xiaomi mi 8 screen fingerprint
Android Novità Xiaomi

Xiaomi annuncia Mi 8 Screen Fingerprint Edition (Mi 8 Pro)

STIMA TEMPO DI LETTURA: 2 min

Xiaomi ha annunciato assieme a Mi 8 Lite una nuova variante top di gamma della line-up Xiaomi Mi 8. Il device prende il nome di Xiaomi Mi 8 Screen Fingerprint Edition (o Mi 8 Pro), e combina alcune caratteristiche di Xiaomi Mi 8 e Xiaomi Mi 8 Explorer Edition. Introduce il sensore di impronte posto al di sotto del display, caratteristica finora vista (in casa Xiaomi) su Mi 8 Explorer Edition, la variante premium top di gamma della serie Mi 8.

Il dispositivo è dotato di un processore Snapdragon 845, con GPU Adreno 630, coadiuvato da 6/8 GB di RAM e 128 GB di memoria interna espandibile tramite microSD (caratteristica non presente sugli altri due smartphone top della serie Mi 8). Il comparto fotografico rimane identico a quello di Mi 8, con una dual camera posteriore da 12 + 12 MP, con modalità telephoto per la seconda camera. La fotocamera anteriore invece è una unità da 20 MP f/2.4.

XIAOMI MI 8 SCREEN FINGERPRINT EDITION UFFICIALE

xiaomi mi 8 screen fingerprint

Mi 8 Screen Fingerprint rimane comunque dotato di sblocco facciale IR, ora perfezionato grazie ad una collaborazione con Unreal Engine, che ha permesso una migliore elaborazione dell’immagine. Il dispositivo possiede inoltre lo stesso display AMOLED di Xiaomi Mi 8, che integra però lo scanner di impronte posto al di sotto del pannello del touchscreen. Il device introduce poi il GPS Dual Frequency, che permette una maggior precisione ed un aggancio segnale più rapido.

Mi 8 Screen Fingerprint Edition sarà disponibile in Cina a partire dal 21 settembre, con prezzo base di partenza di 3199 CNY (circa 400 €) per la variante 6/128 GB e 3599 CNY (circa 450 €). Il dispositivo sarà disponibile nelle varianti colore Trasparente (come Mi 8 Explorer Edition) e Twilight Gold, già vista su Xiaomi Mi 8 Lite. Attualmente non siamo a conoscenza dei prezzi e della disponibilità per quanto riguarda il mercato italiano e europeo, ma attendiamo ulteriori sviluppi ed aggiornamenti da parte della società cinese, che ultimamente sembra essere davvero molto attenta ed intenzionata a migliorare distribuzione e supporto nella nostra area geografica.

Via: AndroidAuthority

 

ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Lascia un commento

* usando questo form aderisci all'archiviazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

Questo sito utilizza cookies per migliorare la tua esperienza. Puoi modificare quando vuoi le tue preferenze. Accetto Leggi di più