Apple Leaks e Curiosità Novità

Con iPhone 13 potrebbe finalmente arrivare l’always on display

Con iPhone 13 potrebbe finalmente arrivare l'always on display

Come sempre il debutto dei nuovi iPhone è anticipato da una lunga serie di rumor che generalmente si rivelano essere piuttosto affidabili. Quello di oggi in particolare proviene da una fonte molto affidabile: Mark Gurman di Bloomberg.

Il noto giornalista nella sua ultima newsletter ha fatto un breve recap delle principali novità di iPhone 13. Alcune sono conferme di novità già anticipate. Ma in più abbiamo una prima anticipazione su una possibile nuova feature a lungo attesa dagli utenti iPhone.

Leggi anche: iPhone 13 sarà senza Touch ID sotto al display

IPHONE 13: SECONDO GURMAN POTREBBE FINALMENTE ARRIVARE L’ALWAYS ON DISPLAY

Con iPhone 13 potrebbe finalmente arrivare l'always on display
Con iPhone 13 potrebbe finalmente arrivare l’always on display | Evosmart.it

La novità più attesa dei prossimi iPhone è sicuramente l’arrivo dei display a 120 Hz, che però potrebbero arrivare solo sui modelli Pro. Questo elevato resfresh rate sarà reso possibile senza carichi aggiuntivi sull’autonomia dello smartphone grazie all’utilizzo della tecnologia LTPO.  Quest’ultima è la stessa tecnologia già adottata da qualche anno sugli Apple Watch, che da allora supportano anche l’always on display.

È facile quindi immaginare che Apple potrebbe implementare questa funzione anche sugli iPhone 13 dotati di display di tipo LTPO. Grazie ad essa infatti non solo sarà possibile l’utilizzo di un elevato refresh rate, ma sarà anche possibile impostarlo su valori bassissimi (fino a 1 Hz) permettendo così un consumo molto ridotto anche a schermo acceso.

Di seguito vi riportiamo le parole di Mark Gurman:
“Aspettatevi un Chip A15 più potente, un notch più piccolo e un upgrade per la registrazione video. Ci sarà inoltre nuovo display con consumi minori per la batteria, la possibile presenza di una modalità always on simile a quella di Apple Watch e il supporto ai 120 Hz di refresh rate”

La funzionalità always on display in realtà è presente già da diversi anni sugli smartphone Android, soprattutto su quelli dotati di display amoled. Questa funzione però non ha fatto il suo debutto su Android: infatti è presente sul mercato dal 2009. Anno in cui Nokia presentò questa feature con il lancio di Nokia N86 con Symbian OS.
Apple però ha la fama di essere un’azienda in grado di reinventare funzioni già presenti sul mercato, ci riuscirà anche con l’always on display?

Via: Front Page Tech

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più

VOGLIA DI RISPARMIO?
Sul nostro sito dedicato alle offerte potrai trovare tutto ciò di cui hai bisogno, con sconti e coupon accuratamente selezionati dal nostro staff e assolutamente verificati!
VOGLIA DI RISPARMIO?
Sul nostro sito dedicato alle offerte potrai trovare tutto ciò di cui hai bisogno, con sconti e coupon accuratamente selezionati dal nostro staff e assolutamente verificati!