Apple lancia il suo powerbank con MagSafe, ma attenzione alle alternative
Apple Novità

Apple lancia il suo powerbank con MagSafe, ma attenzione alle alternative

Con iPhone 12, Apple ha introdotto un nuovo sistema di aggancio magnetico chiamato MagSafe, nome che richiama il tanto rimpianto connettore per la ricarica presente sui vecchi MacBook. Ovviamente non si tratta della stessa cosa, ma combinando l’aggancio magnetico con lo standard Qi per la ricarica wireless è possibile ottenere una ricarica wireless facile ed intuitiva.

Leggi anche: Apple ci ripensa: sensore LiDAR solo su iPhone 13 Pro e Pro Max

Oltre a questo ci si aspettava l’arrivo di una vasta gamma di accessori, che in effetti stanno arrivando anche se a rilento. Oggi infatti Apple ha lanciato sul suo sito ufficiale un Battery Pack compatibile con MagSafe.

APPLE PRESENTA IL SUO POWERBANK UFFICIALE COMPATIBILE CON MAGSAFE, NE VARRÀ LA PENA?

Uno degli impieghi potenzialmente più utili per il MagSafe di iPhone è quello di integrarlo in piccoli powerbank portatili. In questo modo è possibile sfruttare la comodità della ricarica wireless in mobilità evitando l’utilizzo di cavi o di ingombranti custodie con batteria integrata.

Alcune indiscrezioni avevano già anticipato il possibile lancio di questo nuovo accessorio da parte di Apple, ma solo oggi l’azienda l’ha finalmente reso disponibile sul sito ufficiale. Il nuovo accessorio, pensato per essere compatibile con tutti gli iPhone 12, si presenta come un piccolo powerbank portatile, mentre sul lato dell’aggancio magnetico presenta una superficie piatta e gommata per aumentare l’attrito ed evitare i graffi sulla superficie dello smartphone.

Attenzione, per quanto comodo il MagSafe Battery Pack presenta una limitazione non trascurabile. La batterie integrata al suo interno ha una capienza di solo 1460 mAh, dato non presente sul sito ufficiale Apple ma inserito nella certificazione dell’ente FCC. Si tratta di una capienza veramente ridotta che non basta nemmeno a carica completamente un iPhone 12 Mini che possiede una batteria da 2227 mAh. A tutto ciò si va ad aggiungere un prezzo non proprio abbordabile: ben 109€ sul sito ufficiale Apple.

MAGSAFE BATTERY PACK È IL PRIMO PRODOTTO APPLE IN GRADO DI UTILIZZARE LA RICARICA WIRELESS INVERSA DI IPHONE

MagSafe Battery Pack può essere ricaricato tramite il connettore Lightning oppure direttamente tramite iPhone. Ciò è possibile se collegate il powerbank Magsafe di Apple, mentre iPhone è in carica o collegato tramite Ligthing a CarPlay o ad un Mac. In questo caso l’iPhone inizierà a ricaricare il MagSafe Battery Pack tramite ricarica wireless inversa quando la sua batteria integrata avrà raggiunto l’80%. Si tratta del primo accessorio che di fatto “sblocca” la funzione di ricarica wireless inversa su iPhone.

Sarebbe interessante se Apple decidesse di integrare questa funzione anche su altri accessori. In questo modo sarebbe possibile caricare ad esempio AirPods ed iPhone nello stesso momento utilizzando un solo cavo.

I vantaggi di questa soluzione ovviamente sono tutti legati all’integrazione con iPhone, per sfruttare al massimo MagSafe Battery Pack sarà però necessario aggiornarlo ad iOS 14.7. L’accessorio ufficiale di Apple è compatibile con la funzione di ricarica ottimizzata di iPhone, sarà inoltre possibile controllarne lo stato di carica dal widget batteria integrato all’interno di iOS. Ma tutti questi vantaggi valgono tutti soldi che chiede Apple? Per molti la risposta sarà no, per questo vi proponiamo alcune alternative valide ed affidabili.

LE ALTERNATIVE AL COSTOSO ACCESSORIO DI CASA APPLE

Apple lancia il suo powerbank con MagSafe, ma attenzione alle alternative
Anker PowerCore Magnetic 5K | Evosmart.it

Se siete disposti ad accettare la mancanza dell’integrazione con iOS, esistono numerosi powerbank che già sfruttano il MagSafe. Il loro vantaggio? Garantiscono molta più autonomi on-the-go, costano molto meno. In questo caso vi proponiamo due proposte simili di due brand molto affidabili.

Il primo accessorio è il PowerCore Magnetic 5K di Anker. Al prezzo di partenza di 35,99 € offre una batteria integrata da 5000 mAh e la compatibilità con MagSafe. Inoltre il PowerCore Magnetic 5K può ricaricare un qualsiasi altro dispositivo tramite l’unico connettore USB-C.

Apple lancia il suo powerbank con MagSafe, ma attenzione alle alternative
Sunnybag POWERBANK+ | Evosmart.it

Molto simile come caratteristiche il POWERBANK + di Sunnybag che, in un formato altrettanto compatto, ospita anch’esso una batteria integrata da 5000 mAh. I vantaggi rispetto alla soluzione di Anker sono un prezzo mediamente più basso (al momento si aggira sui 29,90 €) e una maggior presenza di porte di inputo/output. POWERBANK+ infatti può essere ricaricato sia tramite micro USB che tramite il connettore USB-C. Quest’ultimo, insieme alla porta USB-A, può essere utilizzato per ricaricare altri dispositivi tramite cavo.

Via: Macitynet

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più