touchbar
I MacBook Pro 2021 secondo Gurman: ritorna il MagSafe e potrebbe scomparire la touchbar | Evosmart.it

La prima buona notizia riguarda il possibile ritorno del MagSafe, e secondo Gurman questa è praticamente una certezza. Il nuovo MagSafe, oltre a reintrodurre il tanto apprezzato connettore magnetico per la ricarica, dovrebbe garantire una velocità di ricarica superiore rispetto a quella attuale, che sfrutta lo standard Power Delivery. Il nuovo connettore di ricarica si affiancherà alle 4 porte Thunderbolt con connettore USB-C (saranno due per lato).

Per una funzione che ritorna, un’altra potrebbe andarsene. Secondo le parole di Gurman, Apple attualmente sta testando sia dispositivi privi di Touch Bar che altri che ne sono ancora dotati. Un’affermazione che in parte conferma le previsioni di Kuo; addirittura, secondo il noto analista, i nuovi Macbook Pro ne saranno completamente privi.
Quella della Touch Bar è una feature che ha diviso appassionati di tecnologia e professionisti, con quest’ultimi che spesso l’hanno trovata inutile se non addirittura scomoda. Voi da che parte state?

La Touch Bar è stata introdotta per la prima volta sui MacBook Pro a fine 2016 | Evosmart.it

Un’altra novità riguarda gli schermi, che saranno più luminosi e dotati di un contrasto maggiore. Queste due affermazioni ci fanno subito pensare all’introduzione dei pannelli con retroilluminazione Mini LED. Nel suo report, Gurman però non specifica il tipo di tecnologia che verrà utilizzata, ma le probabilità che si tratti proprio dei tanto attesi display Mini LED sono alte.

In ultima battuta secondo Gurman non vedremo grosse novità dal punto di vista puramente estetico. Ci saranno solo alcuni piccoli ritocchi nel design, e in questo caso secondo Kuo il nuovo design presenterà angoli più netti che richiameranno lo stile di iPad Pro e dei recenti iPhone 12. Il grosso delle novità resterà sotto la scocca con l’arrivo del primo Apple Silicon per Mac espressamente dedicato ai professionisti: secondo i rumor il nuovo chipset avrà molti più core sia per quanto riguarda la CPU che per la GPU integrate in esso.

QUANDO ARRIVERANNO I NUOVI MACBOOK PRO?

MacBook Pro 13" si aggiorna: nuova tastiera e processori di 10° generazione

Il periodo previsto per il debutto dei nuovi MacBook Pro secondo Gurman è quello del terzo trimestre 2021 (tra Giugno e Settembre). Se il giornalista di Bloomberg non si esprime sui modelli coinvolti, Kuo invece precisa che vedremo i nuovi MacBook Pro da 14″ e 16″.

Almeno per il modello da 16″ non dobbiamo attenderci particolari novità, il più compatto MacBook Pro 14″ invece dovrebbe presentare una scocca rivista con bordi ai lati del display probabilmente più ottimizzati.
Ma non è finita qui: secondo Gurman, Apple starebbe già lavorando ad un redesing dell’attuale Macbook Air. Per chi avesse appena acquistato l’attuale Macbook Air non c’è però da disperarsi, infatti Gurman afferma che si tratta di un aggiornamento per cui ci sarà da attendere; ma non sappiamo quanto di preciso. Supponiamo che avverrà con la prossima revisione del chip M1.

Via: Macitynet, Gsmarena

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più