AppleNovità

Apple: si allungano i tempi di consegna dei MacBook Air M2

MacBook Air M2

Brutte/belle notizie per Apple. A causa dell’alta domanda dei MacBook Air M2, l’azienda è costretta ad allungare i tempi di consegna. La società sembrerebbe non riuscire a stare al passo con la domanda del prodotto.

MacBook Air M2
MacBook Air M2

Leggi anche:

Problemi con le consegne dei MacBook Air M2

Quasi un mese dopo il lancio, la domanda per il nuovo MacBook Air M2 continua ad essere elevata, con un’offerta relativamente scarsa. Solo per la configurazione di base, i clienti devono aspettare fino a tre settimane, secondo il negozio online di Apple.

Negli Stati Uniti, Apple elenca il “MacBook Air” come spedizione in due o tre settimane per il modello base con 8 GB di RAM e 256 GB di memoria SSD. Altre configurazioni con opzioni di archiviazione e memoria variabili sarebbero disponibili addirittura  tra una o due settimane di distanza.

Questi ritardi creerebbero problemi anche alle iniziative di Apple come, ad esempio, alle offerte annuali “ritorno a scuola”. Il nuovo ‌MacBook Air, infatti, ‌ può essere un acquisto interessante per gli studenti grazie al suo design leggero e sottile e alla durata della batteria e alle prestazioni abilitate dal chip ‌M2‌.

Apple ha dovuto affrontare una catena di approvvigionamento limitata negli ultimi mesi, ma la situazione sembra allentarsi. Oltre alla lunga attesa per il nuovo ‌MacBook Air‌, la maggior parte degli altri Mac Apple rimane prontamente disponibile per la spedizione senza ritardi di settimane.

Nel terzo trimestre dell’anno, il business dei Mac di Apple è stato fortemente limitato. Il CEO dell’azienda, Tim Cook, ha affermato che l’offerta di Mac è stata così bassa per il trimestre che è stato difficile valutare la domanda effettiva degli ultimi computer Apple. Ecco le parole del CEO:

“In termini di test della domanda, non puoi davvero testare la domanda a meno che tu non abbia l’offerta. Eravamo così lontani dall’ultimo trimestre che abbiamo una stima di ciò che riteniamo fosse la domanda, ma è una stima. Riconosciamo come sta andando l’industria, pensiamo di avere una grande storia con il Mac, l’uscita di M1 e ora M2, abbiamo un’offerta molto forte per il ritorno a scuola e vedremo come faremo questo quarto. Faremo rapporto a ottobre”.

Come andrà a finire? Apple risolverà i problemi delle consegne?

Fonte: macrumors

 

Add to favorites 0

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più