Novità Xiaomi

Xiaomi Redmi Note 5 Vs Xiaomi Mi A2 – Quale scegliere?

STIMA TEMPO DI LETTURA: 7 min

Quella che state per leggere è una sfida davvero interessante che vede scontrarsi lo Xiaomi Redmi Note 5, il bestbuy assoluto dell’anno fino ad oggi, e il nuovo Xiaomi Mi A2, erede del bestbuy assoluto dell’anno scorso, riuscirà il nuovo Xiaomi con Android One a spuntarla? Iniziamo con le solite schede tecniche.

[stextbox id=’info’] [toggles title=” Scheda tecnica Xiaomi Mi A2“]
  • Processore Qualcomm Snapdragon 660
  • CPU Octa-core (4 x 2.2 GHz Kryo 260 e 4 x 1.8 GHz Kryo 260)
  • GPU Adreno 512
  • Sistema operativo Android One 8.1
  • Display 5.99″ LCD Full HD+ ( 1080 x 2160 ) a 403 ppi
  • Memoria RAM 4/6 GB
  • Memoria ROM  32/64/128 GB
  • Fotocamera posteriore 12 Mpx + 20 Mpx con Zoom ottico 2X, registrazione video 4K a 30 FPS
  • Fotocamera frontale 20 Mpx apertura f/2 registrazione video FHD 1080p
  • Dimensioni 158.7 x 75.4 x 7.3 mm per 168 grammi
  • Batteria 3010 mAh con carica rapida
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band, Bluetooth 5.0 A2DP, LE, aptX
  • Extra USB Type-C 3.1, sensore di impronte digitali posteriore, porta Infrarossi
[/toggles] [/stextbox] [stextbox id=’info’] [toggles title=” Scheda tecnica Xiaomi Redmi Note 5“]
  • Processore Qualcomm Snapdragon 636
  • CPU Octa-core Kryo 260 a 1.8 GHz
  • GPU Adreno 509
  • Sistema operativo Android Oreo 8.0 con MIUI 9/10
  • Display 5.99″ LCD Full HD+ ( 1080 x 2160 ) a 403 ppi
  • Memoria RAM 4/6 GB
  • Memoria ROM  32/64 espandibile con micro SD
  • Fotocamera posteriore 12 Mpx + 5 Mpx  Megapixel registrazione video 4K a 30 FPS
  • Fotocamera frontale 13 Mpx apertura f/2 registrazione video FHD 1080p e flash frontale
  • Dimensioni 158.6 x 75.4 x 8.1 mm per 181 grammi
  • Batteria 4000 mAh con carica rapida
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac Dual Band, Bluetooth 5.0 A2DP, LE, aptX
  • Extra Micro USB, sensore di impronte digitali posteriore, porta Infrarossi, jack da 3.5mm
[/toggles] [/stextbox]

Notiamo subito dalle rispettive schede tecniche come, processore e fotocamera a parte, i due dispositivi siano davvero molto simili sul fronte puramente “hardware”, anche le dimensioni del display e le dimensioni generali sono davvero al limite del “clonaggio”, perchè quindi preferire uno rispetto all’altro? Per una serie di piccole cose che, per alcuni, possono fare davvero la differenza. Cercheremo di elencarvi di seguito quelle che per noi sono le maggiori differenze fra i due dispositivi, senza aver pretese di dire quale sia effettivamente il migliore.


Software

Prima ed enorme differenza fra i due telefoni sono sicuramente le due rispettive ROM, Xiaomi Redmi Note 5 esce con la famosissima MIUI ma può contare allo stesso tempo un incredibile supporto di rom, fra cui la Pixel Experience, la AOSP, MIUI 10 Beta ed anche un porting di Android P perfettamente funzionante. D’altro canto Xiaomi Mi A2 può vantare una rom Android One con aggiornamenti celerissimi e anche se per ora non ci sono troppe rom alternative siamo sicuri che arriveranno in futuro.

 

Questo è proprio l’unico campo dove non esiste un vero vincitore, se piace la MIUI non ha assolutamente senso valutare Mi A2 mentre, in caso contrario, Mi A2 farà sicuramente al caso vostro senza dover ricorrere a root o sblocchi vari.


Processore

La prima grande differenza hardware è invece il processore, da una parte troviamo uno Snapdragon 636 e dall’altra uno Snapdragon 660. Non serve essere dei tecnici per capire che, sulla carta, lo Snapdragon 636 di Xiaomi Redmi 5 Note è inferiore al 660 che troviamo a bordo di Mi A2. All’atto pratico però la differenza è talmente risicata da sembrare quasi inesistente. La memoria Ram è la stessa per entrambi ed anche il tipo di memoria a bordo è la medesima ( Emmc 5.1).

Xiaomi Redmi Note 5 | Evosmart.it

Per onestà intellettuale dobbiamo però decretare come vincitore lo Xiaomi Mi A2, sulla carta e non solo ha più cavalli.


Display

Sostanzialmente siamo in parità, il pannello benché non sia proprio lo stesso è come se lo fosse, entrambi sono dotati di pannelli LCD da 5.99″ a risoluzione Full HD+. Personalmente preferiamo quello di Xiaomi Redmi Note 5 per via di una modalità “max auto” più soddisfacente di quella vista su Xiaomi Mi A2, il nuovo nato con Android One è un pochino troppo pallido per i nostri gusti.

Vincitore Xiaomi Redmi Note 5


Costruzione

Questi telefoni sono praticamente gemelli ad una prima occhiata, ma ormai lo stile Xiaomi è quello, anche se guardandoli bene le differenze ci sono eccome. Xiaomi Redmi Note 5 è più tozzo, più spesso e leggermente più squadrato. Xiaomi Mi A2 invece è più leggero e sottile, ha una finitura metallica migliore e nel complesso è più “sinuoso” da vedere e toccare. Dalla sua Xiaomi Redmi Note 5 è solo 1 mm più spesso ma ospita al suo interno una batteria di 1000 mAh in più rispetto a quella del Mi A2, la scelta come sempre sta a voi.

Recensione Xiaomi Mi A2
Xiaomi Mi A2 | EvoSmart.it

Personalmente ritengo Xiaomi Mi A2 costruito meglio nel complesso, ed anche più carino da vedere.


Multimedia e fotocamera

Anche in questo abbiamo un sostanziale pareggio, le fotocamere di entrambi i telefoni sono molto simili, con Xiaomi Mi A2 che è preferibile per via della seconda camera posteriore da 20 Megapixel utilizzata per lo Zoom “ottico” 2X. Entrambi i telefoni, Redmi Note 5 non nativamente, sono compatibile con la Google Camera che porta la sfida su un livello quasi uguale per entrambi.

Se Xiaomi Mi A2 vince sulla fotocamera è sul fronte audio che ho preferito Redmi Note 5, sebbene l’audio sia più forte su Mi A2 il Note 5 ha il jack da 3.5mm, che su un telefono economico è sempre preferibile avere, questa mancanza per me è molto grave e mi fa indicare come vincitore lo Xiaomi Redmi Note 5.


Autonomia

Ovviamente qui Xiaomi Redmi Note 5 la fa da padrone, i suoi 4000 mAh uniti ad un processore più parsimonioso stendono la povera 3010 mAh a bordo di Xiaomi Mi A2. Non pensiate però che Mi A2 duri poco, con le ultime patch di sicurezza di Agosto la durata è incredibile per una batteria così piccola, davvero brava Xiaomi nell’ottimizzazione.

Entrambi i telefoni supportano la carica rapida con un Redmi Note 5 ancorato al passato col suo vetusto connettore Micro USB ( perché Xiaomi?).

Vincitore Xiaomi Redmi Note 5


Quale scegliere?

Dopo aver letto tutto questo articolo riepilogativo fra Xiaomi Redmi Note 5 e Xiaomi Mi A2, e magari dopo aver visto il nostro ultimo video, quale dovremmo scegliere fra i 2?

Purtroppo non c’è una vera e propria risposta. Xiaomi l’anno scorso con Mi A1 ha creato un bestbuy assoluto per rapporto qualità/prezzo/funzioni e speravamo che quest’anno facesse lo stesso con Mi A2. A differenza dell’anno scorso però quest’anno esiste un Redmi Note 5 a cui non manca nulla, si trova ad un prezzo ridicolo sotto i 200€ praticamente giornalmente ( Grazie Mastmen!) e non è così distante in termini di potenza grazie allo Snapdragon 636.

Anche la rom Android One non è un buon motivo per scegliere Mi A2, Redmi Note 5 ha dalla sua parte una valanga di Rom tra cui anche delle AOSP praticamente identiche alla rom Android One di Mi A2. Unite il tutto alla presenza del jack da 3.5mm e allo slot di espansione per micro SD ed avrete un telefono difficilmente battibile in questo 2018.

Acquista gli smartphone Xiaomi su Mastmen.net

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più