Con MacOS 10.15, iPad si trasforma in schermo secondario | Evosmart.it
Apple Firmware e OS macOS PC e Mac

Con MacOS 10.15, iPad si trasforma in schermo secondario

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Secondo alcune indiscrezioni, Apple sta lavorando ad una nuova funzione di MacOS 10.15 tramite la quale sarà possibile visualizzare ed estendere il desktop del Mac su iPad. Ad oggi, in realtà, è già possibile fare qualcosa del genere utilizzandro Luna Display. Quest’ultimo non è altro che una soluzione in grado di rendere i tablet Apple proprio degli schermi secondari per i Mac. Il tutto è possibile grazie ad un dongle dedicato, collegato fisicamente al computer, e ad un’applicazione intermediaria da installare su entrambi i sistemi operativi, iOS e MacOS. Questo espediente un po macchinoso, ha però racimolato un bel po’di consensi ed Apple ne è consapevole.

LEGGI ANCHE: Apple: iPhone è ancora il top di gamma più venduto, in crescita i produttori cinesi

Apple prende spunto da un’applicazione

Pare che l’idea di integrare nativamente, su MacOS 10.15, la funzione di iPad come display secondario per il Mac, derivi proprio dal successo della suddetta applicazione. A detta dello sviluppatore Guilherme Rambo, questa soluzione sarà accessibile tramite un nuovo menù dedicato. Esso si mostrerà scorrendo il puntatore del mouse sopra al pulsante di ridimensionamento verde, posto nell’angolo superiore sinistro della finestra di un’applicazione. Fatto ciò, comparirà un’opzione che permetterà di trasferire la finestra dell’applicazione aperta su un altro schermo, che sia un iPad o uno schermo secondario qualunque. Questa feature, che prende il nome di “Sidecar”, inoltre, sarà tutta basata su software e non richiederà hardware aggiuntivo.

Con MacOS 10.15, iPad si trasforma in schermo secondario | Evosmart.it
Con MacOS 10.15, iPad si trasforma in schermo secondario | Evosmart.it

Gli utenti saranno anche in grado di sfruttare Apple Pencil su iPad e, quindi, trasferire i contenuti da iPad al computer, consentendo di effettuare con il tablet varie operazioni simili a quelle che è possibile fare già con le tavolette grafiche di Wacom.

Il menù non consentirà solo il trasferimento di applicazioni da uno schermo all’altro. Tra le opzioni previste, infatti, vi sarà la possibilità di visualizzare la finestra in questione a tutto schermo e di spostarla e posizionarla nei modi più congeniali. Apple ha anche previsto la possibilità di “agganciare” in vari modi le finestre spostate sullo schermo esterno.

Non resta che aspettare l’arrivo di MacOS 10.15 per poter testare queste nuove funzionalità e la loro ottimizzazione software.

LEGGI ANCHE:  AMD presenta il SoC Ryzen Embedded R1000

FONTE: 9to5Mac  | VIA: Saggiamente

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più