Apple presenta i nuovi Mac con chip M1: MacBook Air, Mabook Pro 13" e Mac Mini
Apple Curiosità Novità

Apple M1 terrificante: MacBook Air supera MacBook Pro 16″ nei benchmark

STIMA TEMPO DI LETTURA: 3 min

Non ci è voluto molto tempo dalla presentazione del 10 Novembre prima che in rete approdassero i primi benchmark del nuovo Apple M1, il primo System on a Chip realizzato da Apple per il mondo Mac. E se vi stavate domandando quanto potesse essere prestante rispetto alle ‘vecchie’ soluzioni Intel, ebbene i risultati sembrano superare le più rosee aspettative.

Leggi anche: Apple presenta i nuovi Mac con chip M1: MacBook Air, Macbook Pro 13″ e Mac Mini

MACBOOK AIR CON CHIP M1 MESSO ALLA PROVA SU GEEKBENCH: SUPERA ANCHE MACBOOK PRO 16″

Apple M1 terrificante: MacBook Air supera MacBook Pro 16" nei benchmark
Apple M1 terrificante: MacBook Air supera MacBook Pro 16″ nei benchmark | Evosmart.it

Apple durante il keynote, come suo solito, non ha dato molte informazioni sulle specifiche tecniche del nuovo chipset. L’azienda di Cupertino si è limitata nel fare un confronto prestazionale con i precedenti modelli Intel. Ma già da quelle generiche indicazioni era possibile intuire un balzo prestazionale non indifferente, accompagnato anche da una notevole riduzione dei consumi.

Ora che sono apparsi su Geekbench i primi risultati possiamo in un certo senso quantificare l’ampiezza di questo salto generazionale, ed è davvero impressionante. MacBook Air, nella sua variante con 8GB di RAM, mostra i muscoli con un punteggio single-core pari a 1687 punti e di ben 7433 punti nel test multi-core. Dai benchmark emerge che la CPU integrata in Apple M1 ha una frequenza di base pari a 3,2 GHz, un dato probabilmente riferito ai 4 core ad alte prestazioni. Non conosciamo ancora la frequenza di base dei 4 core ad alta efficienza energetica.

Apple M1 terrificante: MacBook Air supera MacBook Pro 16" nei benchmark
Apple M1 terrificante: MacBook Air supera MacBook Pro 16″ nei benchmark | Evosmart.it

Con questi risultati il nuovo MacBook Air supera tutti i dispositivi iOS in commercio. iPhone 12 con A14 ottiene un punteggio di 1584 punti in singole-core e di 3898 punti in multi-core. Risultati simili nel single-core per iPad Air 4 che monta lo stesso chipset. La situazione migliora leggermente nel multi-core dove iPad Air 4 ottiene un punteggio pari a 4647 punti.

Ma il nuovo chip Apple M1 non si ferma qui, e nei test supera addirittura i punteggi ottenuti dal MacBook Pro 16″ 2019 top di gamma con Intel Core i9 di decima generazione. La CPU Intel con frequenza base da 2,4 GHz arriva a 1096 punti nel singole-core e ottiene 6870 punti nel multi-core.

UNA RIVOLUZIONE CHE ARRIVA DA LONTANO

Apple presenta i nuovi Mac con chip M1: MacBook Air, Mabook Pro 13" e Mac Mini

Questi risultati non sono stati ottenuti dal giorno alla notte. Apple fin da suo primo chipset proprietario A4 ha investito importanti risorse nello sviluppo dell’architettura ARM. Nel tempo Apple con la gamma iPad Pro ha ampiamente dimostrato la superiorità in termini di performance per watt di questa tecnologia. Era solo questione di tempo prima che queste tecnologie sbarcassero anche su macOS, e finalmente è giunto il momento.

Nel 2021 molto probabilmente Apple presenterà i primi MacBook 16″ e nuovi iMac da 24″ dotati delle nuova architettura ARM di Apple. Ed anche se questo è solamente l’inizio sembra promettere davvero bene, la concorrenza farebbe bene a preoccuparsi.

Via: Macitynet

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più