Apple Informatica Novità

Apple Store offline in attesa del debutto dei nuovi MacBook Pro

Apple Store offline in attesa del debutto dei nuovi MacBook Pro

Come da tradizione per ogni evento speciale, Apple ha momentaneamente oscurato lo store ufficiale in attesa del lancio dei nuovi prodotti. Tra i nuovi arrivi vedremo quasi certamente i nuovi MacBook Pro, mossi questa volta da un nuovo chipset: è soprattutto quest’ultimo a dare le maggiori preoccupazioni a Intel.

Leggi anche:

APPLE SI PREPARA AL LANCIO DEI NUOVI MACBOOK PRO 2021: APPLE STORE IN MANUTENZIONE IN ATTESA DELL’EVENTO DI STASERA

L’evento speciale di stasera inizierà alle 19 ora italiana e potrete seguirlo in diretta sul sito ufficiale di Apple e sul canale YouTube dell’azienda. Come già anticipato ad inizio articolo i prodotti più attesi di questo evento saranno i nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici. Questi nuovi modelli andranno a sostituire quelli dotati ancora di CPU Intel.

Le novità racchiuse nei nuovi notebook di casa Apple non si limiteranno al solo chipset, ma andranno oltre. Ci aspettiamo soprattuto il debutto dei display con tecnologia mini LED per la prima volta anche su un portatile della mela, con essa potrebbe arrivare anche il supporto alla tecnologia ProMotion con refresh rate fino a 120 Hz.

Ci saranno novità anche per quanto riguarda la scocca che sarà più squadrata e sottile per seguire la filosofia di design intrapresa da Apple con i suoi prodotti. In molti prevedono il ritorno del MagSafe in una sua versione completamente rinnovate, gli analisti suggeriscono anche il possibile ritorno del lettore di schede SD e della porta HDMI.

QUALI SORPRESE CI ASPETTERANNO STASERA?

Mac Mini M1X, con design ultra sottile, confermato da nuovi schemi
Il render di Mac Mini con Apple M1X pubblicato in rete da Jon Prosser

Sebbene molte delle novità dei keynote Apple vengano anticipate dai numerosi rumor che le precedono, di recente non sono mancate le sorprese (alcune emblematiche come nel caso di Apple Watch 7). All’evento Apple potrebbe decidere di presentare altri dispositivi dotati dello stesso chipset che verrà montato sui nuovi MacBook Pro.

Il principale candidato è il Mac Mini nella sua variante top gamma che andrebbe a sostituire l’attuale modello ancora in vendita con CPU Intel. Stessa sorta potrebbe toccare agli iMac, ma in questo caso l’assenza quasi completa di rumor in questa direzione ci suggerisce che dovremo aspettare almeno fino all’anno prossimo.

C’è anche chi scommette su un possibile debutto per le AirPods 3; le prime destinate a subire un importante rinnovamento anche nel design. Le nuove entry level della famiglia AirPods avranno dalla loro un design più simile a quello delle AirPods Pro, ma senza gommino: quindi driver più grandi per una qualità audio migliorata, ma prive della tecnologia di cancellazione attiva del rumore. Secondo noi questo modello verrà introdotto verso fine anno sullo store Apple, senza quindi  passare dal palco virtuale di stasera.

Via: Macitynet

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più

VOGLIA DI RISPARMIO?
Sul nostro sito dedicato alle offerte potrai trovare tutto ciò di cui hai bisogno, con sconti e coupon accuratamente selezionati dal nostro staff e assolutamente verificati!
VOGLIA DI RISPARMIO?
Sul nostro sito dedicato alle offerte potrai trovare tutto ciò di cui hai bisogno, con sconti e coupon accuratamente selezionati dal nostro staff e assolutamente verificati!