Apple Informatica Leaks e Curiosità Novità

Apple prepara il lancio di un iMac Pro con CPU a 12 core? (rumor)

Apple iMac

Nella sua transizione verso i chipset proprietari, Apple ha convertito tutti Mac della fascia consumer e le workstation portatili. All’appello mancano ancora i fissi dedicati ai professionisti più esigenti, ed in questo senso il più vicino al debutto sembra essere il tanto vociferato iMac Pro. Oggi da Twitter è arrivata una nuova indiscrezione in merito; il tweet in questione però sta già facendo discutere gli esperti del settore.

Leggi anche:

IMAC PRO CON CHIPSET PIÙ GRANDE DI M1 MAX: SU TWITTER SI PARLA UN NUOVO CHIP CON CPU A 12 CORE

Il nodo legato all’upgrade degli iMac di fascia alta è legato alla necessità di avere chipset non più legati ai vincoli dell’alimentazione a batteria. Se è vero che già M1 Max sarebbe in grado di soddisfare molte persone, anche su iMac Pro, è anche vero però che si potrebbe osare di più.

Secondo quanto affermato da @dylandkt su Twitter ci sarà un’inedita configurazione con CPU a 12 Core per iMac Pro. Stando alle affermazioni del blogger il riferimento a questa particolare CPU sarebbe stato individuato all’interno di una stringa di codice legata ad iMac.

Al momento il più potente dei chipset Apple Silicon, M1 Max, conta un massimo di 10 core per la CPU e fino a 32 core per la GPU. Questo nuovo chipset, di cui ancora non sappiamo nulla, avrebbe quindi una quantità di core per la CPU maggiore rispetto quella del più potente chip per Mac tra quelli presenti sul mercato.

IMAC PRO CON CPU A 12 CORE? SECONDO GLI ANALISTI NON È FATTIBILE A LIVELLO PRODUTTIVO, A MENO CHE…

Apple prepara il lancio di un iMac Pro con CPU a 12 core? (rumor)
L’ipotesi più gettonata dagli analisti per iMac Pro è quella di un ipotetico M1 Max Duo: praticamente due M1 Max accoppiati sulla stessa scheda logica

Questo nuovo rumor va in contraddizione con le precedenti dichiarazioni degli analisti. Gli insider infatti ipotizzano una sorta di M1 Max Duo, realizzato abbinando insieme nello stesso package ben due M1 Max. Di fatto mettere in piedi una linea produttiva separata per un solo chipset, per di più dedicato ad una sola configurazione, sarebbe controproducente e troppo costoso.

Ma non è detta l’ultima parola. Secondo Macitynet esistono due possibilità: questo misterioso chipset potrebbe essere semplicemente una versione  “modificata” di M1 Max/Pro, oppure si tratterebbe di un nuovo chipset basato sul prossimo M2. In quest’ultimo caso però ci sarebbe da aspettare fino all’autunno di quest’anno per il debutto sul mercato del nuovo iMac Pro.

Sempre @dylandkt afferma che le intenzioni di Apple sarebbero quelle di presentare il nuovo iMac Pro al tradizionale keynote di primavera; ma alcuni problemi legati alla catena produttiva potrebbero convincere Apple a ritardarne il suo debutto.

Via: Macitynet

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più