Apple Leaks e Curiosità

Apple: l’iPhone 15 presenterà una lente periscopica?

iPhone 15 fotocamera con lente periscopica

Non è stato ancora presentato l’iPhone 14, che iniziano già a farsi largo online i primi rumors inerenti al nuovo e futuro iPhone 15 di Apple. Secondo un recente report, il nuovo smartphone dell’azienda di Cupertino potrebbe presentare una lente periscopica che andrebbe a migliorare notevolmente il comparto fotografico di iPhone.

iPhone fotocamera
iPhone fotocamera

Leggi anche:

IPhone 15 e la nuova lente

Partiamo dal presupposto che il nuovo iPhone 15 di Apple sarà il primo dispositivo dell’azienda a presentare una porta USB-C. Fatta questa piccola premessa passiamo ora a parlare delle nuove indiscrezioni inerente il nuovo smartphone di Apple. Azienda, infatti, se pur lavorando sul modello di iPhone 14 potrebbe pensare già al futuro dell’azienda.

L’iPhone 15 potrebbe essere lanciato con un comparto fotografico migliore rispetto ai modelli precedenti. Soprattutto perché potrebbe presentare una lente periscopica. Secondo quanto affermato, la nuova lente potrebbe arrivare sul modello Pro Max di iPhone 15 e che venga poi utilizzato su tutta la nuova serie di iPhone 16.

Il nuovo sensore verrà affidato a Lante Optics che, secondo quanto affermato dall’analista Jeff Pu , “continua ad aumentare i suoi piani per i volumi di produzione delle lenti. Continuiamo a vedere un’elevata possibilità di adozione per la lente periscopica [su iPhone 15], di cui Lante dovrebbe essere il maggior produttore”.

Inoltre, lo stesso analista ha affermato che sarebbero in lavorazione le prime smartglasses di Apple ( molto probabilmente fortemente collegate al famoso visore AR/VR). Gli occhiali potrebbero essere lanciati durante il 2024.

Non possiamo non aprire una piccola parentesi sul visore di Apple. A quanto pare il prodotto dell’azienda sarebbe praticamente quasi finito e lo sviluppo sarebbe a buon punto. Ricordiamo che dei rumors precedenti volevano la presentazione del visore proprio durante la conferenza della WWDC ma così non è stato. 

A parte questo, non abbiamo ulteriori dettagli in merito alla questione. Dovremmo semplicemente attendere notizie più sicure dall’azienda o online.

Fonte: wcctech

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più