Gli iPhone 12 senza accessori in confezione? Facciamo chiarezza
Apple Curiosità

Gli iPhone 12 senza accessori in confezione? Facciamo chiarezza

STIMA TEMPO DI LETTURA: 5 min

Da qualche mese Apple ha generato il caos sul web. Tutto era legato ai rumors sugli iPhone 12 presentati ieri, che si è rivelato esatto, sull’assenza del caricatore nelle prossime confezioni di vendita.

Effettivamente, ieri sera, i rumors sono stati confermati durante la presentazione dei nuovi iPhone 12. Basta guardare anche sul sito ufficiale Apple per constatare la cosa. Le confezioni di vendita dei prossimi iPhone conterranno lo stretto indispensabile: l’iPhone, documentazione e il cavo di alimentazione (USB C – Lightning).

Leggi anche: HomePod Mini è finalmente realtà: prezzi e data di lancio

Gli iPhone 12 senza accessori in confezione? Facciamo chiarezza
Gli iPhone 12 senza accessori in confezione? Facciamo chiarezza | Evosmart.it

Confezione di iPhone 12 – Presa per il c**o o no?

Da tempo Apple è impegnata nel rispetto dell’ambiente. Un esempio sono i MacBook prima e proprio gli iPhone poi. Da anni sono passati dalle scatole completamente riciclate all’alluminio delle scocche riciclato anchesso.

Sia nella presentazione di ieri sera come in quella dello scorso Settembre è stato ritagliato spazio per indicare che la società californiana è impegnata per raggiungere l’obiettivo di diventare “carbon neutralentro il 2030. Da Wikipedia “La neutralità del carbonio, o avere un’impronta di carbonio netta pari a zero, si riferisce al raggiungimento di emissioni nette di anidride carbonica pari a zero bilanciando le emissioni di anidride carbonica con la rimozione del carbonio o semplicemente eliminando del tutto le emissioni di anidride carbonica“.

Apple Park come esempio per i futuro

Per fare ciò, Apple da anni sta cercando di migliorare l’azienda e i prodotti. Vedasi il nuovo Apple Park ad impatto zero con ampie vetrate per sfruttare la luce naturale e i pannelli fotovoltaici sul tetto per non sprecare la fonte di energia più grande che abbiamo sulla Terra: il petrolio il Sole. Mancano sistemi di ventilazione artificiale visto che il vento può girare liberamente dentro e fuori l’edificio. E se i pannelli fotovoltaici non riescono a garantire il 100% del fabbisogno energetico ci pensa un centrale a biomasse costruita in loco.

Gli iPhone 12 senza accessori in confezione? Facciamo chiarezza
Apple Park | Evosmart.it

Il caso di iPhone 12

Ma torniamo in topic, e parliamo di prodotti. Proprio durante la presentazione di ieri è stato detto di aver tolto il caricabatterie e le EarPods per non produrre accessori inutili e ridurre i costi (ovviamente).

Ed è proprio qui che voglio andare a parare. Non so voi, ma io personalmente non so manco cosa ci sta nella scatola dei miei ultimi telefoni nel secondo scomparto. In casa siamo pieni di alimentatori, cavi, cuffie. Molto spesso ne abbiamo più di quanti effettivamente ci servano.

Tutti questi accessori spesso ci dimentichiamo letteralmente di averli, li buttiamo, li smaltiamo o li perdiamo. Allora mi chiedo: ma ha senso volere sempre all’interno di una scatola di uno smartphone, tablet, computer, “inserisci qui il prodotto” tutti questi accessori ogni volta? E se ha senso, perchè allora continuiamo a cercare in giro le migliori cuffie qui e i migliori caricabatterie là?

Quindi vi spiego io perchè la mossa messa in atto da Apple ha senso e perchè dovrebbero gli altri imparare e copiare da Apple.

  • Analizzando il termine ACCESSORIO si capisce subito che è una cosa non NECESSARIA (che è il suo contrario).
  • Un cavo di alimentazione potrebbe essere necessario.
  • Un caricatore/cuffia messo in confezione vale l’altro.
  • L’unico motivo per mettere un accessorio obbligatoriamente in confezione è il perchè si vuole regalare un qualcosa di esclusivo (edizione limitata) o bisogna fornire un qualcosa di necessario (ad esempio i cavi e i caricatori Dashcharge di OnePlus).

“E se non ho altri caricabatterie?”

Tutto molto semplice. Esistono una miriade di caricatori multipli o singoli o doppi che permettono di caricare un’infinità di telefoni/tablet/smartwatch/band insieme. Si può scegliere tra carica lenta, veloce, Qi Wireless, Power Delivery, Quick Charge… E soprattutto si può avere un prodotto duraturo che può essere usato tra più dispositivi e più persone.

“Ma quindi Apple perchè non mi sconta l’iPhone se manca qualcosa in confezione?”

Anche a questa domanda vorrei rispondere. Dato che in molti hanno posto la domanda, anche ironicamente. E si ritorna al concetto di ACCESSORIO. Un accessorio è un qualcosa in più. Spesso non dovuto, anche se ora lo vediamo come tale. Quindi se una cosa non dovuta non viene più concesso non è uno sgarro, una truffa o una presa per il culo. Ma semplicemente un cambio di rotta.

Ma se vi sentire presi per culo dovete fare una sola cosa: NON COMPRARE NESSUN DISPOSITIVO CHE SEGUIRÀ QUESTA STRADA. Perchè l’unico modo che ha l’utente di far sentire la propria voce è nel modo in cui spende i suoi soldi. Così decidiamo chi merita di essere comprato e le aziende capiscono cosa vuole il mercato.

Wikipedia: Carbon Neutrality

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più